Chrome 96 rilasciato con alcune novità e diversi problemi: ecco come risolverli

Chrome 96 rilasciato con alcune novità e diversi problemi: ecco come risolverli

Il rilascio dell'ultima versione di Chrome ha portato non pochi grattacapi agli utenti di Twitter, Discord e Instagram. Google ha rilasciato un workaraound, in attesa di un fix definitivo

di pubblicata il , alle 13:04 nel canale Software
GoogleChrome
 

Chrome 96 è stato rilasciato nelle scorse ore con diverse novità, tuttavia gli utenti hanno sin da subito iniziato a segnalare problemi con Twitter, Discord e Instagram. Fra questi errori nelle notifiche di Twitter, con la piattaforma di microblogging che non riusciva a renderizzarle, o anche nella visualizzazione e riproduzione di GIF, immagini e video. In tutti i casi il contenuto viene sostituito da un messaggio di errore.

Con l'installazione dell'ultima versione di Chrome gli utenti hanno riportato anche problematiche con alcune feature su Discord, oltre a una generale lentezza nel caricamento delle icone e dei contenuti all'interno del servizio di messaggistica.

Chrome 96, novità e problemi dopo il rilascio al pubblico

L'ultima versione stabile di Chrome ha introdotto alcune novità, oltre ad aver corretto diverse vulnerabilità (fra cui alcune critiche). Chrome 96 implementa una gestione evoluta della cache usata nella gestione delle funzioni Avanti e Indietro e migliorie nell'esecuzione delle PWA (Progressive Web App), nelle Clipboard API, mentre su Android è stato aggiunto il flag chrome://flags#enable-accessibility-page-zoom con cui gestire lo zoom massimo per la specifica pagina web.

Google è già al corrente dei problemi insorti con l'ultima versione del browser, es ta indagando attivamente per il rilascio di un fix. L'azienda ha suggerito che è possibile risolvere il comportamento anomalo con le diverse piattaforme, ad esempio, disattivando il flag "chrome://flags/#cross-origin-embedder-policy-credentialless", che è strettamente collegato a una nuova funzione di Chrome 96 chiamata proprio Cross-Origin-Embeder-Policy: credentialles. Per disattivarla basta inserire nella barra degli indirizzi l'indirizzo del flag che abbiamo riportato poco sopra e selezionare dal menu a tendina Disattiva.

In seguito alle indagini Google potrebbe rilasciare un nuovo aggiornamento in cui disabiliterà di default la funzione, fino a quando non verrà risolto definitivamente il bug.

 

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^