Domanda in continuo aumento per l'hard disk Raptor

Domanda in continuo aumento per l'hard disk Raptor

Westerd Digital sta preparando il debutto di una nuova versione di hard disk Serial ATA con velocità di rotazione di 10.000 rpm, a 73 Gbytes di capacità

di pubblicata il , alle 09:09 nel canale Storage
 
Stante la notevole richiesta, superiore alle aspettative iniziali, Westerd Digital sta preparando il debutto di una nuova versione di hard disk Serial ATA della famiglia Raptor.

La capacità produttiva attuale è insufficiente a far fronte alla notevole domanda di mercato; per questo motivo verrà raddoppiata unitamente al debutto di un nuovo taglio.

Il nuovo modello si affiancherà a quello a 36 Gbytes di capacità, con una dimensione doppia (73 Gbytes) e caratteristiche tecniche invariate: interfaccia Serial ATA e velocità di rotazione dei piatti di 10.000 giri al minuto.

Il disco verrà commercializzato a partire dal prossimo mese di Ottobre, rivelandosi un'eccellente soluzione per sistemi desktop di fascia alta o per workstation con configurazioni Raid. Oltre alle notevoli prestazioni velocistiche questo disco viene venduto con una garanzia di ben 5 anni, elemento sicuramente molto interessante per l'utente professionale.

C'è inoltre da considerare che la serie Raptor è stata originariamente proposta da Western Digital proprio per il mercato professionale, nel quale si prevede l'impiego 24 ore su 24 delle meccaniche; nonostante l'elevata velocità di rotazione dei piatti, peranto, queste meccaniche vantano standard di robustezza superiori a quelli dei tradizionali hard disk Serial ATA con piatti che ruotano a 7.200 giri al minuto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nikobeta05 Settembre 2003, 09:27 #1
Meccanica SCSI di 2 anni fà ed interfaccia S-ATA. Direi è il giusto, ma probabilemnte l'unico, ponte tra il mondo home dell'IDE e quello professionale dello SCSI. Ma finchè anche altri non usciranno con dischi IDE a 10k rpm WD farà il prezzo che vuole (alto dal mio punto di vista).
roottwo05 Settembre 2003, 09:29 #2
ottimo disco, e poi con cinque anni di garanzia...praticamente non si pone il problema della rottura. Ho visto i test come velocità non è così avanti ad un serial ata 7200 ma comunque 2x73gb 10000rpm raid 0 ich5r su IC7_G.....sbavo!!!!
_Mystere_05 Settembre 2003, 10:12 #3

Aué!

73GB? ma che è, 'na saccoccia per le monetine?!!

Di tagli cosi' non se ne più niente veramante NESSUNO ormai nel mercato professional, ma quanti devono metterne in Raid mosche'zzanzare®, di 'sti nani, 1024??
elminister05 Settembre 2003, 10:18 #4
scusa _Mystere_ ma il raptor ha meccanica SCSI di due anni fa e per aumentare le prestazioni DEVONO mettere dischi piccoli...
overmars05 Settembre 2003, 10:19 #5
speriamo che la produzione su più ampia scala porti ad un abbassamento di prezzo.
se poi volete hd capienti... prendetevi degli EIDE o dei S-ATA 7200rpm (ormai la differenza è poca). questo ce lo vedo bene per il mio sistema. anzi, quasi quasi, se il 73GB cosa sopra i 250-300 euro, prenderei due da 36GB... in raid sull'ICH5R, ovviamente
poverociccio05 Settembre 2003, 10:23 #6
ehm...
sai com'è di solito uno ne ha due di dischi: uno veloce per OS e casomai l'altro cesso da 250 Gb che costa 30 euro per dati e giochini
overmars05 Settembre 2003, 10:25 #7
quello che intendevo dire
cionci05 Settembre 2003, 10:31 #8
roottwo: eh ?!?!?!? Sicuro ? Hai visto l'iometer ? Le prestazioni sono nettamente superiori con carichi di lavoro pesanti !!! Il Raptor offre prestazioni allineate con gli SCSI di medio livello...e ti sembra poco ? Ti assicuro che la differenza si nota...
djgusmy8505 Settembre 2003, 10:46 #9
Il raptor ha prestazioni superiori a qualsivoglia SATA... Almeno per ora... Certo, quello che gli manca è la capacità, ma questo è stato fatto per limitare costi e aumentare affidabilità... Per aver la garanzia di 5 anni con uso 24 ore su 24 l'affidabilità (salvo dischi difettosi) non dovrebbe essere in discussione... 2 raptor in raid 0 sono assolutamente di un altro pianeta... Io ho 2 deskstar da 60Gb in raid 0 e basta usare il pc anche solo in usi normali e si nota tantissimo la differenza rispetto al singolo... In più sono i bench a parlare... Miglioramenti tra l'80 e il 110% in tutti i test eseguiti sull'hd... Non oso immaginare cosa farebbero 2 raptor...
spetro05 Settembre 2003, 11:08 #10
poverociccio
"sai com'è di solito uno ne ha due di dischi: uno veloce per OS e casomai l'altro cesso da 250 Gb che costa 30 euro per dati e giochini"

Sono pienamente d'accordo, solo... mi dici dove trovi un 250 Gb a 30 euro che ne prendo un paio anch'io?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^