Da TDK presto supporti Blu-ray da 100 GB

Da TDK presto supporti Blu-ray da 100 GB

TDK ha sviluppato un prototipo di disco Blu-ray da 100 GB, dotato di doppio strato e doppia faccia

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 10:32 nel canale Storage
 

TDK, leader mondiale nel settore dei supporti di registrazione digitale, ha sviluppato un prototipo di Blu-ray Disc dalla capacità di 100GB.

Finora si era parlato quasi esclusivamente in linea teorica di dischi Blu-ray da 100 GB, presenti negli stand delle fiere più come pezzi unici dal costo di produzione proibitivo che come realtà commerciale di imminente presentazione.

L'annuncio di TDK sferra un duro colpo alle aziende sostenitrici dell'HD-DVD, in quanto la produzione in volumi di tali dischi non appare poi così lontana, grazie anche ad un costo di produzione che è sceso molto più del previsto in poco tempo.

Il disco è a tutti gli effetti un doppio strato doppia faccia, in quanto permette di ospitare fino a 25 GB per ognuno dei due strati di ogni singolo lato.

TDK, testando in laboratorio i supporti a laser blu, ha raggiunto una velocità di registrazione stabile di 6X (216Mbps), un dato decisamente interessante. Oltre a ciò segnaliamo che tale supporto non verrà commercializzato in cartucce come si poteva ipotizzare, in quanto TDK ha sviluppato DURABIS, una tecnologia di copertura che rende il Blu-ray Disc molto resistenti, proteggendo la superficie del disco da elementi che potrebbero danneggiarlo come graffi, impronte, polvere.

DURABIS ha dunque eliminato la necessità di utilizzare cartucce di protezione del supporto registrabile e consentirà lo sviluppo di dischi Blu-ray “nudi”, del tutto simili agli attuali CD e DVD.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MEGADREAM20 Giugno 2005, 10:36 #1

Era prevedibile-

E' strano come Microsoft non sia ancora intervenuta.
La sua nuova console adoperera' un normalissimo lettore dvd dual-
Probabilmente questo fa capire che nonostante si siano abbassati i prezzi e i costi del blue ray- non potranno mai essere competitivi come lo sono appunto i "vecchi formati"
Inoltre i 100 gb teorici saranno riservati quasi esclusivamente a unita' di backup professionali, probabilmente non verranno adoperati per scopi casalinghi.
sari20 Giugno 2005, 10:47 #2
Be per esempio a me sarebbero utili, magari 100 mega no, ma sta di fatto che anche i 4,7 giga o 8,5 cominciano a stare stretti. Poi non parliamo della qualità digitale che potrebbero raggiungere o magari delle ore e ore di filmato che ci si potrebbe far stare in una telecamera amatoriale ad altissima definizione. Poi scusate ma questa tecnologia Blu-Ray non potrebbe aprire la strada a supporti più piccoli degli attuali? stile di un pollice con la capienza di un dvd attuale?.
Fan-of-fanZ20 Giugno 2005, 10:49 #3
mah... si parlava del dvd già prima di Win98, eppure oggi che viviamo la sua epoca ci sono già nuovi formati...
probabilmente la Microsoft attende solo che prendano piede per farli suoi... al solito.
zed red20 Giugno 2005, 10:57 #4
io spero che questo serva finalmente ad aver un unico formato. E che l'hd-dvd vada in prepensionamento...
zuLunis20 Giugno 2005, 11:01 #5
allora, a ke pro sostenere l'hd-dvd?
Fra_cool20 Giugno 2005, 11:04 #6
Più che per la capacità complessiva, trovo ottima la notizia sul Durabis...
IMHO togliendo la cartuccia, i prezzi alla produzione (e dunque quelli finali) dovrebbero calare ulteriormente.

Si sa quando questi "paper launch" diventeranno realtà commerciali?

PS:
L'annuncio di TDK sferra un durCo colpo...
dnarod20 Giugno 2005, 11:05 #7
ahahahah durabis.....direi che sono come san tommaso in quest' occasione, finche non vedo non credo; ma se devo essere sincero mi puzza un po sta cosa.....
finaldo20 Giugno 2005, 11:10 #8
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upg
Oltre a ciò segnaliamo che tale supporto non verrà commercializzato in cartucce come si poteva ipotizzare, in quanto TDK ha sviluppato DURABIS, una tecnologia di copertura che rende il Blu-ray Disc molto resistenti, proteggendo la superficie del disco da elementi che potrebbero danneggiarlo come graffi, impronte, polvere

finalmente si potranno prendere i film da blockbuster senza che vadano a scatti o saltino spezzoni di film per tutti i graffi che hanno
prova20 Giugno 2005, 11:13 #9
Durabis

Ma è il nome di una tecnologia a protezione di supporti ottici o una marca di preservativi?
Wonder20 Giugno 2005, 11:17 #10
Oltre a ciò segnaliamo che tale supporto non verrà commercializzato in cartucce come si poteva ipotizzare, in quanto TDK ha sviluppato DURABIS, una tecnologia di copertura che rende il Blu-ray Disc molto resistenti, proteggendo la superficie del disco da elementi che potrebbero danneggiarlo come graffi, impronte, polvere.

DURABIS ha dunque eliminato la necessità di utilizzare cartucce di protezione del supporto registrabile e consentirà lo sviluppo di dischi Blu-ray “nudi”, del tutto simili agli attuali CD e DVD.


Dai trovate altri 5 modi per dirlo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^