Da MSI lettore combo Serial-ATA

Da MSI lettore combo Serial-ATA

MSI annuncia il primo lettore ottico CD/DVD con interfaccia Serial ATA. Certificato solo per Southbridge ICH5

di pubblicata il , alle 16:27 nel canale Storage
MSI
 

MSI, compagnia nota per schede madri e schede video, ha recentemente presentato il nuovo drive ottico XA52P combo CD/DVD, il primo sul mercato equipaggiato con connessioni Serial ATA.

Il lettore XA52P è in grado di leggere CD alla velocità 52x, masterizzare CD-RW alla velocità di 24x e leggere DVD a 16x. Il lettore ha 2MB di buffer e una tecnologia denominata SuperLink per prevenire i problemi di buffer underrun. Il lettore supporta CD da 650, 700, 800 e 900 MB. MSI offre inoltre differenti frontalini per permettere al lettore di inserirsi nei più diffusi case disponibili sul mercato.

Sebbene la tecnologia Serial ATA possa fornire una bandwidth maggiore rispetto alle tecnologie Parallel ATA-66 e 100, i lettori ottici non necessitano, almeno ora, di una tale larghezza di banda anche se la transizione da Parallel ATA e Serial ATA è comunque inevitabile anche per questi dispositivi.

MSI certifica i nuovi drive ottici per operare solamente con la serie di controller I/O ICH5, disponibili sulla maggior parte delle schede madri basate su i875P, i865PE, i865G, i865GV, i865P e i848P. I prezzi non sono ancora stati comunicati.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gnoppi19 Luglio 2004, 16:38 #1

ERA ORA!!!!

Speriamo che presto tutti i dispositivi ottici passino al Serial ATA, come anticipato da Plextor col suo masterizzatore DVD 12X.
Più che una questione di banda, si avrebbe finalmente un bus più efficiente (l'EIDE da questo punto di vista fa schifo), oltretutto con cavi di segnale e di potenza più piccoli e ordinati.
Poix8119 Luglio 2004, 16:55 #2
pero' strano che sia cosi' lento in scrittura!

Le nuove schede madri dovranno avere piu' di due attacchi S-ATA.

ciao ciao
KAISERWOOD19 Luglio 2004, 16:56 #3

Re: ERA ORA!!!!

Originariamente inviato da gnoppi
Speriamo che presto tutti i dispositivi ottici passino al Serial ATA, come anticipato da Plextor col suo masterizzatore DVD 12X.
Più che una questione di banda, si avrebbe finalmente un bus più efficiente (l'EIDE da questo punto di vista fa schifo), oltretutto con cavi di segnale e di potenza più piccoli e ordinati.


é probabile che è compatibile solo con i chip intel.


La compagnia taiwanese Micro-Star International, ha annunciato il primo lettore di DVD e CD di tipo Serial ATA con supporto alla tecnologia NCQ (Native Command Queuing):

Il modello XA52P è dotato delle seguenti caratteristiche tecniche:

* Lettura CD-R a 52x, DVD-ROM a 16x;
* Interfaccia Serial ATA;
* PIO Mode 4, DMA Mode 2, UDMA Mode 2;
* Buffre di 2MB;
* Supporto per media da 870 MB ed 800 MB CD-R;
* Supporto Mount Rainer;
* Installazione anche in verticale;
* Disc-at-Once, Track-at-Once, Session-at-Once, Multisession, Packet Writing, RAW Mode;
* Dimensioni pari a 145.8x41.4x170.8mm;
* Peso pari a 1.0kg.


Da notare, comunque, che MSI parla di compatibiità del suo prodotto con i soli chipset Intel 875P / 865PE / 865G / 865GV / 865P / 848P e non con controller SATA PCI. Il DVD-ROM è compatibile RPC-II, cioè sono possibili solo 4 cambi del "regional code".

Fonte: Digit Life
Mad Penguin19 Luglio 2004, 17:22 #4

Re: Re: ERA ORA!!!!

Originariamente inviato da KAISERWOOD
é probabile che è compatibile solo con i chip intel.


La compagnia taiwanese Micro-Star International, ha annunciato il primo lettore di DVD e CD di tipo Serial ATA con supporto alla tecnologia NCQ (Native Command Queuing):

Il modello XA52P è dotato delle seguenti caratteristiche tecniche:

* Lettura CD-R a 52x, DVD-ROM a 16x;
* Interfaccia Serial ATA;
* PIO Mode 4, DMA Mode 2, UDMA Mode 2;
* Buffre di 2MB;
* Supporto per media da 870 MB ed 800 MB CD-R;
* Supporto Mount Rainer;
* Installazione anche in verticale;
* Disc-at-Once, Track-at-Once, Session-at-Once, Multisession, Packet Writing, RAW Mode;
* Dimensioni pari a 145.8x41.4x170.8mm;
* Peso pari a 1.0kg.


Da notare, comunque, che MSI parla di compatibiità del suo prodotto con i soli chipset Intel 875P / 865PE / 865G / 865GV / 865P / 848P e non con controller SATA PCI. Il DVD-ROM è compatibile RPC-II, cioè sono possibili solo 4 cambi del "regional code".

Fonte: Digit Life


è probabile "CHE SIA"
Davirock19 Luglio 2004, 18:36 #5

con l'uscita di questi drive...

... che pian piano soppianteranno quelli su bus UDMA, i produttori di chipset si dovranno dare una mossa per implementare il supporto a più porte SATA.

Almeno 6 o 8

Bye
Zerk19 Luglio 2004, 19:43 #6
Posso fare una domanda?
Se il serial ata ha una bandwidth cosi alta e performante e' possibile che in futuro sia implementata come una porta USB o FireWire esterma, magari per periferiche che necessitano di alimentazione da rete come masterizzatori o HD?
Sarebbe comodo collegare un raid esterno al server con solo qualche cavetto.
Bongio219 Luglio 2004, 19:55 #7
E' gia disponibile un bay enermax che tra le altre cose ha 2 porte s-ata esterne.
C'è una rece nella sezione modding...
Ciao.
frankie19 Luglio 2004, 20:26 #8
Anzi, addirittura un Barebone ha l'attacco sata esterno.

Comunque se è compatibile (certificato) solo per intel.

Va beh, è certificato intel, se lo tengono, io non lo compro
Kanon19 Luglio 2004, 20:53 #9
la mia mobo, una Gigabyte Sinxp con SiS655 (quindi non recentissima, ha 2 anni) ha la staffa per connettere unità sata esterne. Credo che ce l'abbiano anche tutte le altre gigabyte di fascia alta.
Ginopilot19 Luglio 2004, 21:15 #10
Un prodotto inutile come inutile e' la transizione a sata, che ha l'unico vantaggio di avere cavi sottili ma molto piu' fragili e delicati dei pata. Il bus ha vantaggi irrilevanti rispetto al pata in generale per tutte le periferiche, ma per questo tipo il vantaggio e' proprio inesistente. Un altro inutilware insomma.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^