In collaborazione di Cleanfox

Cleanfox è il software perfetto per gestire al meglio le vostre e-mail e inquinare meno

Cleanfox è il software perfetto per gestire al meglio le vostre e-mail e inquinare meno

Un'attenta gestione dell'e-mail può consentire di ridurre drasticamente l'inquinamento digitale, soprattutto nel lungo termine. Cleanfox si configura come una soluzione pensata proprio per questo, con il fine ultimo di aiutare il pianeta in cui viviamo

di pubblicata il , alle 09:15 nel canale Software
 

Spesso quando si opera online si ha la percezione che le attività svolte non abbiano un costo in termini di risorse. Questo è ovviamente sbagliato, perché mantenere l'infrastruttura alla base dei dati che vengono inseriti e salvati sul web impone diverse tipologie di costi e ha un peso anche in termini di inquinamento digitale. Anche una semplice e-mail può produrre inquinamento: quanto? Basti pensare che cancellando 40 miliardi di e-mail si possono risparmiare circa 40 mila tonnellate di emissioni di CO2.

Cleanfox

Nel 2020 l'inquinamento digitale è stato responsabile del 3,8% delle emissioni globali di CO2, più del settore dell'aviazione civile. L'impronta di carbonio annuale di Internet è 4 volte più grande di quella dell’Italia e ogni anno cresce del 9% con un tasso più elevato di qualsiasi altro tipo di inquinamento. Inoltre nel 2020 sono state inviate in tutto il mondo 3,5 milioni di email, responsabili di 35 tonnellate di CO2, l'equivalente di 9 viaggi in aereo Madrid-Los Angeles. In Italia il 73% delle email non viene mai aperto dopo che viene inviato ai corrispettivi indirizzi e-mail.

Come fa un'e-mail a inquinare?

Il problema principale non è l'invio ma l'archiviazione delle email. Nel mondo una buona parte della produzione di energia elettrica avviene per via dell'uso di combustibili fossili (38% carbone, 23% gas). I data center rappresentano il 45% dell'impronta di carbonio totale dell'industria ICT, con il traffico di dati che al momento vede un tasso di crescita pari al 25%. I dati oscuri (dati memorizzati che non sono mai stati utilizzati, come una vecchia foto o una newsletter scaduta) sono stati responsabili di 6,4 milioni di tonnellate di CO2 nel 2020.

Inquinamento digitale prodotto dalle e-mail: la soluzione è Cleanfox

Una soluzione, ovviamente parziale, all'inquinamento prodotto dalle e-mail arriva da Cleanfox. Si tratta di un'applicazione web e mobile, disponibile su iOS e Android, che punta proprio a contrastare l'inquinamento digitale. Raccogliendo più di 3,5 milioni di utenti, Cleanfox individua ed elenca le newsletter per permettere ai suoi utenti di cancellarle e disiscriversi da quelle indesiderate in pochi click. Con questa semplicissima idea l'azienda garantisce una riduzione sensibile della loro impronta di carbonio.

Cleanfox

La sua peculiarità è che si utilizza come Tinder, con lo swipe a sinistra che blocca la newsletter, lo swipe verso destra invece mantiene le email, e infine lo swipe verso l'alto cancella le singole e-mail. Oltre al risparmio in termini di inquinamento, l'interfaccia semplice e pulita di Cleanfox consente di risparmiare tempo nell'atto della cancellazione dalla newsletter: basta una gesture per farlo, invece di perdersi in svariati click e sondaggi. L'esperienza è "sia giocosa che intuitiva", sottolinea il team di sviluppo.

In media un utente Cleanfox cancella 1.500 email e blocca il 30% delle sue newsletter. Questo consente di evitare l'emissione di più di 15 kg di CO2 all'anno, l'equivalente di 125Km di guida in una berlina di medie dimensioni. In una settimana, inoltre, in media un utente dell'applicazione spende un'ora in meno per la gestione della cassetta della posta.

Alla base della missione di Cleanfox c'è la riduzione dell'impatto di internet nell'inquinamento globale: "È difficile limitare l'uso crescente di Internet, ma è possibile limitarne l'impatto", sostiene il team di sviluppo alla base dell'app. "Questa è una lotta che ci impegniamo a fare. La tecnologia digitale è una leva importante per aumentare la consapevolezza delle persone sulle questioni ambientali. Cleanfox è l'unico strumento che ti aiuta ad aumentare la tua produttività riducendo la tua impronta di carbonio".

Allo stesso scopo Cleanfox ha all'attivo, dal 2017, anche un programma di riforestazione in collaborazione con Weforest, all'interno del quale fino ad oggi sono stati piantati quasi 20 mila alberi. Gli utenti che condividono il loro codice di riferimento dell'app con un amico per effettuare l'iscrizione, faranno in modo che vengano piantati nuovi alberi in Tanzania e che venga portato avanti il processo di agroforestazione attualmente in corso.

Cleanfox è quindi un'app dal duplice scopo: da una parte aiuta a mantenere in ordine la propria e-mail con semplici gesture, consentendo agli utenti di risparmiare tempo ed aumentare la loro produttività; dall'altra consente di migliorare sensibilmente il pianeta in cui viviamo. Chi volesse scaricarla sul proprio smartphone può farlo sia sul Play Store di Google che sull'App Store, mentre ulteriori informazioni possono essere consultate sul sito ufficiale.

 
^