Gli Internet Service Provider francesi faranno i poliziotti

Gli Internet Service Provider francesi faranno i poliziotti

Il governo francese ha presentato un disegno di legge che demanderà il compito di sorvegliare il traffico della rete ai fornitori d'accesso a Internet, imponendo l'interruzione del servizio a coloro che condivideranno materiale protetto da copyright

di pubblicata il , alle 13:34 nel canale Software
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

82 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Asterion29 Gennaio 2008, 15:42 #21
Originariamente inviato da: monsterman
basta disdire l'adsl in massa


Ok, diminuirà il traffico internet, molti faranno abbonamenti meno costosi.

Secondo me, chi ci rimetterà saranno solo gli ISP.
AceGranger29 Gennaio 2008, 15:58 #22
Originariamente inviato da: afterburner
WOW!
E io che pensavo che fosse solo il governo italiano ad avere delle trovate "geniali" in materia informatica ...

Cosi', se all'interno di un'azienda con migliaia di persone, una di queste scarica qualcosa di protetto da copyright, tagliano la connessione a tutta l'azienda!! Fenomenale!! Gia' mi immagino i titoli: "Chiude Google Francia! Rimasti senza provider. Licenziati 500 dipendenti perche' una segretaria ha scaricato illegalmente L'era Glaciale per il figlio di 5 anni"


hahahah si vede che il ministro Fioroni avra fato 2 chiacchere con qualche politico francese, non potendo piu sparare le sue idee fulminanti da noi è andato in francia
D3stroyer29 Gennaio 2008, 16:09 #23
mi sento proprio dispiaciuto per i milioni di dollari che ogni mese perdono le società discografiche a causa della pirateria. Poverini, moriranno tutti di fame, dobbiamo salvarli! Anche io voglio ALICEGUARD, il programma autoinstallante gratuito per la salvaguardia degli altri! E tu, non lo vuoi?
WarDuck29 Gennaio 2008, 17:58 #24
Originariamente inviato da: afterburner
WOW!
E io che pensavo che fosse solo il governo italiano ad avere delle trovate "geniali" in materia informatica ...

Cosi', se all'interno di un'azienda con migliaia di persone, una di queste scarica qualcosa di protetto da copyright, tagliano la connessione a tutta l'azienda!! Fenomenale!! Gia' mi immagino i titoli: "Chiude Google Francia! Rimasti senza provider. Licenziati 500 dipendenti perche' una segretaria ha scaricato illegalmente L'era Glaciale per il figlio di 5 anni"


Mbè? E' compito anche dall'azienda tutelarsi, quindi anziché lamentarsi potevano evitare l'installazione di software p2p sui pc dei dipendenti... non sarebbe nulla di eclatante e io se avessi una azienda mia lo farei senza alcun ombra di dubbio.

Ma qualcuno lo vuole capire che si parla normalmente di cose che sono ILLEGALI?

Tutti rubano e poi ci si lamenta se si viene colpiti, questa è l'italia gente, poi ci lamentiamo del perché i criminali diventano star televisive!!! Sveglia!

Mi ci metto anche io tra queste persone, ma non mi lamenterei di certo se agissero in maniera LEGITTIMA punendo chi commette reato.
paolo_paul29 Gennaio 2008, 18:05 #25
Originariamente inviato da: D3stroyer
mi sento proprio dispiaciuto per i milioni di dollari che ogni mese perdono le società discografiche a causa della pirateria. Poverini, moriranno tutti di fame, dobbiamo salvarli! Anche io voglio ALICEGUARD, il programma autoinstallante gratuito per la salvaguardia degli altri! E tu, non lo vuoi?


Sicuramente le case discografiche non hanno grossi problemi economici (quelle super big intendo)... ma la pirateria causa danni anche ad altri settori: il mercato dei videogiochi per PC... per esempio. E quindi VAF.......LO alla pirateria. Io non ho mai scaricato nulla di illegale... ma di film ne ho visti tanti; musica ne ho ascoltata un mare... giochi ne ho provati tanti... e soldi ancora ne ho... e non sono un riccone anzi.... Lavoro per arrivare ala fine del mese.
Secondo me una legge di questo tipo non è sbagliata: anche perchè non si parla di bloccare internet a chi scarica una volta L'era Glaciale... ma di chi condivide. Per chi scarica ci sono già altre "sanzioni" .

A tutti voi che fate sti commenti a difesa del "povero internauta emuliano":

un po' di vergogna no?
DeMonViTo29 Gennaio 2008, 18:09 #26
Io consiglio ai tanti "furbi" di pensare che non esiste solo la casa cinematografica che, multimiliardaria, non ha problemi se vengono venduti 2 film in meno.

Ma per una volta provate a pensare a quella videoteca magari vicino casa vostra che non e' un blockbuster e che fa piu' fatica di voi ad arrivare a fine mese perche' ha tutta la zona cablata con fastweb a 20 mega e un film qualit'a dvd, con sonoro in dolby viene scaricato in meno di 10 minuti.

Solo in liguria nel solo 2008 (ad ora) sono state chiuse 7 videoteche, e non sono videoteche aperte da stupidotti ma videoteche che sistevano da anni.

Se a vostro padre o a voi tolgono il lavoro con un furto (questo e' scaricare da internet i film o la musica) voi non vi incazzereste?

Ma tanto siamo in italia dove il piu' furbo va' avanti e l'onesto muore di fame, vero?
Micene.129 Gennaio 2008, 18:14 #27
ma questa nn è un'invasione della privacy paurosa? cioè stiamo alle sistematiche interecettazioni sul web...
Lanfi29 Gennaio 2008, 18:20 #28
@ WarDuk

Se non ci fosse la possibilità di usare programmi p2p che lavorano sul protocollo torrent probabilmente la diffusione di linux sarebbe molto ostacolata. Comprare spazio nei server costa e parecchio. Questo tanto per farti capire che p2p non sempre vuol dire illegale.

Per quanto riguarda il resto...beh...credo che un abbonamento flat se non c'è la possibilità di usare il p2p sia completamente inutile. Poi in realtà fatta la legge trovato l'inganno...vi siete mai chiesti cosa sia rapidshare ?
Dane29 Gennaio 2008, 18:25 #29
è un modo più che giusto per combattere la pirateria, che comunque sopravviverà (vedi cifratura dei dati).

Il problema della pirateria non verrà eliminato, ma ridotto del 90-95% (vedasi l'utente medio che compra il portatile in offerta per scaricare in wifi a scrocco con il mulo).

Concordo che gli ISP vedranno tempi duri, ma probabilmente tante altre attività potranno esistere (al contrario di adesso).


Diciamoci la verità, al momento attuale la situazione è insostenibile per chi vende materiale digitale.
picard1229 Gennaio 2008, 18:27 #30

mah

Originariamente inviato da: Manwë
dalle mie parti questo si chiama fascismo.


io direi più comunismo... il controllo statale su tutto anche sul cesso dei cittadini... altro che fascismo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^