Arrivano le microSD da 1 TB: SanDisk e Micron annunciano i primi modelli

Arrivano le microSD da 1 TB: SanDisk e Micron annunciano i primi modelli

I due produttori hanno portato al Mobile World Congress 2019 le prime schede di memoria microSD con uno spazio di archiviazione di 1 TB

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Storage
SandiskMicron
 

SanDisk e Micron hanno portato al Mobile World Congress 2019 i primi modelli di schede di memoria microSD con capacità da 1 TB. Il modello di SanDisk viene contrassegnato dal produttore come "il più veloce al mondo", adottando gli standard microSDXC UHS-I e A2. La nuova scheda di memoria risponde alle esigenze dei contenuti di ultima generazione, offrendo una combinazione di "prestazioni e capacità". I dispositivi su cui queste schede danno il meglio sono ovviamente gli smartphone, ma anche drone e action camera ad alto bitrate.

La SanDisk Extreme UHS-I microSD da 1 TB può raggiungere velocità di massimo 160 MB/s in lettura dei dati, ed è progettata per trasferire "tonnellate di contenuti nella maniera più rapida possibile", portando a termine le operazioni nella metà del tempo richiesto dalle microSD UHS-I standard in vendita oggi. Le nuove schede, che saranno disponibili anche nel taglio più democratico da 512 GB, sfruttano le ultime tecnologie disponibili fra quelle di proprietà di Western Digital nel settore delle flash memory e saranno disponibili da aprile.

Le SanDisk Extreme UHS-I microSD da 512 GB e 1 TB sono già disponibili al pre-order sul sito ufficiale SanDisk.com, ad un prezzo di rispettivamente 199,99$ e 449,99$.

Non sappiamo invece dettagli sui prezzi dei modelli che verranno immessi nei circuiti commerciali da Micron. Le Micron c200 1TB microSDXC UHS-I, nello specifico, utilizzeranno la tecnologie NAND 3D quad-level cell (QLC) a 64 strati per ottenere l'elevata capacità di archiviazione abbinata a quella che viene definita dal produttore una buona efficienza nei costi di produzione. Il modello di Micron garantisce prestazioni meno elevate rispetto a quelle di SanDisk, anche se in via assoluta più che ottimali.

Abbiamo nella fattispecie il supporto alle specifiche A2 App Performance Class, e possono sfoggiare prestazioni di 100 MB/s in lettura e 95 MB/s in scrittura. Sono inoltre compatibili con le specifiche UHS-I Speed Class 3 e Video Speed Class 30: in altre parole il loro uso è consigliato sia su smartphone, sia su videocamere ad alte prestazioni, così come nello specifico anche per la registrazione di contenuti alla risoluzione 4K o per l'installazione su console da gioco o fotocamere con supporto a raffiche ad alto frame rate.

Le Micron c200 da 1 TB saranno disponibili a partire dal "secondo trimestre 2019". Nella stessa famiglia vedremo modelli a partire da 128 GB, tutti con le stesse specifiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7726 Febbraio 2019, 14:15 #1
Impressionante.
Un TERABYTE in un quadratino di plastica di meno di un centimetro quadro.
Dumah Brazorf26 Febbraio 2019, 14:23 #2
Tze, in cina le vendono da almeno un paio d'anni...








elgabro.26 Febbraio 2019, 17:16 #3
Sarebbe ora di aumentare la capacità degli SSD portando il taglio minimo a 2 tera e il taglio premium a a oltre 10 tera.
ethan8627 Febbraio 2019, 14:59 #4
Ottimo avanzamento di tecnologia, porterà le schede meno capienti a dei tagli sui prezzi.

Sono interessato ai tagli da 128gb e 256gb.
aqua8427 Febbraio 2019, 15:57 #5
Originariamente inviato da: demon77
Impressionante.
Un TERABYTE in un quadratino di plastica di meno di un centimetro quadro.

vero
e se pensiamo che questo è un prodotto Consumer, vuol dire che sono arrivati già ben piu avanti con la tecnologia

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^