Sapphire Radeon HD 6970 edizione speciale per Battlefield 3

Sapphire Radeon HD 6970 edizione speciale per Battlefield 3

Sapphire presenta, in occasione dell'arrivo sul mercato di Battlefield 3, la propria HD 6970 BF3 Special Edition scheda video caratterizzata dalla presenza del gioco in bundle

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 09:26 nel canale Schede Video
SapphireRadeonBattlefieldAMD
 

In occasione dell'arrivo sul mercato di Battlefield 3, Sapphire presenta una nuova scheda grafica edizione speciale, caratterizzata da specifiche importanti e funzionalità in grado di garantire un importante livello prestazionale. Sapphire HD 6970 BF3 Special Edition, questo il nome della soluzione, è una proposta caratterizzata dalla presenza delle tecnologie FleX e Vapor-X e che permette di ottenere una copia gratuita del gioco, solo dopo aver registrato la scheda sul sito Sapphire.

Dal punto di vista tecnico ci troviamo ad una Radeon HD 6970 dotata di 1536 stream processor e 96 processing unit, operanti alla frequenza di 880MHz di default e con la memoria impostata a 1375MHz. La possibilità di sfruttare il dual bios di cui è dotata la scheda permette inoltre di usufruire di frequenze di funzionamento superiori, che portano la GPU ad operare a 930MHz, andando ad aumentare anche la velocità di rotazione della ventola.

Sapphire

La soluzione di Sapphire prevede l'impiego della tecnologia VaporX, che permette di massimizzare la dissipazione del calore durante il funzionamento della scheda sotto importanti carichi di lavoro. A completare la serie di funzionalità troviamo la tecnologia Flex che permette di collegare tre monitor DVI in modalità Eyefinity: la maggior parte delle schede grafiche basate su tecnologia AMD richiedono che il terzo monitor in configuraione Eyefinity sia con connessione DisplayPort.

Al momento non sono disponibili informazioni circa il prezzo di commercializzazione sul mercato italiano.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dado197925 Ottobre 2011, 09:35 #1
Grandi schede le Vapor-X, io ho avuto la 5870, praticamente inudibile.
Red Baron 8025 Ottobre 2011, 09:44 #2
Puro marketing. O bisogna pensare che una 6970 "normale" non ce la fa?
Benna8025 Ottobre 2011, 09:52 #3
Pensa che io ho acquistato settimana scorsa una 6970 sempre di sapphire, stupendomi del fatto che non avesse ancora proposto una versione Vapor-X.
Oggi leggo la news e partono subito dei nomi. FUCK.

Una normale ce la fa eccome ad arrivare a quelle freq di GPU, ma facendo molto piu rumore. Inoltre a quelle frequenze (930) la Vapor-X ci arriva mantenendo il risparmio energetico, mentre nella mia da driver posso impostare come massimo i 900 mhz (dagli 850 stock) ma se voglio andare oltre devo usare programmi come msi afterburn, che mi portano la freq oltre il limite imposto dal driver ma in questo modo perdo la scalabilità delle frequenze e dei consumi quando la scheda è in IDLE.

Effettivamente la scheda fa un bel rumore quando spinge, udibile anche quando indosso le cuffie

FRANLELLI25 Ottobre 2011, 10:00 #4
Io ho avuto una 4870 in versione vaporX e non ho mai rimpianto la spesa. Tra l'altro con una scheda così esosa in termini di consumi quel dissipatore è una sicurezza. Mai un Problema nemmeno d'estate con 35° ambiente Non ho mai visto la gpu superare i 70°C e le ventole mai oltre i 2500rpm cioè al 50%.
Meglio spendere un pò di più e portarsi a casa una VaporX quando c'è. Davvero.
Mparlav25 Ottobre 2011, 10:49 #5
Io sulle mie 6950@6970 posso tenere i 930 su entrambe, rimanendo con i CCC e senza utility di terzi.

La differenza sostanziale però, è che questa HD6970 parte da 930 Mhz e con un dissy migliore di quello reference, quindi probabile che salga fino ai 950-960 senza overvolt, mantenendo un rapporto temperatura / rumore migliore (parlare di sola temperatura non ha senso, con la reference se metti al 100% la gpu non supera i 55-60 C° in load, solo che poi tocca uscire non dalla stanza, ma dall'appartamento, per il rumore prodotto
Benna8025 Ottobre 2011, 10:51 #6
Originariamente inviato da: Mparlav
Io sulle mie 6950@6970 posso tenere i 930 su entrambe, rimanendo con i CCC e senza utility di terzi.


Tu puoi fare questo perchè hai uplodato un BIOS custom che ti permette di farlo giusto?
altrimenti non mi spiego come tu riesca a superare il limite imposto dal CCC
Mparlav25 Ottobre 2011, 11:06 #7
Originariamente inviato da: Benna80
Tu puoi fare questo perchè hai uplodato un BIOS custom che ti permette di farlo giusto?
altrimenti non mi spiego come tu riesca a superare il limite imposto dal CCC


Esatto.
Bios Asus sblocca shaders, vgpu della HD6970, clock gpu e memorie sostanzialmente stock.
Installo CCC.
Installo Smartdoctor per togliere le limitazioni dell'Overdrive.
Riavvio e disinstallo Smartdoctor perchè rompe le scatole sul Crossfire.

In questo modo posso overcloccare, e non perdo nè idle, nè spegnimento della scheda secondaria, nè altro. Le temp le guardo con gpu-z, così evito pure Afterburner.

Ho dovuto ripetere la procedura dello Smartdoctor a distanza di 9 mesi, perchè nel passaggio da 11.7 a 11.9, si perdeva lo sblocco dell'Overdrive.
Benna8025 Ottobre 2011, 11:08 #8
Originariamente inviato da: Mparlav
Esatto.
Bios Asus sblocca shaders, vgpu della HD6970, clock gpu e memorie sostanzialmente stock.
Installo CCC.
Installo Smartdoctor per togliere le limitazioni dell'Overdrive.
Riavvio e disinstallo Smartdoctor perchè rompe le scatole sul Crossfire.

In questo modo posso overcloccare, e non perdo nè idle, nè spegnimento della scheda secondaria, nè altro. Le temp le guardo con gpu-z, così evito pure Afterburner.

Ho dovuto ripetere la procedura dello Smartdoctor a distanza di 9 mesi, perchè nel passaggio da 11.7 a 11.9, si perdeva lo sblocco dell'Overdrive.


Smartdoctor permette lo sblocco della limitazione del clock del CCC anche su schede stock come la mia o va usato per forza di cose in abbinamento ad un firmware moddato?
!fazz25 Ottobre 2011, 11:10 #9
Originariamente inviato da: Benna80
Pensa che io ho acquistato settimana scorsa una 6970 sempre di sapphire, stupendomi del fatto che non avesse ancora proposto una versione Vapor-X.
Oggi leggo la news e partono subito dei nomi. FUCK.

Una normale ce la fa eccome ad arrivare a quelle freq di GPU, ma facendo molto piu rumore. Inoltre a quelle frequenze (930) la Vapor-X ci arriva mantenendo il risparmio energetico, mentre nella mia da driver posso impostare come massimo i 900 mhz (dagli 850 stock) ma se voglio andare oltre devo usare programmi come msi afterburn, che mi portano la freq oltre il limite imposto dal driver ma in questo modo perdo la scalabilità delle frequenze e dei consumi quando la scheda è in IDLE.

Effettivamente la scheda fa un bel rumore quando spinge, udibile anche quando indosso le cuffie



se non mi sbaglio doveva esserci già in giro la toxic con il vapor chamber che era già montato anche sulle 6950 flex

comunque è veramente un ottimo dissipatore ho appena smontato la gloriosa 4970 toxic proprio per bf3 ma come rumore la toxic era nettamente meglio del doppio turbofan che pare ho montato
Mparlav25 Ottobre 2011, 11:28 #10
Originariamente inviato da: Benna80
Smartdoctor permette lo sblocco della limitazione del clock del CCC anche su schede stock come la mia o va usato per forza di cose in abbinamento ad un firmware moddato?


E' un'utility Asus che riconosce l'ID del produttore della scheda.

Quindi o hai una Asus originale, o devi mettere il bios Asus sulla scheda di un'altro produttore, oppure cambiare il solo ID con RBE bios editor.
La seconda opzione è la più facile.

Il tutto comporta la perdita di garanzia (ma ci sono 2 bios on board [U]per questo[/U]

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^