Schede video con memoria DDR-II il prossimo anno

Schede video con memoria DDR-II il prossimo anno

I produttori di schede video sono in attesa delle necessarie approvazioni del JEDEC per iniziare la produzione di schede video DDR-II

di pubblicata il , alle 09:52 nel canale Schede Video
 

Secondo alcune fonti dalla commissione JEDEC, pare che l'associazione stia ora considerando lo standard DDR-II anche per l'ambito grafico. Già nelle scorse settimane, ATi e nVidia si sono dichiarate pronte per l'adozione di questo tipo di standard entro la fine dell'anno.

Attualmente JEDEC sta designando gli standard per le piattaforme DDR-II, compresi moduli di memoria, chipset e mainboard. Dal momento che le schede video sono particamente un "sistema separato", esse non necessitano di specifiche ufficiali del JEDEC. Tuttavia è fortemente necessario che venga eliminato qualsiasi dispositivo proprietario che i produttori stanno tentando di aggiungere ai chip per obbligare i clienti a non cambiare fornitore.

Secondo le fonti, tuttavia, non vi sarà alcunchè di definito prima della fine dell'anno, per questo motivo i produttori di schede video potranno immettere sul mercato schede video DDR-II solamente nei primi mesi del prossimo anno.

Attualmente Samsung, Elpida e Infineon hanno prodotto i primi sample, con velocità di clock variabile tra 400 e 500 MHz. La produzione di massa è in programma per il primo trimestre del prossimo anno.

Secondo gli originari documenti dell'NV30, nVidia vorrebbe adottare memoria DDR-II per le schede video basate sulla nuova GPU. E' evidente che nVidia non potrà riuscire ad esaudire questa volontà. ATi, inoltre, ha sviluppato un controller di memoria DDR-II ed è in attesa dell'approvazione del JEDEC.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MisterG02 Ottobre 2002, 09:56 #1
Già me la immagino la r350 con memoria ddrII a 500Mhz
Manwë02 Ottobre 2002, 10:10 #2
Io immagino le 3dfx Voodoo 7 con DDR-II a 1GHz. Ma sono solo immaginazioni.
MisterG02 Ottobre 2002, 10:13 #3
le tue si, 3dfx non esiste più fa parte del passato, ati invece è ancora parte del presente

la ddrII 500 esiste già la ddrII 1000 no
il controller ddrII per ati esiste già la voodoo7 non esisterà mai
andreat02 Ottobre 2002, 10:15 #4
Ci si preoccupa tanto di fare proc da svariati ghz, ram che possano offrire una banda passante enorme, sk video dalle prestazioni sbalorditive (e tutto questo con i costio che tutti conosciamo!), xò di provare a migliorare concretamente gli hd (che sono il vero collo di bittiglia degli attuali pc) nessuno ne parla seriamente, anche adesso che il sata non si sta dimostrando quella piattaforma che doveva essere! A mio avviso migliorando il transfer rate degli hd gli stessi pc che attualmente abbiamo in casa andrebbero quasi sicuramente il doppio di quello che vanno adesso....imho naturalmente!
DST02 Ottobre 2002, 10:44 #5
C'E' IL SERIAL ATA DD INTEL....
Octane02 Ottobre 2002, 10:53 #6
Il serial ata e' solo un'interfaccia, non cambiera' in maniera radicale le prestazioni, per quelle bisogna migliorare le meccaniche dei dischi e non e' cosa semplice.
Scusate per l'OT
Ciao
TheBig02 Ottobre 2002, 11:09 #7
Non è cosa semplice perchè i produttori hanno poco interesse ad investirci soldi... finchè vendono i prodotti che hanno adesso, ormai tecnicamente preistorici, sono felici e contenti. E noi ci troviamo PC con processori da 3 GHz, memorie velocissime, sk video sapventosamente potenti, ma che impiegano 2-3 minuti per caricare il sistema operativo
giancherchi02 Ottobre 2002, 11:43 #8
Ci si preoccupa tanto di fare proc da svariati ghz, ram che possano offrire una banda passante enorme, sk video dalle prestazioni sbalorditive (e tutto questo con i costio che tutti conosciamo!), xò di provare a migliorare concretamente gli hd (che sono il vero collo di bittiglia degli attuali pc) nessuno ne parla seriamente, anche adesso che il sata non si sta dimostrando quella piattaforma che doveva essere! A mio avviso migliorando il transfer rate degli hd gli stessi pc che attualmente abbiamo in casa andrebbero quasi sicuramente il doppio di quello che vanno adesso....imho naturalmente!

Se invece di pensare all'hardware facessero software (a partire dal S.O.) più decente, potenza ne avremmo comunque da buttare!
cinghjio02 Ottobre 2002, 11:51 #9

Bei tempi col 286

Nessuno si ricorda dei bei tempi in cui i 286 la facevano da padrone? mica ci si lamentava così, e la scheda va piano e l'HD è lento... la cpu scalda....
Ma realmente abbiamo bisogno di tutto ciò? Quando l'utente medio fa fatica ad accendere il computer e a configurarsi la posta elettronica?
Chi usa sul serio il PC farebbe meglio a prendersi una workstatione con impianto SCSI invece di spendere soldi sulla Scheda video e prendere dischi IDE e magari passare a un bel sistema open source... che è sicuramente piu snello di Winzozz
Blade^R02 Ottobre 2002, 11:53 #10
l'articolo riporta: "E' evidente che nVidia non potrà riuscire ad esaudire questa volontà."

MA perche chi lo ha detto ? Lo ha dichiarato NVidia ? Come fanno a sparare merda sensa sapere prima.. bha!
Ricordatevi che con i soldi si fa tutto!!! se vorranno le ddrII le monteranno sicuramente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^