XGI: 10% di market share nel 2004

XGI: 10% di market share nel 2004

La società ha deciso di concentrare i propri sforzi sul mercato Europeo, vedendo più facili prospettive di penetrazione

di pubblicata il , alle 16:17 nel canale Schede Video
 

XGI Technology, il cui chip grafico Volari è entrato nella fase di produzione in volumi questo mese, secondo le dichiarazioni del presidente Chris Lin, andrà a conquistare il 5-10% delle quote di mercato nel prossimo anno

XGI, essendo un nuovo arrivato molto più piccolo di nVidia e ATi ha intenzione di dare precedenza all'Europa come target di mercato, dove è più facile trovare partner nei diversi mercati nazionali.

Processor

Clock speed (MHz)

Target market

Volari Duo V8 Ultra

350

Enthusiast

Volari Duo V5 Ultra

350

Volari V8 Ultra

350

High-end

Volari V8

300

Volari V5 Ultra

350

Mainstream

Volari V5

300

Volari V3

300

Entry-level

Nel mese di settembre è stata introdotta la linea Volari, una serie completa di processori grafici per impieghi desktop, che consiste di quattro chip disponibili in sette diverse configurazioni. Secondo le informazioni circolate, Asus, Club-3D, CP Technology, Gigabyte ed MSI commercializzeranno schede video con chip di XGI.

Il presidente si aspetta che la compagnia riesca a raggiungere vendite mensili per la quota di 300 milioni di dollari taiwanesi nel primo trimestre del prossimo anno. I chip della compagnia per uso notebook, la linea XP, attualmente contribuiscono per una somma di 300 milioni al mese. Il chip grafico XP (mobile) è stato originariamente sviluppato da Trident Microsystems.

La compagnia ha inoltre intenzione di lanciare il controller PCI Express nel mese di gennaio, il che non dovrebbe comunque corrispondere al lancio di una linea completa di prodotti con supporto PCI Express, almeno fino all'ultimo trimestre dell'anno. Lin ha stimato che l'adozione di PCI Express costituirà il 25% circa dei chip grafici presenti sul mercato nell'ultimo quarto del 2004.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vincino21 Novembre 2003, 16:25 #1
Mi sembrano stime molto ma molto ottimistiche!
ally21 Novembre 2003, 16:26 #2
...vogliamo vederle in azione queste schede video
falcon.eddie21 Novembre 2003, 16:27 #3
10% di market non sono bruscolini...Chissà quanto andrà la V8Ultra debitamente ottimizzata!
Mattlab21 Novembre 2003, 16:29 #4
Sperem!!
ErminioF21 Novembre 2003, 16:49 #5
XGI deve ancora lavorare parecchio per raggiungere certe quote...
Senza contare che il maggior problema potrebbe noon essere l'hardware, ma i driver...
Fottemberg21 Novembre 2003, 17:35 #6
Forse applicheranno una politica dei prezzi aggressiva, rivedendo quella che è stata resa pubblica poco tempo fa.
Wonder21 Novembre 2003, 18:09 #7
Mah...povero presidente della XGI.. vedrà sfumare la Ferrari, La Porche, l'X5, la Z4, la serie 5, la 156, La golf, la 206, la Palio, la Panda usata e infine anche la scooter
Alberello6921 Novembre 2003, 18:10 #8

sono troppo in ritardo

quando saranno disponibili ci sara già NV40 e Ati R420!!!
come potranno competere? se gia adesso le prestazioni non superano quelle delle nv38 e 9800xt?
è vero che i driver non sono ottimizzati per i giochi...ma almeno li avranno ottimizzati per il benchmark!
OverClocK79®21 Novembre 2003, 18:54 #9
IMHO sono troppo ottimistiche
anke perchè oltre al prodotto ci vogliono ottimi driver
la stessa Ati ci ha dimostrato che nn è facile......
pur essendo sul mercato da anni ci sono ankora piccoli inconvenienti

chi vivrà vedrà

BYEZZZZZZZZZZZ
sanxdro21 Novembre 2003, 19:56 #10
Se è per questo s3 non doveva venir fuori con una potentissima scheda dx9? Che ne è stato?
Spero non suceda la stessa cosa con XGI

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^