Un update software per le schede Radeon RX 480, a correggerne l'alimentazione

Un update software per le schede Radeon RX 480, a correggerne l'alimentazione

Alcuni test evidenzierebbero problemi di eccessivo assorbimento da parte delle schede Radeon RX 480, che in questo modo opererebbero fuori specifica. AMD risponde: a breve un aggiornamento via software

di pubblicata il , alle 19:12 nel canale Schede Video
RadeonAMDPolaris
 

A seguito dei primi test prestazionali della nuova scheda video AMD Radeon RX 480 sono emerse alcune analisi incentrate sul comportamento di questa scheda quando portata ad operare con alcuni titoli a pieno carico. In particolare è stato evidenziato un consumo complessivo della scheda anomalo, in considerazione della presenza di un singolo connettore PCI Express a 8 pin che si affianca a quanto fornito dalla scheda madre alla scheda attraverso lo slot.

La scheda Radeon RX 480 è caratterizzata da un TDP pari a 150 Watt, stando a quanto dichiarato da AMD. L'alimentazione è assicurata dai 75 Watt provenienti dallo slot PCI Express 16x della scheda madre e da un connettore di alimentazione a 6 pin. E' proprio il collegamento con la scheda madre l'indiziato: dalle misure effettuate è emerso che la scheda assorba non i 5,5A su segnale a 12V che le specifiche PCI Express indicano quale massimo, ma un valore superiore che può superare gli 8 Ampere in overclock.

Questo comportamento potrebbe portare nel medio lungo periodo a problemi di malfunzionamento della scheda madre, qualora questa non sia stata costruita con particolare cura nella qualità delle connessioni di segnale dello slot PCI Express 16x.

AMD ha eseguito alcune verifiche interne rilasciando la seguente dichiarazione nel corso del fine settimana.

As you know, we continuously tune our GPUs in order to maximize their performance within their given power envelopes and the speed of the memory interface, which in this case is an unprecedented 8Gbps for GDDR5. Recently, we identified select scenarios where the tuning of some RX 480 boards was not optimal. Fortunately, we can adjust the GPU's tuning via software in order to resolve this issue. We are already testing a driver that implements a fix, and we will provide an update to the community on our progress on Tuesday (July 5, 2016).

Un aggiornamento software, atteso per la giornata di martedì 5 Luglio, dovrebbe quindi correggere questo funzionamento anomalo in termini di richiesta di alimentazione di alcune schede Radeon RX 480. Non è però chiaro se questo sia un problema generalizzato o circoscritto solo ad una partita di schede Radeon RX 480. Non appena disponibile l'update verificheremo se e in che misura questo porterà ad avere variazioni nei consumi della nostra scheda Radeon RX 480.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

108 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ziobepi03 Luglio 2016, 19:17 #1
Grazie per averlo ricordato, amici della redazione.

Molti amici rossi qui facevano finta di niente,
e la cosa mi sembrava un po' irresponsabile.

Io ho qualche dubbio che via software si possa correggere un problema di quel tipo, comunque lo scopriremo presto
Hulk910303 Luglio 2016, 19:24 #2
Originariamente inviato da: ziobepi
Grazie per averlo ricordato, amici della redazione.

Molti amici rossi qui facevano finta di niente,
e la cosa mi sembrava un po' irresponsabile.

Io ho qualche dubbio che via software si possa correggere un problema di quel tipo, comunque lo scopriremo presto


E quando i driver nvidia facevano bruciare le vga ?? Lo vogliamo ricordare o facciamo finta di niente? Ah si era un problema software dei tanto osannati driver nvidia. I migliori sulla piazza

Apprezzare l'ammissione di colpa e la correzione immediata non è abbastanza?
daniluzzo03 Luglio 2016, 19:32 #3
Io invece apprezzo il rilascio di una news di domenica sera...
oxidized03 Luglio 2016, 19:35 #4
controllate meglio quello che avete scritto...
crazylu03 Luglio 2016, 19:36 #5
Originariamente inviato da: daniluzzo
Io invece apprezzo il rilascio di una news di domenica sera...


L'ho notato (apprezzato) pure io, si fanno perdonare la svista del connettore 8 pin delle reference, quando invece è da 6 pin.
Thehacker6603 Luglio 2016, 19:39 #6
Questo serve anche a ricordare che Nvidia e AMD possono (e sicuramente lo fanno già da un pezzo) castrare le prestazioni via driver di una o più schede video per spingere a comprare quelle appena uscite.
Skelevra03 Luglio 2016, 19:45 #7
Nessuno ti obbliga ad installare i driver più recenti.
E sui siti dei produttori spesso sono disponibili tutti i vecchi driver
oxidized03 Luglio 2016, 19:54 #8
la scheda presenta molti problemi e stranezze di progettazione, loro fixeranno il problema usando un altro metodo, ovviamente non possono risolvere problemi a livello di design ormai, a quello potranno pensarci i vendor di terze parti quando inizieranno a vendere 480 con dissy diverso da stock, e con una revisione del lato alimentazione della scheda.
Stephen8803 Luglio 2016, 19:55 #9
sono parecchio scettico che lato driver risolvi un problema del genere, qui serve un fix del bios da parte di amd da rilasciare a tutti i partner di reference e custom
PiMi03 Luglio 2016, 20:37 #10
paragonare un errore nvidia di ALCUNE (non tutte) schede grafiche con un bug nel driver che non faceva girare le ventole (tra l'altro io guardo le temperature sempre ma vabbè con un errore nell'alimentazione che porta a bruciare l'intero pc anzichè la scheda grafica, è ridicolo, a mio parere. ps: dite quel che volete dei driver nvidia, eppure...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^