Sapphire, taglio di prezzi per Radeon HD 3870

Sapphire, taglio di prezzi per Radeon HD 3870

Ritocchi al ribasso da parte di Sapphire per le proprie schede video della famiglia Radeon HD 3870, posizionate ora fra i 120 ed i 150 Euro IVA inclusa

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 15:35 nel canale Schede Video
SapphireRadeonAMD
 

Il mondo delle schede video può essere considerato di fatto fra i più dinamici dell'intero panorama IT, con prodotti nuovi presentati ogni 4 o 5 mesi. Come se ciò non bastasse, gli stessi prodotti, in questo lasso temporale, sono soggetti a ridimensionamenti del proprio prezzo di listino, sia per l'ottimizzazione delle catene produttive, sia per rincorrere o battere la concorrenza diretta.

Sono proprio le recenti mosse di NVIDIA, con buona probabilità, ad aver determinato alcune decisioni in casa AMD sui prezzi indicativi a cui vendere un prodotto definito strategico come la Radeon HD 3870. I primi segnali concreti di queste scelte sono individuabili nel recente comunicato stampa Sapphire, partner storico delle schede video a marchio ATI/AMD. Di seguito un riassunto dei nuovi prezzi, tutti IVA inclusa.

Il modello Sapphire HD 3870 512MB DDR3 è ora in vendita a circa 120 Euro, mentre la stessa scheda ma equipaggiata con memoria di tipo DDR4 viene ora venduta a 130 Euro. Servono invece 150 Euro per gli altri due modelli commercializzati da Sapphire, caratterizzati da un sistema di raffreddamento fuori standard.

Stiamo parlando dei modelli HD 3870 Ultimate e Toxic DDR4, rispettivamente equipaggiati con un sistema di raffreddamento completamente passivo ed uno con tecnologia Vapor-X, una sorta di ibrido aria-acqua a singolo slot. In preparazione proprio in questi giorni una comparativa fra queste schede proprio sotto il profilo della dissipazione termica in base al sistema utilizzato, motivo per il quale rinviamo ogni spiegazione tecnica delle differenze all'articolo stesso.  Evidente l'intenzione di Sapphire e più in generale AMD di convincere gli indecisi all'acquisto di un modello HD 3870, anche in ottica multi-scheda.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Grey 705 Maggio 2008, 15:38 #1
se penso che fino a qualche anno fa con quella cifra facevi fatica a portarti a casa qualcosa di decente mi vengono i brividi
Skafloc05 Maggio 2008, 15:39 #2
se penso che a gennaio ho preso la 3850 a 149 euro, mi mangio le mani
Grey 705 Maggio 2008, 15:40 #3
LCol8405 Maggio 2008, 15:40 #4
A me viene solo gioia uhuh
Ottimo. A 120€ una 3870 credo sia un must, 9600gt permettendo
VooDoo205 Maggio 2008, 15:40 #5
Azz, io la Ultimate l'ho pagata 175€ 2 settimane fa!! Sniff!!!!!
Sniperchris05 Maggio 2008, 15:41 #6
2 hd3870 ddr4 in cross fire nn sarebbero male x la cifra di 260 euro... ci sono test a riguardo?
demon7705 Maggio 2008, 15:46 #7
Premetto che non voglio scatenare flame!

Vista la cifra attuale della 3870 secondo voi è meglio una 8800 gt (o 9800gt) o una 3870?
monsterman05 Maggio 2008, 15:46 #8
Ottimi prezzi per le schede che sono. A questi prezzi anche il crossfire può diventare appetibile non fosse x i consumi in watt.
Aspettiamo con ardore un calo anche dalla controparte a tutto vantaggio nostro
Lelevt05 Maggio 2008, 15:52 #9
Incredibile la dinamica dei prezzi, assurdo che le cose più tecnologiche che esistano le paghi niente e calano sempre e invece le cose basilari, banali, stupide, come il cibo, la casa, i vestiti, le paghi UNO SPROPOSITO e aumentano in continuazione....

Oramai mi costa meno comprarmi due HD3870 e legarmele ai piedi con lo spago piuttosto che comprarmi un paio di scarpe....
SL45i05 Maggio 2008, 15:57 #10
io ho preso la toxic per 147 euro.. sono anche io interessato a test in crossfire.. conoscete dei link?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^