A-Data presenta diverse novità in ambito Solid State Drive

A-Data presenta diverse novità in ambito Solid State Drive

Non solo SSD, ma anche un modo per utilizzarli al meglio: questa l'idea alla base dei nuovi prodotti A-Data, oltre a dischi veri e propri che arriveranno sul mercato molto presto

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 14:04 nel canale Storage
 

A-Data

Il Computex 2009 offre numerose possibilità di osservare alcuni prodotti interessanti, come ad esempio nello stand A-Data. Oltre a presentare un nuovo modello di SSD da 500GB, l'azienda taiwanese ha mostrato due interessanti soluzioni denominate EX93 ed EX92, due adattatori per dischi con form factor da 2,5 pollici che permettono di installarne una coppia nello spazio di un tradizionale hard disk da 3,5 pollici, con tutta la praticità di montaggio che ne consegue.

A-Data

Il primo modello, EX93, è di fatto un contenitore con form factor da 3,5" che permette di installare due dischi 2,5" uno sopra l'altro, facendosi inoltre carico di raccogliere sul retro le connessioni per l'alimentazione ed i due connettori SATA. Una soluzione di per sé semplice, ma che potrà risolvere qualche problema di spazio, ad esempio, agli appassionati che dispongono di più di un Solid State Drive nel proprio sistema.

A-Data

Più interessante invece il modello EX92, poiché non si prefigge di raccogliere semplicemente due dischi da 2,5", ma anche di poter configurare le due unità in modalità RAID 0, RAID 1, Jbod e Normal. Per fare ciò si avvale di un controller on board di casa J Micron, cui spetta il compito di gestire i flussi dati in base alla configurazione scelta.

Pur nascendo per dischi generici da 2,5 pollici, A-Data intende venire incontro a chi possiede già uno o più Solid State Drive, in quanto il form factor da 2,5 pollici non è certo molto diffuso in ambito desktop riferendoci a dischi rigidi tradizionali. Trova conferma l'idea, scambiando qualche parola con il personale presente allo stand, che la diffusione dei Solid State Drive sia sempre più capillare fra gli appassionati di hardware, ma che investirà i PC destinati al grande pubblico in tempi relativamente brevi. Da qui la presentazione di sempre più accessori per il form factor da 2,5 pollici, la cui presenza quasi esclusiva nel mondo dei notebook è una certezza appartenente al passato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
atomo3705 Giugno 2009, 14:39 #1
grande a-data, splendida soluzione.
saranna progettati anche per dissipare meglio il calore spero.
uvz05 Giugno 2009, 15:35 #2
Questo SSD ci sono da tempo ma c'è chi dice che sono ancora "instabili", come sicurezza dati. Quindi tutti questi prodotti presentati sono i soliti "gnigilli tecnologici" per spremere soldi agli sburoni informatici?

esistono SSD ata?
atomo3705 Giugno 2009, 15:38 #3
non sono instabili, ne insicuri, semplicemente non hanno esattamente le prestazioni dichiarate, e costano ancora troppo.

non credo esistano in versione ata.
DeMoN305 Giugno 2009, 15:44 #4
non so come siamo messi sul fronte 3,5" (notizia di qualche giorno fa un ocz da 3,5"...ci sono altri prodotti simili?),ma un cassettino come quello(se venduto a cifre accettabili) potrebbe far comodo anche per montare un(e ripeto,1) qualsiasi ssd da 2,5 in un desktop...
Opteranium05 Giugno 2009, 16:45 #5

ma un ssd è buono per il p2p?

anzi, visto che ci siamo, qualcuno mi spiega il significato dell' ultimo paragrafo di questo?

http://www.tomshw.it/storage.php?gu...-prestazioni-11

quando parla di "frammentazione a livello di blocchi"...???

grazie
Severnaya05 Giugno 2009, 17:09 #6
su Dinox c'è una foto delle (credo) prestazioni di questi SSD in raid

http://www.dinoxpc.com/News/news.as...at=News&tt=[Computex]+8+dischi+SSD+in+RAID0+per+A-DATA


ma se quelle sui 4k sono infime, ancora nn ci siamo, o sbaglio???

bhe quelle sequenziali nn lasciano dubbi, superbe
windspirit06 Giugno 2009, 02:29 #7
Gli SSD ata esistono gia' da 2 anni
Maddoctor06 Giugno 2009, 23:38 #8
Originariamente inviato da: Severnaya
ma se quelle sui 4k sono infime, ancora nn ci siamo, o sbaglio???



Potresti anche sbagliare .... per dire se sono infime, vanno comparate tramite il medesimo test con dischi normali ..... in fondo 30 MBYTE/s a me non sembrano pochi in accesso casuale con blocchi di 4K .....

Qualcuno sa dirmi che test è , così lo scarico e lo provo sul mio iScsi con 4 dischi in RAID 10 e vediamo .....
Baboo8511 Giugno 2009, 09:40 #9
Originariamente inviato da: uvz
esistono SSD ata?


Si', ma io li ho trovati solo su ebay, costano un botto e vanno niente. Meglio se ti prendi una CF da 16GB e un adattatore, costano meno. Magari un po' scomodo il montaggio...

Originariamente inviato da: Opteranium
ma un ssd è buono per il p2p?


Non credo proprio, tante scritture e riscritture gli accorciano la vita. E poi per quello che lavora l'hard disk mentre scarichi/carichi va bene anche un vecchio IDE... Il mio 500GB sata fa un *trick* ogni 2 minuti e poi dorme

Originariamente inviato da: Severnaya
su Dinox c'è una foto delle (credo) prestazioni di questi SSD in raid

http://www.dinoxpc.com/News/news.as...at=News&tt=[Computex]+8+dischi+SSD+in+RAID0+per+A-DATA


ma se quelle sui 4k sono infime, ancora nn ci siamo, o sbaglio???

bhe quelle sequenziali nn lasciano dubbi, superbe


Il problema sono gli IOPS che sono bassi a causa dei controller fatti.... "china mode" solo quelli da 500 euro in su iniziano a dare buone prestazioni secondo me...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^