SDK PhysX gratuite da AGEIA

SDK PhysX gratuite da AGEIA

AGEIA modifica i termini dell'EULA rendendo disponibili per tutti e a titolo gratuito i tool di sviluppo per il supporto alla propria tecnologia di simulazione della fisica

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Schede Video
 

AGEIA Technologies, la nota azienda impegnata nello sviluppo di soluzioni hardware per la simulazione della fisica nei videogiochi, ha annunciato oggi di aver reso disponibili gratuitamente per tutti le SDK PhysX. In questo modo chiunque avrà la possibilità di utilizzare i tool di sviluppo forniti da AGEIA e le componenti runtime in prodotti commerciali e non commerciali, senza dover versare alcuna royalty.

Manju Hegde, cofondatore e CEO di AGEIA Technologies, ha dichiarato: "Tutti gli sviluppatori possono implementare ora le nostre soluzioni per la fisica nei propri prodotti, facilmente e senza alcuna spesa". Tale mossa è un proseguimento della strategia intrapresa lo scorso 16 novembre con il taglio dei prezzi delle proprie schede PhysX e con l'inserimento nelle proprie soluzioni di un bundle comprendente tre videogiochi con supporto alla propria tecnologia.

AGEIA si trova quindi nella situazione di poter stimolare la domanda da parte del pubblico per poter così aumentare la base di installato e, aseguito dell'annuncio odierno, ha inoltre l'opportunità di raggiungere un maggior numero di produttori che non devono affrontare ora alcuna spesa aggiuntiva per sviluppare titoli con le SDK PhysX.

Per maggiori informazioni rimandiamo al comunicato stampa ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kintaro7023 Novembre 2006, 11:29 #1
Sono disperati, dopo i ribassi all'HW gli SDK gratuiti, non se li fila nessuno.
VitOne23 Novembre 2006, 11:34 #2
Spero che con questa mossa possa si possa finalmente capire se la soluzione a scheda fisica separata avrà o meno successo. Il problema da parte mia è che con i processori dual e quad core non capisco perché non si possa dedicare un processore o parte di esso alla gestione della fisica.
Chi vivrà vedrà .
dsajbASSAEdsjfnsdlffd23 Novembre 2006, 11:37 #3
non direi, se la libreria è valida questa mossa porterà sicuramente dell'interesse verso questo progetto
visto anche che il supporto alla fisica nelle directx arriverà dalle 10 e in maniera decisamente blanda questo anticipare i tempi potrebbe essere vantaggioso (IMHO)
Kharonte8523 Novembre 2006, 11:38 #4
Non sono molto fiducioso sul futuro delle schede di AGEIA...
Max Power23 Novembre 2006, 11:54 #5
Vedo che cmq si è persa la "dimensione della fisica".

C'è davvero bisogno di tanta potenza x gestire la fisica?

La risposta secca è NO!

Intanto non siamo ancora arrivati al punto di vedere un palazzo colpito da un missile, sbriciolarsi e cadere su se stesso, ma solamente un po di fumo e pezzetti che poi magicamente svaniscono.

Quando si vedrà davvero della fisica avanzata (forse Crysis) FORSE potrebbe servire.

E' cmq UN FORSE ironico perchè, la fisica, deve andare a braccetto con la VGA che deve gestire i "trangoli" che rotolano.

Quindi allo tato attuale l'HT basta e avanza per gestire la fisica di qualunque gioco.



Per caso avete visto qualche recesione della scheda agieia?????

(fa perdere FPS!!!!)

POWER ha parlato
JohnPetrucci23 Novembre 2006, 11:56 #6
Originariamente inviato da: Kintaro70
Sono disperati, dopo i ribassi all'HW gli SDK gratuiti, non se li fila nessuno.

Quoto.
cowboyit23 Novembre 2006, 12:03 #7
gia'... mi sa' che stanno arrivando alla "frutta".......... cmq si vedrà nei prox mesi (6-9 mesi)
thegiox23 Novembre 2006, 12:14 #8
avevo letto SKD gratuite... bello, le regalano ora

comunque ho visto dal vivo la gestione ATI della fisica con una seconda o terza scheda (anche integrata nella mobo) e la differenza è abissale... le AGEIA sono nate sfortunate, soprattutto dal punto di vista software (non vengono sfruttate da quasi nessun gioco...)
schwalbe23 Novembre 2006, 12:20 #9
Vedi Max Power per ora i test dicono così, però non sono attendibili, in quanto son due in croce i giochi che la supporta.
Insomma Ageia è come la XRam delle schede sonore X-Fi, interessanti come teoria, ma attualmente, inutili o inutili/dannose in pratica.
I pochi esempi pratici son programmati male? Chi lo sa! I drive son programmati male? Chi lo sa! ...
Ad ambedue posso solo dare un cosiglio, fate come nVidia e Amd (ex Ati), ovvero investite in pubblicità e sui produttori di giochi, ma che vi ripaghino! Ovvero giochi "forti", e che faccian "sentire" la differenza (tipo Tomb Raider e Pod per 3Dfx).
Ci vuol abbastanza denaro a far ciò? Ok, è vero, ma se non si hanno o no si voglion spendere (quindi rischiare) è meglio neanche iniziare...
Simon8223 Novembre 2006, 12:27 #10
Questa scheda non avra' successo perche' con l'avvento delle Directx10 e soprattutto con le architetture unificate delle GPU, sara' molto piu' semplice e standard utilizzare quest'ultime in un modo general purpose per l'aspetto fisico e cosa importante, non solo!
Ci sono altri aspetti che le architetture "aperte" possono coprire non solo quelle strettamente necessarie per i calcoli fisici.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^