Crucial commercializza SSD m4 per i notebook Ultra-Thin

Crucial commercializza SSD m4 per i notebook Ultra-Thin

Disponibili da oggi i nuovi Solid State Drive Crucial m4 in versione mSATA, pensati per il mondo dei PC ultrasottili

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Storage
 

L'apprezzato SSD Crucial m4, dotato di controller Marvell, è senza dubbio una delle unità che ha riscosso maggiore successo, sia per le ottime prestazioni che per il prezzo contenuto. Fino ad oggi però questa unità è stata messa a disposizione con il solo form factor 2,5 pollici tradizionale, tagliandola fuori di fatto per sistemi che adottano design molto sottili.

Per questi sistemi, infatti, è molto diffusa l'adozione del form factor mSATA, che prevede spessore e dimensioni molto più ridotte. Ne fanno uso tablet, Ultrabook e notebook ultrasottili in genere, e tutti i segnali fanno intendere che se ne farà un utilizzo sempre più massiccio in futuro.

Assume quindi un significato chiaro la mossa di Crucial, che sveste di fatto le unità m4 dello chassis, cambia PCB e si offre a questo promettente mercato. I dati di targa sono i soliti per le unità SATA 6Gbps, ovvero velocità di lettura e scrittura nell'ordine dei 500MB al secondo, certificazione Intel Smart Response e  sistemi di Wear Leveling pensati per garantire una vita media elevata dell'unità.

Crucial m4 mSATA SSD è disponibile nei tagli di 32GB, 64GB, 128GB e 256GB a prezzi rispettivamente di $52,99, $80,99, $121,99 e $225,99, ovviamente in valuta USA. Il taglio più piccolo è pensato per essere adottato in sistemi ibridi SSD+HDD delle più economiche soluzioni Ultrabook, sebbene non esistano differenze tecniche di alcun tipo rispetto ai modelli di taglio superiore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Hal200121 Luglio 2012, 12:00 #1
La notizia mi fa piacere, dato che ho intenzione di prendere un ultrabook.
Sono già disponibili i Crucial M4 mSata sugli store italiani, ma solo da 32GB.
cippa lippa21 Luglio 2012, 12:08 #2
121 dollari per il 128?Fantastico, attendevo da molto questi SSD, magari cambio il mio dell'air 2011, a quel prezzo... gli unici ora erano gli OWC che costano uno sproposito
marchigiano21 Luglio 2012, 14:50 #3
su un desktop andrebbe di più un M4 da 128GB o 2 OCZ petrol da 128GB l'uno in raid0?
DakmorNoland21 Luglio 2012, 17:54 #4
Originariamente inviato da: marchigiano
su un desktop andrebbe di più un M4 da 128GB o 2 OCZ petrol da 128GB l'uno in raid0?


Secondo me non ti conviene assolutamente fare raid 0 con gli SSD, guadagni prestazioni quando copi file di grosse dimensioni, ma perdi (per via del controller della scheda madre) punti sulle letture e scritture casuali, che sono poi quelle che fanno andare il pc più veloce e aiutano il processore a fare più in fretta i calcoli. Tipo quando apri un programma, lanci un gioco, ecc. il raid 0 non serve a niente, anzi potrebbe peggiorare leggermente le prestazioni.
ArteTetra22 Luglio 2012, 18:12 #5
Originariamente inviato da: cippa lippa
magari cambio il mio dell'air 2011


I MacBook Air non usano lo standard mSATA... anzi, il connettore proprietario che usavano nel 2011 è stato ancora cambiato quest'anno.
heavyrain8422 Luglio 2012, 20:00 #6
Notizia interessante , mi sembra logico che si investa in questo settore che è l'unico con prospettive interessanti . Se però la smettessero di proporre prezzi indecenti sarebbe un bene per tutti e anche per il loro mercato credo.
marchigiano22 Luglio 2012, 21:00 #7
Originariamente inviato da: DakmorNoland
Secondo me non ti conviene assolutamente fare raid 0 con gli SSD, guadagni prestazioni quando copi file di grosse dimensioni, ma perdi (per via del controller della scheda madre) punti sulle letture e scritture casuali, che sono poi quelle che fanno andare il pc più veloce e aiutano il processore a fare più in fretta i calcoli. Tipo quando apri un programma, lanci un gioco, ecc. il raid 0 non serve a niente, anzi potrebbe peggiorare leggermente le prestazioni.


nooo non mi dire così... dove trovo dei bench a riguardo per valutare pro e contro?
Benna8023 Luglio 2012, 08:03 #8
Originariamente inviato da: DakmorNoland
Secondo me non ti conviene assolutamente fare raid 0 con gli SSD, guadagni prestazioni quando copi file di grosse dimensioni, ma perdi (per via del controller della scheda madre) punti sulle letture e scritture casuali, che sono poi quelle che fanno andare il pc più veloce e aiutano il processore a fare più in fretta i calcoli. Tipo quando apri un programma, lanci un gioco, ecc. il raid 0 non serve a niente, anzi potrebbe peggiorare leggermente le prestazioni.


Confermo tutto, RAID di SSD è quantomeno inutile se non nello spostamento di file di enormi dimensioni, li si apprezzerebbe un miglioramento, ma per il resto sarebbe spesa totalmente inutile e anzi, ci sarebbe un decadimento delle prestazioni rispetto all'unità singola.

Alle volte non sempre ciu is megl che uan
NoX8323 Luglio 2012, 10:32 #9
Originariamente inviato da: cippa lippa
121 dollari per il 128?Fantastico, attendevo da molto questi SSD, magari cambio il mio dell'air 2011, a quel prezzo... gli unici ora erano gli OWC che costano uno sproposito


Io la vedo dura.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^