ADATA presenta NH03, hard disk esterno USB 3.0

ADATA presenta NH03, hard disk esterno USB 3.0

Nuova proposta di archiviazione esterna basata su hard disk e interfaccia USB 3.0 da ADATA

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 16:37 nel canale Storage
ADATA
 
ADATA Technology allarga il proprio listino, principalmente basato su soluzioni Solid State, con un nuovo prodotto destinato all'archiviazione dei dati. Stiamo parlando del modello NH03, ovvero un hard disk esterno che sfrutta l'interfaccia USB 3.0 per connettersi al PC. Lo chassis è pensato per essere accattivante in termini di look, mentre dal punto di vista prettamente tecnico può ospitare hard disk con form factor di 3,5 pollici.

ADATA NH03

Ricordiamo brevemente che per godere dei benefici prestazionali di USB 3.0 è necessario disporre a monte di porte USB 3.0 anche dal lato scheda madre o nel portatile, pena l'utilizzo dell'unità con le limitazioni di USB 2.0. Qualora si disponesse delle nuove porte, standardizzate con la colorazione blu delle plastiche all'interno del connettore, si potrà godere di transfer rate che, nel caso di NH03 di ADATA, può arrivare fino a 140MB al secondo.

ADATA ha pensato di adottare due ventole nello chassis, uno nella parte frontale e una in quella posteriore, al fine di rendere ottimale il flusso d'aria in ottica raffreddamento. Un pulsante one-touch, posto lateralmente, permette poi di effettuare le operazioni di backup e di sincronizzazione dei dati in maniera semplice e veloce, con un approccio simile a molti prodotti della concorrenza.

Il nuovo hard drive NH03 vanta inoltre la presenza di software di data encryption AES a 256-bit, in grado proteggere al meglio i documenti da eventuali intrusioni ed accessi non autorizzati. Disponibile con una capacità fino a 2TB e garantito 3 anni, il modello NH03 sarà disponibile a partire da settembre a un prezzo di partenza di 110 Euro IVA inclusa (taglio da 1TB).

Anche per i possessori di NH03, come per quelli di soluzioni storage firmate ADATA in genere, ritroviamo la possibilità di scaricare i software HDDtoGO, OstoGO e Norton Internet Security 2010 direttamente dalla sezione Assistenza del sito ADATA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ste powa05 Luglio 2010, 16:41 #1
mmm mi sembra molto interessante , anche se io uso hdd interni per traferire grandi quantità di file ( veloce ed economico )
Praetorian05 Luglio 2010, 16:44 #2
si è un metodo veloce ed economico ma poco pratico per l'utenza media
usb3.0 garantisce un ottimo transfer rate per tutti
Ste powa05 Luglio 2010, 16:47 #3
certo : ora come ora tutti hanno usb 3 vero? beh diciamo che è una spece di investimento , anche se a me piace 20k volte di+ girare con l' hd che ora come ora tutti lo possono leggere , è economico e veloce
Paganetor05 Luglio 2010, 16:52 #4
Il prezzo non è bassissimo, ma nemmeno così fuori mercato... dovrebbero cominciare anche a proporre dei box esterni senza dischi, utili per chi vuole aggiornare i propri sistemi di storage esterni senza dover cambiare proprio tutto...

PS: ci hanno piazzato 2 ventole? e quanto cavolo scalderà quel disco!?
Paganetor05 Luglio 2010, 16:53 #5
@ Ste powa: l'usb 3.0 è retrocompatibile con il 2.0, quindi quell'hard dsk puoi usarlo su tutti i computer usando un normale cavetto usb 2.0
edoardogiu05 Luglio 2010, 16:59 #6
bè 140mb non è poi così tanto, am è un buon inizio,
nella notizia c'è scritto che "può arrivare" "anche" a 140mb/s, non che ha tale velocità, quindi da ciò si potrebbe dedurre che 140 sia il picco di velocità attestandosia d una velocità media inferiore, quindi uan velocità pari l' E-sata, molto più diffusa come connessione
ma se paragoniamo alla vecchia usb è un buon passo avanti
daltronde non ci sono hd meccanici che facciano 140 mb/s che io sappia, quindi anche potendo (usb3.0) fare di più, sarebe limitata da esso

forse attualmente sarebbe più utile per le penne con memoria solida, ormai lo standard sta raggiungendo capacità elevate ed per trasferire queste grosse capacità non ci si può mettere ad aspettare dietro una usb 2.0
Riccardo8205 Luglio 2010, 17:00 #7
sembra la xbox nuova che esce a luglio ;-)
R.Raskolnikov05 Luglio 2010, 18:06 #8
Originariamente inviato da: Praetorian
si è un metodo veloce ed economico ma poco pratico per l'utenza media

Poco pratico?? Perchè?
fpg_8705 Luglio 2010, 18:23 #9
Originariamente inviato da: R.Raskolnikov
Poco pratico?? Perchè?

x 2 motivi:
a) 1 tb di spazio è tantissimo, per l'utenza media ( qlk film e tanti documenti-immagini )
b) non molti si rendono conto ke un disco da 3.5 porta con se un alimentatore, e quindi una presa a disposizione... dalle mie parti ( in univesrità trovare una presa libera x il portatile, è un terno a lotto... pensare di averne 2, è utopia.!!

Meglio i dischi sa 2.5, con 1Tb di spazio ed usb 3.0... questo è investimento!!!!
ziozeff05 Luglio 2010, 18:49 #10
Originariamente inviato da: Ste powa
mmm mi sembra molto interessante , anche se io uso hdd interni per traferire grandi quantità di file ( veloce ed economico )

Concordo, ma ricordo che esiste anche l'eSATA, a mio avviso poco sfruttato, che garantisce ottime prestazioni a costi contenuti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^