Bill Gates esce dal consiglio di amministrazione di Microsoft

Bill Gates esce dal consiglio di amministrazione di Microsoft

Il co-fondatore dell'azienda sempre più impegnato nella fondazione filantropica aperta con la moglie Melania esce dal CDA Microsoft; continuerà ad essere in stretto contatto con il CEO Satya Nadella quale consulente tecnologico

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Software
Microsoft
 

E' questo un annuncio per molti versi storico per Microsoft: Bill Gates, co-fondatore dell'azienda, è uscito dal consiglio di amministrazione della società così da potersi meglio dedicare alle attività filantropiche che hanno rappresentato la maggior parte del proprio impegno professionale degli ultimi anni. Gates è anche uscito dal consiglio di amministrazione di Berkshire Hathaway, nel quale sedeva da anni.

Dal mese di giugno 2008 Bill Gates aveva iniziato una fase di transizione dal suo impegno giornaliero in Microsoft verso la Bill & Melinda Gates Foundation, iniziativa fondata da lui e dalla moglie Melinda per sviluppare attività filantropiche in tutto il mondo. Fino al 4 febbraio 2014 Bill Gates aveva servito Microsoft come presidente del consiglio di amministrazione, restando in Microsoft fino alla giornata del 13 marzo quale consulente per la tecnologia e componente del CDA.

ProfezieBillGates_720.jpg

Difficile poter sintetizzare in poche righe il ruolo svolto da Bill Gates non tanto in Microsoft quanto in generale per tutto il settore dell'informatica nel corso della sua carriera. Significativo quanto affermato a riguardo da Satya Nadella, attuale CEO di Microsoft nonché suo terzo amministratore delegato dopo Steve Ballmer e per l'appunto Bill Gates.

“It’s been a tremendous honor and privilege to have worked with and learned from Bill over the years. Bill founded our company with a belief in the democratizing force of software and a passion to solve society’s most pressing challenges. And Microsoft and the world are better for it. The board has benefited from Bill’s leadership and vision. And Microsoft will continue to benefit from Bill’s ongoing technical passion and advice to drive our products and services forward. I am grateful for Bill’s friendship and look forward to continuing to work alongside him to realize our mission to empower every person and every organization on the planet to achieve more.”

Gates continuerà comunque a restare legato a Microsoft, mantenendo un contatto con il CEO Satya Nadella e con la leadership tecnologica dell'azienda quale advisor, ruolo che del resto ha già svolto nel corso degli ultimi anni: è lo stesso Gates ad affermarlo in un post sulla propria pagina Linkedin. E' quasi impossibile del resto pensare ad una Microsoft completamente scollegata da Bill Gates

Da oggi Bill Gates continuerà con ancora maggiore enfasi il proprio lavoro nella fondazione che porta il suo nome, impegnata in attività filantropiche che interessano tutto il mondo e che cercano di migliorare la qualità della vita sopratutto nelle regioni più povere del pianeta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TRF8314 Marzo 2020, 10:48 #1

La fine di un'era

Oggi finisce un'epoca. L'epoca in cui sono cresciuto, e la cosa mi rende un po' triste (inizio a sentirmi vecchio).
Curiosa e quasi incredibile l'evoluzione del personaggio Gates...da Villain as eroe!
300014 Marzo 2020, 11:23 #2
Toh che coincidenza, che tempismo… Bill Bill…
ZannaMax14 Marzo 2020, 11:56 #3
Esce perché si deve dedicare in tutto e per tutto alla sua fondazione maltusiana per la riduzione della popolazione.
ethan8614 Marzo 2020, 18:56 #4
Uomini che entrano nei libri di storia.
ziobeppe714 Marzo 2020, 21:31 #5
Ma come è umano lei

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^