Schede video: un futuro da 150 Watt

Schede video: un futuro da 150 Watt

Le prossime schede video potrebbero arrivare a consumare fino a 150 Watt di potenza

di pubblicata il , alle 17:34 nel canale Schede Video
 

Il PCI-SIG, organo incaricato di definire le specifiche dell'interfaccia di bus PCI-Express, ha annunciato le specifiche 1.0 ufficiali dello standard PCI-Express 16x Graphics 150W-ATX. Si tratta di nuove specifiche per la porta PCI-Express 16x che potrà essere implementata sulle prossime schede madri e che permetterà di fornire una potenza fino a 150 Watt.

Questo suggerisce che le future schede grafiche high-end potranno arrivare a consumare fino a 150 Watt di energia, anche se non è una novità che le schede video sono sempre più affamate di potenza elettrica. Per adesso i 75 Watt forniti dalla porta PCI-Express 16x sono sufficienti ad alimentare le attuali schede video PCIe di fascia alta, come GeForce 6800 Ultra oppure Radeon X800 XT PE, che dispongono tuttavia di un connettore di alimentazione supplementare che fornisce un segnale di migliore qualità.

Attualmente, il PCI-SIG ha definito le suddette specifiche solo per lo standard ATX, ma precisa che delle specifiche per il nuovo formato BTX sono già in fase di sviluppo.

Fonte: 3dchips-fr.com

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mad Penguin01 Dicembre 2004, 17:37 #1
si e poi metteranno il vapochill di serie nei case...

sti qua sono totalmente fuori di testa!
barabba7301 Dicembre 2004, 17:40 #2
D'altronde c'è da aspettarsi una scalata verso l'alto delle potenze richieste, se non mi sbaglio la potenza erogabile è la motivazione principale che sta spingendo la sostituzione dell'agp...certo che 150W, per schede future, sono comunque tanti....
Octane01 Dicembre 2004, 17:40 #3

A dire il vero ci siamo gia' a questi consumi..

... anche se si tratta di soluzioni pro

http://www.3dlabs.com/products/prod...=293&page=3
Raisorblade01 Dicembre 2004, 17:41 #4
Ma stanno male -__-'

A me tutte ste "innovazioni" teknologike m sanno d presa x il kulo...
Dias01 Dicembre 2004, 17:44 #5
Infatti, di innovativo c'è ben poco se poi devono consumare tutti questi watt...
LASCO01 Dicembre 2004, 17:50 #6
Nell'equazione dei produttori ci deve essere la massimizzazione dei profitti con la minima spesa, e ciò comporta in tal caso un aumento di energia dissipata. D'altronde la tecnologia, come la storia, non fa salti. E' una regola di mercato. Bisogna vedere fino a che punto si spingeranno prima di trovare nuove soluzioni.
Ciò è ben visibile con l'evoluzione delle cpu.
MaxFactor[ST]01 Dicembre 2004, 17:51 #7
io penso che serviranno per le future schede con biprocessore.
Andrea8701 Dicembre 2004, 17:51 #8
150W per la scheda video, 100W per il procio + tutti i watt per tutto il resto........ Tra un po chi vorrà avere un buon pc dovrà avere un contatore industriale in casa.......
afterburner01 Dicembre 2004, 17:54 #9

Mamma

"Mamma spegni lavastoviglie e lavatrice che devo giocare a Doom3 e HL2 senno' salta il contatore"
"Figlio mio ma perche' non fai come tuo cugino che ha la linea 380V dedicata?"

Scusate il commento inutile ma tra qualche mese sospetto che ci arriveremo a queste scene
zabe01 Dicembre 2004, 17:54 #10
l'importante è poi non essere costretti a montare un reattore nucleare per raffreddarlo

odio il rumore

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^