Schede GeForce RTX 2060 con 8GB all'orizzonte

Schede GeForce RTX 2060 con 8GB all'orizzonte

Alcune informazioni online segnalano il possibile debutto di schede GeForce RTX 2060 con 8 Gbyte di memoria video: più frame buffer ma soprattutto bandwidth aumentata del 33%.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Schede Video
GeForceNVIDIAASUSROGStrix
 

Prende corpo la possibilità che i produttori partner di Nvidia nel settore delle schede video possano rendere disponibili nuovi modelli basati su GPU GeForce RTX 2060 ma abbinati a 8 Gbyte di memoria di sistema. Si tratterebbe di schede ibride, con la componente GPU identica a quella delle schede GeForce RTX 2060 in commercio ma con memoria portata a 8 Gbyte dagli originari 6 Gbyte come per le schede GeForce RTX 2060 Super.

Una scelta di questo tipo potrebbe essere legata alla volontà di smaltire le scorte di chip GeForce RTX 2060 presenti nei magazzini, in previsione del prossimo debutto di schede video GeForce di nuova generazione previsto nel corso della seconda metà dell'anno. Parliamo delle soluzioni indicate con il nome in codice di Ampere, il cui debutto commerciale è però ancora ben lontano dal materializzarsi.

Il sito PCGamesN segnala come siano apparse delle schede video ASUS con GPU GeForce RTX 2060 e 8 Gbyte di memoria video all'interno della lista di prodotti certificati dalla EEC (Eurasian Economic Commission). Questo porta a ritenere che queste schede (ASUS ROG STRIX GeForce RTX 2060 EVO Gaming 8 GB, ASUS ROG STRIX GeForce RTX 2060 EVO Gaming OC 8 GB e ASUS ROG STRIX GeForce RTX 2060 EVO Gaming Advanced 8 GB) possano debuttare a breve.

L'aumento nel quantitativo di memoria video ha due dirette ripercussioni: un frame buffer maggiore, utile con giochi particolarmente complessi che necessitano di un elevato quantitativo di memoria video, e un aumento dell'ampiezza del bus memoria che passa da 192 a 256 bit. Di conseguenza la bandwidth della memoria video incrementa del 33%, con una positiva ricaduta sulle prestazioni soprattutto alle risoluzioni più elevate.

Schede di questo tipo dovrebbero quindi permettere di ottenere prestazioni vicine a quelle delle proposte GeForce RTX 2060 Super, modelli che però vantano un miglior comportamento dal versante GPU grazie alle superiori frequenze di clock e al maggior numero di CUDA core integrati. I prezzi, per logica, dovrebbero avvicinarsi a quelli delle schede GeForce RTX 2060 attualmente in commercio, risultando essere più concorrenziali di quelli delle proposte GeForce RTX 2060 Super.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Notturnia16 Marzo 2020, 10:14 #1
quanti monitor puo' reggere la RTX2060 con 8GB ?... il limite che ho sempre visto in queste schede è che quando collegi 5 monitor non possono essere tutti 4K o non regge più..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^