DS1815+, il NAS per la piccola e media azienda di Synology

DS1815+, il NAS per la piccola e media azienda di Synology

L'azienda taiwanese ha recentemente presentato il NAS DS1815+ a 8 cassettini, affiancato dal modello DS1515+ con 5 hard disk, per le esigenze presenti e future delle piccole e medie aziende. Ampia flessibilità grazie ai moduli di espansione opzionali

di pubblicata il , alle 14:55 nel canale Storage
Synology
 

DS1515+ e DS1815+ sono i nomi dei due ultimi NAS che Synology ha annunciato sul mercato. Si tratta di modelli destinati alle piccole e medie imprese che condividono l'impostazione alla base, differenziandosi per il numero massimo di hard disk utilizzabili pari a 5 nel primo e a 8 nel secondo. Grazie alle certificazioni VMware, Citrix e Microsoft Hyper-V questi NAS possono essere inseriti nell'ambiente d'azienda virtualizzando venendo utilizzati quali soluzioni di storage centralizzato.

synology_ds1815+_3.jpg (80033 bytes)

Il cuore hardware di questi NAS è il processore Intel Atom C2538, architettura quad core con frequenza di clock di 2,4 GHz che integra al proprio interno un coprocessore dedicato alle operazioni di crittografia dei dati via AES-NI. La dotazione di memoria di sistema è pari di serie a 2 Gbytes, con la possibilità di espanderla sino a 6 Gbytes inserendo un modulo aggiuntivo. DS1515+ raggiunge una velocità di scrittura massima di 390 MB/s, dato che sale sino a 410 MB/s per il modello DS1815+; in lettura il dato di entrambi raggiunge quale picco i 450 MB/s. Per ottenere queste prestazioni è indispensabile l'utilizzo in modo aggregato delle 4 connessioni di rete Gigabit presenti nel pannello posteriore.

synology_ds1815+_1.jpg (59117 bytes)

Il design di DS1815+, ma medesima analisi vale per il modello minore DR1515+, è caratterizzato dagli 8 cassettini per hard disk di tipo hot swap fissati allo chassis attraverso una piccola chiave fornita in dotazione. Sul pannello frontale sono presenti vari led diagnostici, che informano sul corretto funzionamento del NAS oltre che sulla presenza di collegamento di rete. I dischi inseriti nel NAS possono venir configurati in differenti modalità Raid: 0, 1, 5,6 oppure 10 si affiancano a quella JBOD e a Synology Hybrid RAID (SHR), modalità che permette di offrire ridondanza quando vengono abbinati hard disk di capacità diversa ma sfruttandone al meglio tutto lo spazio a disposizione.

synology_ds1815+_2.jpg (75621 bytes)

Dalla parte posteriore del NAS possiamo ricavare alcune ulteriori caratteristiche tecniche: l'alimentatore è integrato e non esterno come invece frequente trovare nei NAS di più ridotte dimensioni; le due ventole di raffreddamento evacuano l'aria calda dall'interno del NAS facendo il modo che questa venga aspirata dalla parte frontale, scorra accanto agli hard disk raffreddandoli e venga espulsa all'esterno; le 4 porte di rete Gigabit sono dotate con supporto alle funzionalità Failover e Link Aggregation. Non mancano 4 porte USB in standard 3.0, oltre a 2 porte e-SATA: in questo modo è possibile collegare al nostro NAS delle periferiche di storage esterne, per copiare in modo rapido dati su dispositivi che verranno in seguito scollegati e portati con se senza dover utilizzare l'interfaccia di rete.

Ai due NAS è possibile abbinare una o due unità di espansione, modello DX513: la risultante è quella di poter incrementare lo spazio di storage fino a 90TB con DS1515+ e a 108TB con DS1815+ lasciando che sia il NAS a gestire tutti gli hard disk installati anche nelle unità di espansione in modo aggregato. Una funzionalità di questo tipo permette di preservare il proprio investimento in futuro, continuando ad utilizzare il NAS anche quando le necessità di spazio di archiviazione dovessero far pensare ad una sua sostituzione con modello più capiente.

[HWUVIDEO="1663"]Synology DS1815+[/HWUVIDEO]

Al pari degli altri modelli di NAS dell'azienda taiwanese troviamo in DS1515+ e DS1815+ il sistema operativo Synology DiskStation Manager, accessibile da interfaccia browser e capace di fornire varie funzionalità avanzate a questi prodotti. Oltre alla condivisione dei dati e alle tradizionali operazioni di backup con DSM è possibile attivare specifiche App, scaricabili da un App store interno al sistema operativo, in grado di utilizzare il NAS per specifiche funzioni.

Particolarmente interessante, infine, è la funzionalità Synology High Availability (SHA) grazie alla quale è possibile configurare un NAD DS1515+ oppure DS1815+ speculare a quello in nostro possesso con il quale impostare una replica esatta del NAS master. In caso di malfunzionamento del NAS principale il secondario entrerà in funzione in modo trasparente, assicurando la continuità del servizio e permettendo di intervenire ad eseguire manutenzione al NAS principale.

synology_ds1815+_4.jpg (64630 bytes)

DS1515+ e DS1815+ sono due prodotti destinati alle necessità delle piccole e medie aziende, in grado di assicurare oltre ad elevata capienza nello storage anche elevata flessibilità d'uso grazie al sistema operativo Synology DiskStation Manager. A differenziarli dalle proposte più entry level la possibilità di espandere la capacità collegando sino a 2 moduli esterni DX513: in previsione di un aumento delle necessità di storage una caratteristica molto utile che preserva il valore del proprio investimento in hardware.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick25 Novembre 2014, 16:03 #1
anche se già presenti in passato con i costi assurdi dei dischi ad alta capienza e la lentezza con cui le soluzioni di storage stanno evolvendosi device con 8 hdd stanno diventando più diffusi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^