Office 2021 arriverà il 5 ottobre: Microsoft annuncia prezzi e ultimi dettagli

Office 2021 arriverà il 5 ottobre: Microsoft annuncia prezzi e ultimi dettagli

La nuova versione standalone di Office, pensata per poter essere utilizzata ovunque - anche su computer privi di connessione a internet, e non solo - arriverà il 5 ottobre. Ecco i prezzi e alcuni nuovi dettagli annunciati da Microsoft

di pubblicata il , alle 10:28 nel canale Software
MicrosoftOffice
 

Microsoft lancerà Office 2021 domani, martedì 5 ottobre, lo stesso giorno in cui vedrà la luce anche Windows 11. Nel corso del fine settimana la compagnia ha diffuso gli ultimi dettagli, fra cui anche alcune feature e prezzi. Ricordiamo che Office 2021 rappresenta la versione standalone della suite di produttività di Microsoft, ed è progettata per aziende e realtà che non sono pronte per passare a Microsoft 365, proposto invece in abbonamento.

Per quanto riguarda i prezzi, Microsoft ha spiegato che Office Home and Student 2021 verrà proposto a 149,99 dollari sia su PC sia su Mac, e includerà Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Microsoft Teams. Office Home and Business 2021 avrà invece un prezzo di 249,99 dollari, con tutti i software presenti nella prima versione più Outlook e la licenza d'uso anche per scopi professionali.

Office 2021, tutti i prezzi per utenti e professionisti

La nuova versione di Office implementa tutte le feature di Microsoft 365, come ad esempio il co-authoring in tempo reale, il supporto a OneDrive e anche l'integrazione con Microsoft Teams, insieme a una nuova interfaccia utente che in parte ricorda le novità introdotte con Windows 11. Avremo anche funzionalità moderne per quanto riguarda Excel, PowerPoint, insieme a funzionalità di scrittura a mano migliorate e il supporto della traduzione su Outlook.

Sebbene il lancio di Office 2021 avvenga insieme a quello di Windows 11, la nuova suite di produttività non sarà compatibile solo con quest'ultimo. Microsoft ha infatti sottolineato che potrà essere utilizzato anche con Windows 10, mentre in ambito Mac sono supportate le ultime tre versioni di macOS. Qui trovate il post sul blog ufficiale.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6904 Ottobre 2021, 12:14 #1
Davvero servirà forzatamente un account Microsoft?!
ninja75004 Ottobre 2021, 12:20 #2
che problema sarebbe? tanto se hai windows originale già lo hai un account
Saturn04 Ottobre 2021, 12:29 #3
Originariamente inviato da: giovanni69
Davvero servirà forzatamente un account Microsoft?!


Ormai serve da un pezzo. Almeno i miei fornitori è da un pezzo, dalla versione 2013, che mi vendono la scatoletta vuota con la sola licenza su card di plastica.

Con quel seriale devi andare su office.com/setup, creare se non lo hai un account Microsoft ed inserire il seriale.

Poi dopo puoi scaricare tutti pacchetti office registrati su quell'account.
aqua8404 Ottobre 2021, 13:06 #4
Originariamente inviato da: ninja750
che problema sarebbe? tanto se hai windows originale già lo hai un account


In che modo Windows Originale = Avere account Microsoft?
giovanni6904 Ottobre 2021, 13:14 #5
Infatti...

Tra l'altro, all'epoca del 2013 non ricordo per niente di aver creato degli account per gestire Office. Ma forse sono solo...
Cappej04 Ottobre 2021, 13:25 #6
Originariamente inviato da: giovanni69
Infatti...

Tra l'altro, all'epoca del 2013 non ricordo per niente di aver creato degli account per gestire Office. Ma forse sono solo...


wow... non sto più nella pelle...
Vash_8504 Ottobre 2021, 14:06 #7
Io ho sia win 10 originale che office 2016 pro plus sempre originale e non ho nessun account microsoft
Mi ricordo che lo chiese ma rifiutai e proseguii con l'installazione normalmente.
sbaffo04 Ottobre 2021, 18:43 #8
Originariamente inviato da: giovanni69
Davvero servirà forzatamente un account Microsoft?!

Per ora sembra di si.

Perché MS deve rompere i maroni con l'ennesimo account? Tanto il suo Ondrive non lo usa nessuno, è inutile che usi questi trucchetti per spingerlo! E pure i vari Teams, skype, ecc. se uno li vuole usare si fa un account, se non gli interessa che non rompa i maroni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^