Schede video NVIDIA nel canale retail: il punto di EVGA

Schede video NVIDIA nel canale retail: il punto di EVGA

Ritorniamo sulla vendita di schede video nel canale retail da parte di NVIDIA, con il punto di vista dell'importante paetner nord americano EVGA

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 14:29 nel canale Schede Video
NVIDIAEVGA
 

La scorsa settimana sono emerse informazioni circa l'ingresso di NVIDIA nel mercato delle schede video retail, attraverso la commercializzazione di proprie reference board a marchio NVIDIA in partnership con la catena nord americana Best Buy e con il sito di ecommerce Newegg.

Al momento attuale questo approccio commerciale sarebbe limitato alle schede GeForce GTX 460 e GeForce GTS 450, isolato al solo mercato nord americano attraverso Best Buy quale canale commerciale. Queste schede, di fatto reference board inserite in un package retail specificamente sviluppato da NVIDIA, vengono commercializzate accanto ad altre soluzioni basate sulle stesse GPU prodotte dai tradizionali partner AIB di NVIDIA.

Nel mercato nord americano BFG Technologies ha recentemente cessato le operazioni commerciali, a causa di una situazione economica che era diventata insostenibile. Questa azienda ha a lungo operato come vero e proprio brand di riferimento per NVIDIA, risultando avere inoltre una forte presenza in canali retail come Best Buy. Accanto a questa azienda dobbiamo segnalare anche XFX, altro partner storico di NVIDIA che ha di fatto perso lo status di partner diretto di NVIDIA complice in questo la scelta di proporre sul mercato anche schede video basate su GPU ATI Radeon.

Il partner di NVIDIA che vanta al momento attuale la più significativa presenza nel canale retail nord americano è EVGA. Per quest'azienda, come riportato dal sito cnet a questo indirizzo, la mossa di NVIDIA non sarebbe niente altro che la concretizzazione di una intenzione manifestata con i propri partner in varie occasioni. Non solo: NVIDIA non potrebbe competere con quanto offerto da EVGA in termini di supporto post vendita, gestito da EVGA direttamente all'interno dell'azienda e non appaltato all'esterno così come nel caso del supporto Premium fornito da NVIDIA per le proprie schede video. Di fatto, quindi, la reazione di EVGA è tutt'altro che preoccupata della nuova iniziativa commerciale di NVIDIA.

Resta ora da capire in che misura questa manovra verrà estesa anche in altre regioni, e se in qualche modo interesserà il canale europeo. La disponibilità di schede video commercializzate direttamente da NVIDIA nei negozi Best Buy, oltre che online attraverso Newegg, può infatti non rappresentare un particolare problema per i partner dell'azienda americana se circoscritta a questi canali ma potrebbe essere causa di malumori  non di poco conto se estesa anche ad altri canali e nazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Elrim11 Ottobre 2010, 15:34 #1
amen, tanto schede XFX non ne comprerò mai più. Finché non urta la sensibilità di partner di qualità come EVGA e Gigabyte np, le reference non le ho praticamente mai comprate
kibo8711 Ottobre 2010, 20:36 #2
con le ati, a volte le reference solo migliori qualità prezzo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^