Dischi rigidi Hitachi GST più ecologici dal 2005

Dischi rigidi Hitachi GST più ecologici dal 2005

HItachi Global Storage Technologies si adegua anzitempo alla normativa europea RoHS

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Storage
 

Hitachi Global Storage Technologies (Hitachi GST) ha annunciato che i dischi prodotti dal 2005 in poi rispetteranno la direttiva europea "Restriction of Hazardous Substances" (RoHS), che regolamenta, limitandolo, il contenuto di metalli come il piombo, mercurio, cromo esavalente, cadmio ed altri ancora all'interno delle apparecchiature elettroniche.

Negli hard disk in particolare sarà limitato l'utilizzo di cromo e piombo, per facilitare le operazioni di riciclaggio del materiale e salvaguardare il più possibile l'ambiente.

Il comunicato è stato inoltrato a poca distanza da quello di Maxtor; logico attendersi lo stesso adeguamento anche da parte di qualsiasi altro produttore di materiale informatico, poiché la normativa entrerà in vigore a partire dal luglio 2006.

Fonte: CDRInfo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sig. Stroboscopico10 Dicembre 2004, 10:14 #1
Speriamo non a discapito della durata di vita del supporto... altrimenti inquineremmo di più lo stesso... e che non lo sostituiscano con qualcosa di peggio (vedi benzina verde).
Comunque sarebbe interessante sapere dove buttare HD e pezzi del pc rotti...
Avete qualche idea?
Ne avrei un bel pacco...
(Ravennate)

Ciao!
stefanotv10 Dicembre 2004, 10:20 #2
sono classificati come rifiuti speciali, di conseguenza dovresti rivolgerti a ditte specializzate con i costi che ne derivano.....
Motosauro10 Dicembre 2004, 10:52 #3
Beh, nel mio comune facciamo raccolta differenziata e abbiamo un'isola ecologica (discarica) dove possiamo portare anche residuati elettronici. Si spera che poi li trattino adeguatamente, ma su quello mi devo fidare.
Darkman10 Dicembre 2004, 11:03 #4
Spero non inizino a riciclarsi mentre li sto ancora usando...
FoxMolte10 Dicembre 2004, 11:12 #5
un'isola ecologica (discarica) dove possiamo portare anche residuati elettronici.


E certo è il paradiso per gli appassionati di modding...
Trovi roba vecchia, ma qualche volta salta fuori anche qualcosa di interessante!(ovviamente chiedendo prima il permesso di frugare dentro il bidone )
frankie10 Dicembre 2004, 12:23 #6
Beh la scorta di viti di ogni genere, ponticelli, adattatori 3.5-5.25 ecc... l'ho fatta in discarica, e se sei fortunato trovia anche pezzi abbastazna recenti
Symonjfox10 Dicembre 2004, 13:46 #7
Addirittura c'è un mio conoscente che ha sistemato 3 computer trovati in discarica. Bastava sostituire la scheda grafica, o la madre o altro e cmq li ha sistemati tutti e 3. Ci sono un sacco di utonti in giro (addirittura una tipa ha buttato via computer e monitor perchè si era preso un virus!!!! Quando me l'hanno detto sono rimasto agghiacciato!!). Fortunato lo spazzino che se lo è portato via (sicuramente lo avrà fatto vedere a qualche amico esperto e sicuramente ora funziona!).

Back to topic: ottima cosa evitare di usare materiali più inquinanti, ma secondo me serve a poco. Bisogna ridurre gli sprechi (io lavoro nella grande distribuzione e facciamo un sacco di balle di cartone e tantissimi sacchi pieni di plastica). Speriamo in un futuro più roseo...
fritzen10 Dicembre 2004, 14:13 #8
Originariamente inviato da Sig. Stroboscopico
Speriamo non a discapito della durata di vita del supporto... altrimenti inquineremmo di più lo stesso... e che non lo sostituiscano con qualcosa di peggio (vedi benzina verde).
Comunque sarebbe interessante sapere dove buttare HD e pezzi del pc rotti...
Avete qualche idea?
Ne avrei un bel pacco...
(Ravennate)

Ciao!

perche dici questo della benzina senza piombo? e' meglio questa che la vecchia super! Basta usare il catalizzatore
Symonjfox10 Dicembre 2004, 14:28 #9
Originariamente inviato da fritzen
perche dici questo della benzina senza piombo? e' meglio questa che la vecchia super! Basta usare il catalizzatore

Il problema è che tanti motorini e scooter NON hanno il catalizzatore. Le macchine catalizzate, finchè non entrano in temperatura, inquinano più di quelle non catalizzate.
Inoltre, piccolo dettaglio, il benzene è cancerogeno, mentre il piombo triatomico (Pb3) non lo è.
vink10 Dicembre 2004, 17:22 #10
Ha ragione Symonjfox.
I motori senza catalizzatore che utilizzano benzina verde inquinano molto di più che con la vecchia benzina al piombo.
Inoltre un catalizzatore funziona ad una temperatura che mi pare sia tra i 700 e i 900 gradi (di notte lo vedete incandescente). Per arrivare a questa temperatura può impiegare anche 10-15 minuti.
La maggior parte delle persone che utilizza l'auto in citta fa pochi chilometri, per cui per buona parte del percorso il catalizzatore non è "a regime" e dunque inquina più che se il motore andasse a benzina al piombo.
In ogni caso è da vedere di buon occhio l'attenzione che anche nel mondo dell'elettronica si dà all'ecologia, non solo con la riduzione degli inquinanti ma anche con l'utilizzo di confezioni a basso impatto ambientali. L'importante, come è stato detto, è che non si vada a discapito delle prestazioni e dell'affidabilità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^