offerte prime day amazon

Sapphire, la soluzione per HDCP e HDMI?

Sapphire, la soluzione per HDCP e HDMI?

Sapphire annuncia la produzione di schede video che dovrebbero superare i problemi emersi nei giorni scorsi per la riproduzione di filmati ad alta definizione in assenza di chip di controllo sulla scheda madre

di pubblicata il , alle 10:09 nel canale Schede Video
Sapphire
 

Sapphire

E' di pochi giorni fa la notizia ripresa da Hardware Upgrade riguardante un'effettiva incompatibilità fra la quasi totalità delle schede video per PC e HDCP, High Definition Content Protection, di fatto la protezione che verrà sfruttata nei contenuti ad alta definizione di imminente rilascio su supporti Blu-ray e HD-DVD.

Il problema individuato non risiedeva di fatto in una falsa informazione, in quanto le GPU delle schede video effettivamente supportano da tempo HDCP, quanto in un'incompletezza di fondo che ometteva la necessità di sfruttare una chiave di decodifica dei segnali ad alta definizione, contenuti in teoria nel sistema ospitante in un chip ROM apposito.

All'atto pratico quindi la quasi totalità delle schede video in commercio è potenzialmente in grado di codificare flussi ad alta definizione, ma ne è impossibilitata dall'assenza del chip di gestione delle chiavi di protezione. Sapphire ha probabilmente approfittato della questione per informare circa un prototipo in fase avanzata che dovrebbe, sulla carta, risolvere il problema.

Appartenenti alla famiglia delle schede X1600 e X1300 Low Profile, questi modelli integreranno sulla scheda il chip ROM, senza quindi dover dipendere dalla scheda madre per poter riprodurre o meno i contenuti protetti.

Esistono però due ordini di problemi. Il primo è sicuramente nella non aggiornabilità del chip ROM; non essendo però ancora chiare le dinamiche di gestione non è escuso che quello che sembra ora un problema non si riveli in fin dei conti un aspetto trascurabile, magari grazie ad un algoritmo generico per tutti i contenuti.

Il secondo problema potrebbe essere rappresentato dalla gestione del flusso audio digitale. Le schede Sapphire, così come quelle di altre aziende che ne ricalcheranno le caratteristiche, saranno dotate di una quasi obbligatoria uscita HDMI, che è in grado di gestire uscite audio e video ad alta definizione. Una soluzione prevede che venga raccolto dalla scheda video il flusso audio attraverso un connettore interno S/P-DIF, sempre che questo risulti presente. In seguito sarà poi la scheda video a gestire il sincroniscmo fra audio e video.

In alternativa i flussi audio e video potrebbero anche essere gestiti separatamente, delegando a chip audio e chip video le relative competenze. Come si può notare c'è molto fermento nel settore per adeguarsi all'avvento dell'alta definizione, anche se una soluzione comune sembra ancora lontana dal concretizzarsi. Non mancheremo di aggiornarvi circa eventuali sviluppi in merito.

Fonte: Beyond3D

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

73 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
junkman198015 Febbraio 2006, 10:24 #1
ma andassero al diavolo.ora mi devo rifare tutto il pc per vedere i blu-ray(h.264).lunga vita al dvd o al limite Divx-hd e Wmv9 che vanno una meraviglia.
ulisss15 Febbraio 2006, 10:31 #2
sta' questione dell'hdcp e dei drm crea solo grane persino ai produttori di hardware.
E' bene che si sbrighino a definire uno standard, xchè chi volete che compri un scheda video di fascia alta che poi dia schermo nero con un video ad alta definizione ???
IMHO, per ora rinvierei qualsiasi upgrade importante di scheda video a tempi di maggior chiarezza.
neonato15 Febbraio 2006, 10:38 #3
nn lo sanno neanche loro come mettercela nel ... la scusa della pirateria e solo il cavallo di battaglia...

come dissi in altri commenti...

La pirateria e ci sara xke loro la vogliono, fa comodo a loro x affermare standards, programmi, OS ....Se ci volessero far pagare tutto, loro venderebbero molto meno. Io nn ho un albero che fa soldi nel giardino, penso che il 90% delle persone sia nella stessa situazione...

io nn cambio pc x vedere film, al massimo compro un dvd...
LAj15 Febbraio 2006, 10:39 #4
Scusate, ho letto bene?

Si parla di chip di controllo su scheda madre o c'è un errrore!?
Felix15 Febbraio 2006, 10:55 #5

Il Trusted Computing si avvicina...

Che dire, ci dobbiamo arrendere perche' saremo assimilati o riusciremo a respingere questo attacco semplicemente boicottando tutto cio' che contiene chip per la gestione dei DRM?

Penso che il prossimo PC che comprero' (pre TC ovviamente) sara' anche il solo per molti e molti anni bui...
luckye15 Febbraio 2006, 11:02 #6
che poi davvero tutto sto macello quando ci sarà sempre un modo semplice per fare pirateria di contenuti video.
Al "pirata" non frega niente della qualità perchè è disposto a sopportare tutto x nn spendere una lira e,detto tra noi,una volta che il film l'hai visto una volta....pur che niente basta una video camera digitale che riprende lo schermo,un cavetto jack analogico dal lettore all videocamera stessa e tak divx da blue ray anche se palladium,hdmri ecc
aLLaNoN8115 Febbraio 2006, 11:15 #7
Originariamente inviato da: luckye
che poi davvero tutto sto macello quando ci sarà sempre un modo semplice per fare pirateria di contenuti video.
Al "pirata" non frega niente della qualità perchè è disposto a sopportare tutto x nn spendere una lira e,detto tra noi,una volta che il film l'hai visto una volta....pur che niente basta una video camera digitale che riprende lo schermo,un cavetto jack analogico dal lettore all videocamera stessa e tak divx da blue ray anche se palladium,hdmri ecc

Cosa mi tocca leggere...
aLLaNoN8115 Febbraio 2006, 11:20 #8
Originariamente inviato da: Felix
Che dire, ci dobbiamo arrendere perche' saremo assimilati o riusciremo a respingere questo attacco semplicemente boicottando tutto cio' che contiene chip per la gestione dei DRM?

Penso che il prossimo PC che comprero' (pre TC ovviamente) sara' anche il solo per molti e molti anni bui...

Ohi, qua c'è da capire una cosa, il TC servirà ad impedire che vengano copiate o riprodotte copie pirata, chi è nella totale legalità non avrà nessun danno da questo sistema.
Rubberick15 Febbraio 2006, 11:24 #9
ti tocca leggere la dura realta' noi italiani siamo messi male a soldi purtroppo parlo di utenza finale e loro ogni giorno cacciano idee per fregarci sempre + soldi di tasca in maniera ingiustificata.. ebbene sorry ma siccome non esistono leggi che limitano i diritti d'autore, leggi che governano il mercato imponendo di non esagerare nelle richieste in danaro, ma bensi' fioccano leggi contro l'utente finale e sempre a difesa di chi e' strapieno di soldi ben venga un po' di pirateria

comunque sia nn mettiamo su il solito discorso si ma tu non sei obbligato... effettivamente nn lo sono infatti al 90% se usero' i blue ray in futuro sara' raramente per fare backup di grossi database,log,etc di server e sicuramente non per i film hd...

a quel punto preferisco il cinema.. eh si preferisco andare al cinema vedermelo come dico io il film e godermi tutti gli effetti, tanto + che chi tiene un cinema al giorno d'oggi mi sta molto + simpatico dei soliti prepotenti...

Ma quando impareranno che nel mondo con la prepotenza non si va da nessuna parte?

In fine tutto questo moto di ribellione viene anche perche' i veri artisti non ci guadagnano una ceppa mentre si succhiano tutto le multinazionaroyalties bleah... disgusted...
fbstyle15 Febbraio 2006, 11:26 #10

risposta a aLLaNoN81

Bè in fondo dovrà solo ricomprarsi il proprio PC!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^