BenQ, ritardi nella produzione di masterizzatori Blu-ray

BenQ, ritardi nella produzione di masterizzatori Blu-ray

BenQ potrebbe rimandare la produzione di masterizzatori Blu-ray a causa dell'integrazione di sistemi anticopia

di pubblicata il , alle 16:39 nel canale Storage
BenQ
 

Stando a quanto riportato da Digitimes, sembra che BenQ sia costretta a ritardare la produzione in volumi di masterizzatori Blu-ray a causa di problemi nell'integrazione del DRM, Digital Rights Management, ovvero il sistema di protezione dei dati con finalità antipirateria.

La produzione in volumi era attesa per il primo o secondo trimestre del 2006, ma in seguito a questi problemi non è da escudere un ritardo fino a sei mesi rispetto a quanto previsto.

Previsti ritardi anche per Ritek e CMC Magnetics, i più grandi produttori taiwanesi di supporti, sempre a causa delle specifiche DRM antipirateria dettate dalla Blu-ray Disc Association (BDA).

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
IndieRock26 Agosto 2005, 16:43 #1
cioè? il masterizzatore riconosce un disco quando è originale e non lo copia?
bella mxxxa!!

(scusate l'espressione)
ACMJ238226 Agosto 2005, 16:54 #2

uhm...

se fosse davvero così va a cadere il sacrosanto diritto di effettuare copie di backup di sicurezza di ciò che si acquista...non so come funzioni questo DRM...ma se fosse come dici tu IndieRock non penso si risolverà il problema della pirateria...come la mettiamo con tutto quello ke è possibile scaricare dalla rete?il maste riconosce ke un file è protetto dal copyright e nn lo copia?e come farebbe tra le atre cose?...potreste illuminarmi? grazie in anticipo
ErminioF26 Agosto 2005, 17:02 #3
E' ben difficile illuminare su qualcosa che nessuno sa quando sarà disponibile
Narmo26 Agosto 2005, 17:08 #4
Come Volevasi Dimostrare

Non penso di dover commentare oltre!
Bisont26 Agosto 2005, 17:15 #5
se un masterizzatore non copia....non vedo a cosa serve....

e poi se fosse come dice indierock il disco originale andrebbe in un lettore...non nel masterizzatore....li ci va il disco vuoto...come fa a controllare?

boh...
cacchione26 Agosto 2005, 17:16 #6
vabbè che ormai i tool per la decritazzione dei dvd sono diffusi ed integrati all' interno dei software per la copia dei film, ma non c'è nulla di concettualmente nuovo nella futura protezione dei blu-ray. saranno protetti come lo sono ora i dvd, con un algoritmo migliore che le case sperano resista più nel tempo.

ACMJ: quello che tu chiami 'sacrosanto diritto alla copia personale' è un luogo comune che da anni viene citato da coloro che si lamentano dei meccanismi anticopia presenti nei vari supporti digitali. il diritto alla copia personale esiste, ma esiste anche il diritto (prevalente sul diritto dell' utente) dei titolari del diritto d'autore a proteggere tali opere con meccanismi che ne impediscano la copia. ciò non toglie che l' utente possa legalmente eludere il meccanismo di protezione per fare una copia.
matteo126 Agosto 2005, 17:21 #7

@ cacchione

se il drm verrà implementato a livello hardware i decrypters non serviranno.Occorrerà lavorare come per xbox e soci,cioè a livello hardware.
IndieRock26 Agosto 2005, 17:26 #8
z Bisont...
certo, ma non parlavo di copie al volo qui, almeno per ora, visto che è inutile oggi avere un lettore e un masterizzatore BR nello stesso pc. magari può rifiutarsi in sede di scrittura del disco anche se lo stai copiando al volo, magari intercettando un "flag" che contrassegna il disco come originale e protetto da DRM.

comunque vada questo sistema teso a mungere le persone cadrà rumorosamente un giorno.
OverCLord26 Agosto 2005, 17:45 #9
Gia' vedo l'apposito firmware taroccato per ignorare il "flag"
Kuarl26 Agosto 2005, 18:04 #10
anche io credo che non ci vorrà molto affinché cada, ma non è corretto dire che è un evoluzione del css dei dvd attuali.

i blu ray possono utilizzare due metodi diversi, uno è l'evoluzione del css, l'altro è una roba totalmente nuova e stanno ai capoccia molto più sicura... vedremo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^