Tyan TACHYON G9700 PRO, nuovo top tra le schede video

Tyan TACHYON G9700 PRO, nuovo top tra le schede video

Il noto produttore di schede madri Tyan introduce un nuovo modello della gamma Tachyon, basato sul potente chip ATi Radeon 9700PRO

di pubblicata il , alle 09:12 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 
Tyan si appresta ad introdurre in commercio una nuova scheda video della gamma Tachyon, serie di schede basate su chip ATI. Questo modello si pone al top della gamma in quanto basato su chip ATI Radeon 9700PRO.

tyan_r9700_750_front.jpg


La scheda differisce in parte dal reference design ATI per le schede Radeon 9700PRO; esteriormente questo si nota dal grande dissipatore di calore con ventola integrata, conformato in modo da coprire sia GPU che memoria DDR

La scheda integra funzionalità di Hardware Monitoring, che permettono di tenere costanmtemente monitorate le condizioni di funzionamento della scheda. Un particolare set di driver fornito in dotazione permette agli utenti di modificare la frequenza di lavoro della GPU in overclock sino a 400 Mhz, anche se non è ben chiaro se questo sia un limite superiore (più probabile) o se la stessa Tyan certifichi le proprie schede per questa frequenza di clock (eventualità ben più remota, a mio avviso).

tyan_r9700_750_back.jpg


Dissipatori di calore di generose dimensioni sono stati montati anche nella parte posteriore della scheda, a raffreddare sia la GPU che la memoria video. Questa soluzione garantisce una ottimale dissipazione termica, estremamente importante in una scheda così potente come questa.
Si noti, inoltre, come i due dissipatori siano fissati tra di loro per mezzo di vari perni plastici, così da garantire una pressione uniforme dei dissipatori sui componenti da raffreddare e, di conseguenza, una ottimale dissipazione termica.

Fonte: www.xbitlabs.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
OSMIUM_modified13 Novembre 2002, 09:14 #1
Vi sono già delle schede in formato OEM o solo retail?
(IH)Patriota13 Novembre 2002, 09:29 #2
A me questa "moda" di mettere un unico dissipatore per la VPU e per la DDR non mi entusiasma in modo particolare contando la grande differenza di temperatura a cui lavorano i due componenti.
Quincy_it13 Novembre 2002, 09:37 #3

Forse..

Mi sa che questa si rivelerà essere un'ottima soluzione per raffreddare questo piccolo fornetto, soprattutto perchè è presente un dissy anche nel retro della scheda.
atomo3713 Novembre 2002, 10:14 #4
bella.
Mi sembra la prima che si discosti dalla reference board ATI.
halduemilauno13 Novembre 2002, 10:14 #5
a mio avviso è la più bella delle 9700 viste finora.
Axer13 Novembre 2002, 10:20 #6
Concordo e' la scheda più bella a montare la gpu ati.
Spero ne mettano fuori una uguale basata su 9500pro o 9700 liscio =D
WhiteParty13 Novembre 2002, 10:20 #7

Bella o non bella

l'importante è che svolga il suo dovere egregiamente. Se poi è rosa o gialla, poco importa
spetro13 Novembre 2002, 10:42 #8

Ma daiii

Avete visto che sul sito dell'nVidia c'è l'animazione flash del nuovo chip con le varie lingue e hanno sbagliato la scritta in italiano?!?!? C'è scritto: Sieti pronti?
Scommetto che siamo gli unici con la scritta sbagliata. I soliti sfigati
Penna13 Novembre 2002, 11:01 #9

Ma sti dissipatori....

Secondo me probabilmente fungerebbero meglio dei dissi singoli per ogni chip. Con dei dissi così si rischia che il calore della gpu si trasmetta anche alle ddr.
pioshin13 Novembre 2002, 11:15 #10

dissi

Ci voleva proprio un bel panino al radeon, ma c'e' con la majonese?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^