Ecco le nuove specifiche SATA 3.1, migliorie in TRIM

Ecco le nuove specifiche SATA 3.1, migliorie in TRIM

Spuntano le specifiche SATA 3.1, capaci di portare nuove funzionalità come una miglioria delle prestazioni di TRIM, oltre alla definizione del modulo USM

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:47 nel canale Storage
 

Il SATA-IO, acronimo di Serial ATA International Organization, l'organo che si occupa dello sviluppo dello standard SATA ha annunciato il rilascio delle nuove specifiche SATA 3.1. Le nuove specifiche sono ora disponibili per il download, a questo indirizzo.

Tra le nuove migliorie introdotte nella rinnovata versione delle specifiche sono state inclusi metodi di gestione dei consumi e incrementi per le performance della tecnologia TRIM oltre ad altri elementi. Questo quanto spunta nel documento ufficiale rilasciato dal SATA-IO, in lingua inglese:

  • mSATA – SATA for mobile computing devices, now with enhanced auto detection to provide increased interoperability by eliminating the need for a dedicated mSATA connector
  • Zero-Power Optical Disk Drive (ODD) – eliminates the power consumption of an idle SATA ODD, resulting in increased energy savings
  • Required Link Power Management – drives energy efficient power management across all SATA devices, reducing overall system power demand
  • Queued Trim Command – allows SATA SSDs to execute Trim without impacting normal operation, improving SSD performance
  • Hardware Control Features – enable host identification of device capabilities, allowing hosts to make more effective use of SATA devices

Tra gli altri elementi troviamo anche l'aggiunta dei requisiti per lo sviluppo del SATA Universal Storage Module (USM), uno standard per moduli SATA intercambiabili che può entrare in molti dispositivi, dalle console alle TV, passando per PC e docking station. Il SATA-IO aveva annunciato USM già nel corso del mese di gennaio, e Seagate aveva immediatamente supportato tale standard con la propria famiglia GoFlex.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7719 Luglio 2011, 10:57 #1
Scusate, non ho capito bene una cosa..

Queste specifiche migliorative sono:
- Integrabili solo sulle nuove mobo o nuovi SSD
- Integrabili negli SSD tramite aggiornamento firmware
- Integrabili nelle mobo tramite aggiornameto bios

Quale di queste?
Cappej19 Luglio 2011, 12:52 #2
io credo sarà possibile aggiornare i vecchi chipset... sono sicuramente istruzioni installate on-chip, non credo basti un aggiornmento firmware; quindi solo nelle nuove mobo... tutto imho... ben felice del contrario!
marchigiano19 Luglio 2011, 13:44 #3
al 99% saranno necessarie nuovi chipset o controller esterni

a ulteriore conferma che oggi non conviene più spendere troppo in una mobo che deve durare ma comprare una media ad ogni cambio cpu in modo da sfruttare le nuove features
JavaScript19 Luglio 2011, 18:50 #4

Ovvio!

Ho appena preso un SSD razzomissile 3.0 era inevitabile che potesse sfuggirmi la news che è stato appena messo in lavorazione il 3.1 ....

Comunque l'SF2281 su ToggleNAND se ne strabatte del disabilitare il TRIM per spremere qualcosina in più dal disco ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^