Supporto CUDA anche per Ahead Nero Move It

Supporto CUDA anche per Ahead Nero Move It

NVIDIA estende il supporto CUDA anche all'applicazione Nero Move It: tempi di conversione ridotti grazie alla potenza delle GPU

di pubblicata il , alle 15:58 nel canale Schede Video
NVIDIACUDA
 

La tecnologia CUDA, grazie alla quale NVIDIA può sfruttare la potenza di elaborazione delle proprie schede video a shader unificati anche per applicazioni di calcolo tradizionale, sta progressivamente diffondendosi in un numero più elevato di applicazioni specificamente indirizzate al pubblico consumer. E' notizia di oggi l'integrazione del supporto a CUDA all'interno del software Nero Move It, software di editing video che permette di convertire flussi video in formati e risoluzioni compatibili con varie tipologie di riproduttori in commercio.

E' proprio l'ambito multimediale quello nel quale la potenza di calcolo di una GPU può esprimersi al meglio, parallelizzando alcune delle operazioni di editing video con evidenti incrementi delle prestazioni rispetto all'utilizzo del solo processore per questo tipo di elaborazioni. Basti pensare che la più diffusa e conosciuta applicazione consumer che si avantaggia del supporto CUDA è Badaboom, software con il quale le operazioni di transcoding di flussi video avvengono in modo molto semplice oltre che veloce.

nero_move_it_cuda.jpg (46856 bytes)

NVIDIA dichiara una riduzione dei tempi di transcoding sino a 5 volte utilizzando le proprie GPU, rispetto ad un tradizionale approccio che veda l'utilizzo del solo processore. Queste le principali caratteristiche implementate all'interno di Nero Move It:

  • Raccolta, organizzazione, trasferimento e pubblicazione di musica, video, foto o altri file e contenuti multimediali.
  • Interfaccia utente semplice da usare e dal layout raffinato per un'esperienza digitale eccezionale.
  • Condivisione di file semplice tra dispositivi compatibili, quali fotocamere digitali, cellulari e PDA.
  • Pubblicate e condividete i vostri contenuti multimediali in My Nero e altre community online.
  • Conversione dei file e rapida sincronizzazione successiva con il dispositivo selezionato.
  • Trasferimento di diversi file in più dispositivi contemporaneamente.
  • Trasferimento diretto dei contenuti da dispositivo a dispositivo.
  • Ricerca di contenuti multimediali in tutti i dispositivi collegati.
  • Conversione di qualsiasi file, pur mantenendo la migliore qualità, per iPod®, iPhone™, PSP®, e altri dispositivi portatili e mobili.

Nero Move It è disponibile dal sito del produttore come dowload, al prezzo di 39,99€ IVA compresa; per implementare il supporto CUDA è necessario scaricare un update del programma, fornito gratuitamente. E' anche disponibile una versioen trial del software per il download, accessibile a questo indirizzo. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito NVIDIA a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex24 Aprile 2009, 16:08 #1
Nvidia si sta muovendo veramente bene per promuovere CUDA. Se fallirà non gli si potrà dire di non averci provato.
Baly2324 Aprile 2009, 16:09 #2
Non sapevo di badaboom, di certo lo preferisco a Nero...
Proverò a installarlo
cacchione24 Aprile 2009, 16:10 #3
....mi auguro che ati si dia una mossa..
hackaro7524 Aprile 2009, 16:58 #4
se non mi sbaglio però Nero Move It non supporta i formati HD di H.264 (quindi niente conversione verso 720p e 1080p) mentre Badaboom, nell'implementazione attuale, supporta il full HD anche se con il solo main profile H.264 e non con il high profile, più di qualità.

In ogni caso una bella differenza ...
.Kougaiji.24 Aprile 2009, 17:13 #5
NVIDIA si sta muovendo sia per CUDA che OpenCL.Sta troppo avanti, anche se la deve smette di fare F2 sui file delle schede in progetto
JackZR24 Aprile 2009, 18:48 #6
se va avanti così mi sa che abbandono le ATI...
Aeon1924 Aprile 2009, 19:20 #7
a me badaboom crasha all'installazione...
lowenz24 Aprile 2009, 23:00 #8
F2? F5
LOL-LOL-LOL25 Aprile 2009, 10:29 #9
Originariamente inviato da: lowenz
F2? F5


ma alla nvidia mica usano le tastiere.

I dipendenti nvidia hanno un chip grafico che lavora in gpgpu impiantato nel cervello che manda tramite bluetooth i dati al pc senza che usino mouse o tastiere...

za8725 Aprile 2009, 15:20 #10
ati in questo campo non si muove molto, deve trovare partner di un certo rilievo dalla sua parte

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^