Temporal Anti-Aliasing: come attivarlo su schede R3x0

Temporal Anti-Aliasing: come attivarlo su schede R3x0

Una nuova modalità di Anti Aliasing è disponibile per schede video ATI Radeon, in attesa del debutto della nuova soluzione R420 attesa per la prossima settimana

di pubblicata il , alle 10:12 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

Tramite una modifica al registro di configurazione di Windows, sarebbe possibile abilitare con le schede video ATI Radeon basate su chip R3x0 una nuova modalità di Anti Aliasing, chiamata Temporal AA.

La scoperta è stata originariamente pubblicata sul forum del sito Beyond3D, a questo indirizzo.
Mancano conferme ufficiali da parte di ATI, ma pare probabile che questa nuova funzionalità verrà supportata da ATI assieme alle nuove schede video Radeon, note con il nome in codice di R420 e attese al debutto nelle prossime settimane.

Di seguito sono riportate le istruzioni per abilitare il Temporal Anti Aliasing con le schede video Radeon attualmente in commercio:

How to Enable Temporal Anti-Aliasing:

- Go to your D3D registry for your ATi drivers ( searching for TVContrastDefaultNTSC is a good start ) and add in a string called TemporalAAMultiplier and give it a value of either 2 or 3;
- Also make sure u use String for key, not DWORD
- Restart your machine
- You need AA forced and at least 2x aa
AntiAlias = 2
AntiAliasSamples = 2/4/6

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
moGio28 Aprile 2004, 10:19 #1

uh... ghu...

Chiedo scusa, ma ci capisco poco: che differenze ha questa modalita' rispetto a quelle standard? Che risultati offre e a che livello di performance?
Intendo dire: a livello di qualita' e di prestazioni a quale dei sample di base e' paragonabile?
Che vantaggi porta?
Grazie.
nonsidice28 Aprile 2004, 10:23 #2
temporal ??
cioè si attiva/disattiva a seconda delle prestazioni ??
se sotto 30 fps no e oltre sì ??
l'ho buttata lì =O
Sorlo28 Aprile 2004, 10:24 #3
Quali sarebbero i vantaggi/svantaggio di questo tipo di anti-aliasing?
Vik Viper28 Aprile 2004, 10:24 #4

eh già...

aggiungere questi particolari irrilevanti alla notizia era del tutto inutile...
già...
sidewinder28 Aprile 2004, 10:32 #5
In pratica e' un 2xaa solo che la matrice di sample viene ruotata ogni frame e quindi il risultato e' un 4x virtuale. L'unico difetto e' la possibilita di vedere bordi "tremolanti" pero se si usa monitor LCD non lo si nota. I vantaggi: un quasi 4x con le prestazioni di un 2x come framerate. Ne parlano anche in it.comp.hardware.video-3d
xpiuma28 Aprile 2004, 10:33 #6
Ecco la discussione sul forum, con tutte le risposte alle vostre domande:

http://forum.hwupgrade.it/showthrea...threadid=673241

ByeZ!
il conte28 Aprile 2004, 10:35 #7

Se ho ben capito, e ne dubito...

usa un pattern tra frame consecutivi, in questo modo la transizione tra due frame sembra più fluida: a bassi fps si dovrebbero avere dei vantaggi. Ma potrei non aver capito assolutamente una mazza...
rubex28 Aprile 2004, 10:49 #8
Originariamente inviato da sidewinder
pero se si usa monitor LCD non lo si nota.



Esattamente il contrario,non si nota con i crt.
Questa mod bisogna di refresh alti,almeno 85hz.

BYe
^TiGeRShArK^28 Aprile 2004, 10:51 #9
a qto ho capito io invece cambia il pattern (ke tra l'altro non è limitato a 2x, ma può usare anke il 4X o il 6X) tra un frame e l'altro in modo da aumentarne l'efficienza (dato che per esempio può usare un pattern efficace x linee quasi orizzontali e subito dopo uno x linee quasi a 45°. Ovviamente però dovrà essere utilizzato a framerate piuttosto alti x essere efficace, in modo ke la successione tra i pattern diversi sia molto fluida e quasi indistinguibile.
Se ho detto qualke caxxata correggetemi pure!
kristian028 Aprile 2004, 10:56 #10

Quindi in pratica è come per le Nvidia il Quincuix...

La Nvidia ha una funzione che con la potenza di calcolo di un 2x, riesce ad offrire un antialiasing a 4x... Sembra che questo Temporal Antialiasing sia simile...

Ma se ben ricordo quando lanciarono le 9500 e le 9700 giravano su internet grafici che mostravano che le prestazioni delle geforce4 crollavano appena si metteva uno sputo di antialiasing o filtro anisotropo, mentre le ATI R300 reggevano bene l'impatto perdeno appena qualcosa come 100-200 punti al 3dmark2001SE, contro qualcosa come 5-10 volte tanto per le geforce4...
Quindi utilizzare un antialiasing 4x virtuale aiuta davvero come prestazioni effettive o è un clone del barton con la sua inutile cache doppia a 512k???

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^