Tul lancia la prima Radeon X700 XT silenziosa

Tul lancia la prima Radeon X700 XT silenziosa

Tul commercializza una Radeon X700 XT contraddistinta da sistema di raffreddamento passivo

di pubblicata il , alle 10:53 nel canale Schede Video
RadeonAMD
 

Tul

Tul ha annunciato la sua nuova PowerColor SCS X700XT: la prima scheda basata sulla VPU ATi Radeon X700 XT priva di ventola e quindi completamente silenziosa. Questa scheda grafica è equipaggiata con il sistema di raffreddamento fanless "Silent Cooling System (SCS)" di PowerColor basato sulla tecnologia heat pipe.

Le frequenze della PowerColor SCS X700 XT PCIe sono di 475/475 MHz, dunque la memoria video è un po' più lenta rispetto a quella della scheda ATi Radeon X700 XT (525 MHz). La nuova scheda 3D di Tul sarà accompagnata da 128 o 256 MB di memoria GDDR3.

Tul non ha rivelato tuttavia il prezzo della PowerColor SCS X700 XT PCIe, che sarà venduta con il gioco Hitman: Contracts, la suite DVD di Cyberlink e il kit "Thermal Detector" per monitorare le temperature della scheda video. Inoltre nella confezione è presente anche una ventola ma Tul non precisa la sua reale utilità.

Fonte: www.clubic.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro17 Novembre 2004, 11:00 #1
Ma è la prospettiva della foto o sta scheda è corta?

Cmq se è stabile con l'heatpipe, con una ventola la si overclokka (certo che a quel punto non so se abbia senso visto che costerà di più appunto perché silenziosa)
Dumah Brazorf17 Novembre 2004, 11:02 #2
In caso di overclock la ventola ci vuole
Ciao.
aracnox17 Novembre 2004, 11:20 #3
di passivo come schede video è meglio non fidarsi meglio una ventolina in + e un blocco di sistema in meno.
MiKeLezZ17 Novembre 2004, 11:30 #4
Qualcuno sa se è più o meno potente della 9800pro ?
Ventresca17 Novembre 2004, 11:46 #5
LOL il Giant 2 sulla mia 9800 Pro è il doppio di quello

in foto (peccato per la sola heatpipe) e overcloccko

sicuramente meglio che con quello Ati... però è proprio

strano che abbiano dovuto abbassare la memoria quando

il passivo sta sul core e non la copre nemmeno (come

invece il Giant fa ), non trovate?
MaxP417 Novembre 2004, 12:00 #6
Io ho bisogno di una scheda video silenziosa... proprio in attesa di questa mi sono preso una X600 PCI-E alla quale ho downvoltato la ventola @5V. Funziona perfettamente e non ho mai avuto un blocco. Inoltre ora non si sente proprio (prima era fastidiosissima, almeno per i miei standard).
Ventresca17 Novembre 2004, 12:26 #7
LOL il Giant 2 sulla mia 9800 Pro è il doppio di quello

in foto (peccato per la sola heatpipe) e overcloccko

sicuramente meglio che con quello Ati... però è proprio

strano che abbiano dovuto abbassare la memoria quando

il passivo sta sul core e non la copre nemmeno (come

invece il Giant fa ), non trovate?
Ayreon17 Novembre 2004, 12:46 #8
Questa scheda non è niente male, anche considerando che va più veloce di una 9800Pro, infatti le memorie a 256bit sono conpensata dalle frequenze di clock unite a quelle della memoria ram GDDR3...un bell'aquisto se il prezzo fosse però umano, in quella fascia di mercato...personalmente ora come ora preferire una 6600GT, mi da più sicurezza (e lo dice un ancora possessore del RADEON originale 64Mb DDR ViVo)
nicgalla17 Novembre 2004, 13:01 #9
io per ora mi tengo ancora la 9800PRO che costa ancora i suoi bei 220 euro. Non ho ancora visto schede con prestazioni superiori a quel prezzo... almeno in Italia. E poi mancano ancora le schede PCIex per AMD64...
Jim8117 Novembre 2004, 13:26 #10
PS : la 9800 pro si trova a 160 €


cmq la 6600 gt dovrebbe andare piu di una 9800...però non ne ho mai visto una in funzione quindi non saprei dire !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^