Schede video: novità e schede sul mercato nella seconda metà del 2018

Schede video: novità e schede sul mercato nella seconda metà del 2018

Le vendite di schede video continueranno a vivere di dinamiche atipiche anche nella seconda metà del 2018: prezzi che oscilleranno, per bilanciare schede ancora in commercio e proposte di nuova generazione

di pubblicata il , alle 08:46 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

Le vendite di schede video di fascia alta stanno conoscendo una dinamica commerciale molto diversa rispetto a quella alla quale il mercato ci ha abituato sin dalla seconda metà del 2017. Se i prezzi si erano posizionati su valori molto elevati, spinti da una domanda superiore all'offerta generata dai miners di criptovalute, il crollo di quel mercato ha portato ad un calo dei prezzi e di fatto ad una domanda ben inferiore alle stime.

Di questo possono beneficiare gli appassionati di videogiochi, che sono ora in gradi di acquistare schede video di fascia alta a prezzi che sono allineati a quelli ufficialmente indicati dai produttori. Digitimes segnala come il prossimo debutto delle schede video NVIDIA GeForce di nuova generazione avverrà a partire dal mese di settembre, con conseguenze dirette sulle politiche commerciali dei vari partner produttori di schede video.

Cosa accadrà in concreto? Il gran numero di schede basate su GPU GeForce GTX 1080 e GeForce GTX 1070 ancora disponibili sul mercato potrebbe portare ad un loro riposizionamento di prezzo, così da permettere una progressiva riduzione delle scorte di magazzino con una definitiva uscita di scena.

L'implicazione diretta di questo è che le schede di nuova generazione saranno vendute a livelli di prezzo probabilmente un po' più elevati, così da non cannibalizzare le vendite delle GPU della serie 1000 ancora presenti sul mercato.

Questa dinamica continuerà ad essere influenzata dal calo nella domanda di schede video da parte dei miners di criptovalute, acquirenti che hanno contribuito a tenere molto alti i prezzi delle schede video nel corso degli ultimi 12 mesi ma che recentemente, complice il crollo nelle valutazioni delle criptovalute, hanno smesso di acquistare nuove schede video.

I prossimi mesi, quantomeno sino alla fine del 2018, sono quindi previsti essere molto turbolenti per il mercato delle schede video. Una volta che NVIDIA annuncerà le proprie schede di nuova generazione sarà possibile meglio capirne il posizionamento di mercato e il valore rispetto al prezzo ufficiale al quale saranno proposte. Con questi dati sarà semplice valutare la convenienza, o meno, delle schede della famiglia GeForce GTX 1000.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nessuno2927 Luglio 2018, 08:54 #1
Quindi prima i prezzi erano alti per i miners,adesso perchè non ci sono più i miners e quindi devono vendere il vecchiume
Scarfatio27 Luglio 2018, 09:12 #2
Come sempre le case produttrici hanno pensato bene di arraffare ora ma si sono dimenticati di prevedere. Tutti quelli che hanno preso stock di schede video adesso devono rivenderle per recuperare le spese. Il mercato dell'usato andrà al ribasso e quello del nuovo sarà solo per i patiti perchè quando le gtx 1080 o simili invaderanno il mercato, cosa impedirà ad un utente di spendere meno della metà di una nuova 1180 per avere un leggero miglioramento in 4k? Già ora solo in prima pagina qui sul mercatino ci sono 3 utenti con stock di schede video dove la meno potente è la gtx 1070 ti. Aspetto un altro pò quando i prezzi crolleranno dell'usato.
P.S. Stesso discorso di AMD. Se lascia invariata la scheda madre, poi nessuno si lamenti delle svalutazioni dei processori che tutti proveranno a cambiare rendendo l'usato un vero e proprio mercatino al ribasso.
Gyammy8527 Luglio 2018, 09:12 #3
Originariamente inviato da: nessuno29
Quindi prima i prezzi erano alti per i miners,adesso perchè non ci sono più i miners e quindi devono vendere il vecchiume


Penso che sia un modo come un altro per vendere il [S]pascal refresh[/S] volta a prezzi tripli perché "pascal è di due ere fa"
Staremo a vedere...
Riccardo8227 Luglio 2018, 09:32 #4
sinceramente io un a gpu da un miner non la comprerei mai..

Poi magari sono io fissato..
Scarfatio27 Luglio 2018, 09:48 #5
Originariamente inviato da: Riccardo82
sinceramente io un a gpu da un miner non la comprerei mai..

Poi magari sono io fissato..


Proprio perchè ci sono molte persone che la pensano come te che il mercato dell'usato andrà verso il crollo molto presto. Infatti molti non si fideranno a comprarle usurate (io per primo). Quando però saranno costretti a svenderle allora ci sarà la ressa.
Favuz27 Luglio 2018, 10:49 #6
Aspetterò le nuove Nvidia (specialmente valuterò le 1160 in uscita teorica a fine Ottobre) e poi valuterò se comprare una 1160 o una 1070 usata (sarebbe la mia prima scheda usata).
Mparlav27 Luglio 2018, 11:22 #7
I prezzi del nuovo continuano ad essere troppo elevati per tecnologie di oltre 2 anni.

In base ai prezzi delle nuove schede Nvidia, scopriremo di quanto si svaluterà il mercato dell'usato.

Continuo a vedere su EBAY USA, le GTX 1080 usate, vendute 400 e passa $, quando nuove costano sui 500$.

Siamo MOLTO lontani.
csavoi27 Luglio 2018, 11:49 #8
Originariamente inviato da: Mparlav
I prezzi del nuovo continuano ad essere troppo elevati per tecnologie di oltre 2 anni.

In base ai prezzi delle nuove schede Nvidia, scopriremo di quanto si svaluterà il mercato dell'usato.

Continuo a vedere su EBAY USA, le GTX 1080 usate, vendute 400 e passa $, quando nuove costano sui 500$.

Siamo MOLTO lontani.



Hai perfettamente ragione, se devo comprare un prodotto usato il prezzo non può essere più della metà del nuovo a meno che non sia ancora in garanzia.

Ma purtroppo l'unica garanzia che si ha è che si rischia di comprare una scheda video che ha macinato bitcoin per mesi (se non anni) e quindi un prodotto altamente sfruttato.

Certo che basterebbero due righe di legge per imporre una sorta di contachilometri nei prodotti elettronici (basterebbe una somma dei consumi energetici, così che una scheda che è stata un anno in idle sarebbe cmq "più nuova" di una scheda che ha minato per un mese) e si potrebbe migliorare il mercato dell'usato. Ma ha chi servirebbe questa legge se non solo a noi consumatori???

Lo Stato, se aumenta l'usato, non guadagna più sull'IVA
Le aziende, se aumenta l'usato, non vendono più il nuovo

Tradotto: niente legge a favore di noi consumatori.
nickname8827 Luglio 2018, 12:18 #9
Originariamente inviato da: Riccardo82
sinceramente io un a gpu da un miner non la comprerei mai..

Poi magari sono io fissato..

Infatti mica te lo dicono che è stata usata per minare.
fabry87ct27 Luglio 2018, 13:06 #10
NON METTERò MAI NEL MIO PC UNA 1080 USATA PER MINARE MANCO SE MI DICONO... SAI TE LA VOGLIO REGALARE

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^