Una Radeon X1950PRO AGP anche per GeCube

Una Radeon X1950PRO AGP anche per GeCube

Il produttore taiwanese segue Powercolor e introduce una nuova scheda video AGP di fascia medio alta

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:38 nel canale Schede Video
RadeonAMD
 

Il mercato dei sistemi dotati di Slot di connessione AGP 8x per la scheda video è ancora interessante per molti produttori di schede video. Dopo Powercolor, azienda taiwanese che ha annunciato la prossima disponibilitò di una versione AGP della propria scheda video Raden X1950PRO, è il turno della taiwanese GeCube di presentare una scheda video dotata di connessione AGP 8x, basata sempre su GPU Radeon X1950PRO.

La compatibilità con schede madri AGP 8x è resa possibile dall'utilizzo del bridge appositamente sviluppato da ATI, che permette l'utilizzo di GPU sviluppate nativamente per interfaccia PCI Express su schede video che siano dotate di connessione AGP 8x. Questo permette ai possessori di sistemi AGP di aggiornare la propria scheda video con una di nuova generazione, come è del resto il chip Radeon X1950PRO di ATI.

gecube_x1950pro_agp.jpg (44976 bytes)

La scheda vanta le medesime caratteristiche tecniche della soluzione PCI Express 16x: troviamo quindi 256 Mbytes di memoria video GDDR3, in abbinamento a GPU con 36 shader unit e doppoa connessione Dual DVI sulla staffa, affiancata da un connettore per uscita TV con supporto component. GeCube non ne specifica le frequenze di funzionamento per memoria e chip video: per questo motivo è presumibile che si tratti degli stessi valori della soluzione PCI Express.

Sul sito GeCube, a questo indirizzo, sono disponibili tutte le informazioni tecniche legate a questo prodotto; il comunicato stampa di presentazione è invece disponibile a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fukka7530 Novembre 2006, 17:41 #1
Beh, a dire il vero la scheda è presente sul sito da un bel po', ma ancora non si è visto uno shop che la ha disponibile: se la presentazione ufficiale è avvenuta oggi, adesso sappiamo perché. Così saranno contenti tutti quelli che gli stanno sbavando dietro da un mese
Ventresca30 Novembre 2006, 17:50 #2
Quanto costerà?
Freisar30 Novembre 2006, 17:52 #3
Si ma se da noi non esce



la voglio!!!!
Freisar30 Novembre 2006, 17:54 #4
Ascoltate ma non è che ci vuole perforza agp8x?

zanardi8430 Novembre 2006, 17:55 #5
Quì continuano a mostrarci queste X1950Pro AGP....
Tante grazie! Se nessuno si decide ad importarle in Italia che ce ne facciamo?
Non ho trovato nemmeno un sito che la dia almeno in prenotazione o in arrivo.
Per favore, smentitemi che ne ho bisogno (della scheda)! Non voglio prendere una scheda madre nuova col piciai express!

I costi dovrebbero partire dai 200 dindini in su. Ipotizzabile 220 URIO
lele98030 Novembre 2006, 18:00 #6
sarei davvero curioso di vedere su una piastra madre agp 4x come si comporta.

fin'ora la differenza di banda tra agp 4x e 8x non ha influito sulle prestazioni
chissa se adesso le cose saranno diverse
Freisar30 Novembre 2006, 18:03 #7
io difatti ho un 4X...
davidon30 Novembre 2006, 18:12 #8
domande:
1) abbinata a un northwood o barton a frequenze umane ce la fa a reggere 1600x1200 con un minimo di filtri (oppure ris inferiori con filtri alti?)
2) se regge ris alte si può sperare di non essere cpu limited? visto che non le regalano mi sembra un vero peccato perdere per strada anche un ipotetico 15% di prestazioni a causa della cpu

ciaobye
MiKeLezZ30 Novembre 2006, 18:13 #9
Mi aspetto un'altra interessantissima recensione dalla redazione
spannocchiatore30 Novembre 2006, 18:24 #10
bhe Mikelezz non c'ha tutti i torti...il trend è quello..ma c'è un motivo per questo particolare "interessamento" verso ati, o comunque la x1950PRO??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^