Dischi ottici, previsti incrementi di prezzo di circa il 50% per la metà del 2013

Dischi ottici, previsti incrementi di prezzo di circa il 50% per la metà del 2013

Adottati in misura sempre minore, i supporti ottici (CD e DVD, ma anche Blu-ray) potrebbero subire un'impennata di prezzo a partire dalla metà dell'anno. Vediamo perché.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:18 nel canale Storage
 

Lo riporta Techpowerup in una recente notizia: il prezzo di CD, DVD e Blu-ray potrebbe aumentare fino al 50% a partire dalla metà dell'anno in corso, con differenti motivazioni alla base del tutto. Iniziamo col dire che in molti, e giustamente, hanno previsto un declino nell'utilizzo dei supporti ottici, ben lontani dai fasti di qualche anno fa.

Molti PC portatili di recente costruzione non adottano nemmeno il lettore-masterizzatore ottico, così come sono venuti meno molti dei presupposti per scegliere questo tipo di soluzione per l'archiviazione di dati. Anche omettendo l'importante fenomeno del cloud storage, a livello casalingo e di piccola impresa ha prevalso il backup sfruttando hard disk esterni e soluzioni NAS, lasciando a CD e DVD ben poco spazio.

Da tempo i grandi produttori di supporti ottici hanno spostato il proprio core business su altro, lasciando gran parte della produzione ad aziende molto più piccole, messe in ginocchio dalla crisi. La situazione attuale, insomma, vede molte di queste piccole aziende in procinto di chiudere, andando quindi a creare una scarsità di offerta CD-DVD- Blu-ray a fronte di una domanda che è sì in calo, ma comunque presente.

Verso metà del 2013, insomma, le poche aziende rimaste a produrre supporti ottici in grandi volumi si troveranno in una situazione privilegiata, per così dire. Essendo la domanda molto superiore alla possibile offerta da parte delle case produttrici, potremmo assistere a un notevole aumento dei prezzi. Staremo a vedere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco02 Gennaio 2013, 09:14 #1
Non capisco proprio quasta smania di liberarsi dei supporti ottici. Chiaramente con l'arrivo di hd da tb a prezzi accessibili e memorie flash usb hanno perso terreno, ma sono ancora abbastanza utili per archiviazione di dati e per veicolare contenuti multimediali (cd, dvd e brd si vendono ancora parecchio).
demon7702 Gennaio 2013, 09:22 #2
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Non capisco proprio quasta smania di liberarsi dei supporti ottici. Chiaramente con l'arrivo di hd da tb a prezzi accessibili e memorie flash usb hanno perso terreno, ma sono ancora abbastanza utili per archiviazione di dati e per veicolare contenuti multimediali (cd, dvd e brd si vendono ancora parecchio).


Beh di sicuro se qualche anno fa i dischi ottici avevano importanza 100 oggi come oggi hanno importanza 10.
Certo non sono inutili, una bella copia da archivio della mia roba su DVD la faccio sempre volentieri.. ma è un dvd ogni tanto..
Di certo una umento di prezzo va solo a peggiorare le cose..
ulk02 Gennaio 2013, 09:25 #3
Devono smaltire tantissimi fondi di magazzino, i prezzi più di tanto non saliranno anzi....
buziobello02 Gennaio 2013, 09:38 #4
Evidentemente la gente non masterizza quasi più e mette tutto su HD esterno
alexdal02 Gennaio 2013, 10:13 #5
Intanto sono in calo i maniaci della copia e dei pirati che vendono sulla strada.

Gli onesti trovano conveniente lo streaming offerti sempre a maggiore convenienza (vedi netflix in usa a 8 dollari al mese).

I disonesti trovavano comunque online quasi tutto senza stare a consumare 500 euro al mese di bolletta elettrica per i vari torrent piu' la copia su dvd

I bluray originali si comprano a 10 euro dopo qualche settimana dopo l'uscita.

Le foto e i filmati e' meglio metterli su hard disk che su supporti che facilmente non sono stabili.

e poi la masterizzazione e' comunque pallosa. La vedo una attivita' (a parte gli usi seri e normale) da ragazzino che non vuole studiare e che passa ore a masterizzare centinua di giochi e dvd, che non aprira' mai

Quindi penso che l'articolo sia vero, ma nel senso che i pacchi da 100 dvd costeranno un pochino di piu'.
s0nnyd3marco02 Gennaio 2013, 10:40 #6
Originariamente inviato da: alexdal
Intanto sono in calo i maniaci della copia e dei pirati che vendono sulla strada.

Gli onesti trovano conveniente lo streaming offerti sempre a maggiore convenienza (vedi netflix in usa a 8 dollari al mese).

I disonesti trovavano comunque online quasi tutto senza stare a consumare 500 euro al mese di bolletta elettrica per i vari torrent piu' la copia su dvd

I bluray originali si comprano a 10 euro dopo qualche settimana dopo l'uscita.

Le foto e i filmati e' meglio metterli su hard disk che su supporti che facilmente non sono stabili.

e poi la masterizzazione e' comunque pallosa. La vedo una attivita' (a parte gli usi seri e normale) da ragazzino che non vuole studiare e che passa ore a masterizzare centinua di giochi e dvd, che non aprira' mai

Quindi penso che l'articolo sia vero, ma nel senso che i pacchi da 100 dvd costeranno un pochino di piu'.


Personalmente sono contrario al digital delivery (specialmente se compro e non affitto) e ai servizi dati su cloud. Mi spiego, se compro la proprietà (film musica giochi ecc) voglio il supporto a casa mia. Senza contare che il digital delivery uccide la vendita dell'usato.
Magari in futuro al posto dei supporti ottici avremmo supporti su memoria flash, ma per ora ritengo il supporto ottico ancora insostituibile.
Anche a livello di backup, per i dati veramente importanti, un supporto ottico è ancora indispensabile.
wolololo02 Gennaio 2013, 11:52 #7
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Personalmente sono contrario al digital delivery (specialmente se compro e non affitto) e ai servizi dati su cloud. Mi spiego, se compro la proprietà (film musica giochi ecc) voglio il supporto a casa mia. Senza contare che il digital delivery uccide la vendita dell'usato.
Magari in futuro al posto dei supporti ottici avremmo supporti su memoria flash, ma per ora ritengo il supporto ottico ancora insostituibile.
Anche a livello di backup, per i dati veramente importanti, un supporto ottico è ancora indispensabile.


peccato che dopo 5-10 anni probabilmente il supporto sarà illegibile quindi te lo dai sui denti


lo storage su hard disk è molto piu conveniente
DerRichter02 Gennaio 2013, 12:12 #8
Era ora... ormai né sul notebook né sul desktop ho il lettore ottico. Tra DD ed hard disk dalle capienze stratosferiche, non ho assolutamente più bisogno di supporti ottici da utilizzare su pc!

Diverso è il discorso da fare sulla musica, ma il prezzo dei supporti non andrà comunque ad incidere sul prezzo finale (esorbitante) di un CD.
Doraneko02 Gennaio 2013, 12:16 #9
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Mi spiego, se compro la proprietà (film musica giochi ecc) voglio il supporto a casa mia. Senza contare che il digital delivery uccide la vendita dell'usato.


Fino ad un po' di tempo fa la pensavo come te,dopo mi sono ricreduto.Con il digital delivery l'usato non ha neanche più senso.Se vai su Steam trovi giochi a prezzi talmente bassi che fanno sembrare l'usato ridicolo.In questi giorni c'era HL2+ep1+ep2 a circa 6€,Deus Ex HR a 5€,Dead Island a 6€,Crysis 2 ME a 8€,Batman AC a 6€,ecc...prezzi così bassi che l'usato non ha senso né per rivendere né per comprare.Tra l'altro i giochi PC vogliono l'attivazione online anche se li compri in scatola.La versione su disco ormai ha senso solo su console.
Gabro_8202 Gennaio 2013, 12:29 #10
Originariamente inviato da: wolololo
peccato che dopo 5-10 anni probabilmente il supporto sarà illegibile quindi te lo dai sui denti


lo storage su hard disk è molto piu conveniente


Parole sante che i feticisti non capiscono.. Viva il digital delivery.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^