RV790 e RV740, le prossime mosse di ATI

RV790 e RV740, le prossime mosse di ATI

Emergono i primi dettagli circa le prossime architetture con cui AMD intende rinnovare la propria proposta VGA. Tra gli elementi da sottolinare, l'utilizzo di un nuovo processo produttivo a 40nm

di pubblicata il , alle 11:36 nel canale Schede Video
ATIAMD
 

I primi engineering sample, secondo quanto riporta il portale hardware infos, hanno cominciato a girare e i principali dettagli con loro. Si sta parlando di RV790 e RV740, le architetture che avranno il pesante compito di cogliere l'eredità lasciata dalla serie Radeon HD 4800 che ha riportato ATI ad antichi splendori. I primi dettagli, estrapolati appunto da semple pre-produzione, potrebbero ovviamente differire dal prodotto finale ma offrono, a grandi linee, un quadro generale delle intenzioni del produttore.

RV740 sarà la GPU destinata alla fascia del mercato definita "mainstream" e, secondo le prime indiscrezioni, sarà anche la prima ad essere prodotta e immessa in commercio. La nuova soluzione sarà caratterizzata da un processo produttivo a 40nm e presenterà una architettura con 640 stream processor oltre ad una frequenza di 700MHz. Il bus di memoria sarà invece da 128-bit e avrà il compito di interfacciare una quantitativo variabile di 512MB o 1GB di memoria GDDR5. Le frequenze previste in questo caso dovrebbero essere di 800 o 900MHz.

RV790, a sorpresa, presenterà le stesse frequenze di funzionamento di RV770XT, 750MHz per il core e 900MHz per le memorie. I primi esemplari saranno equipaggiati con 1GB di memoria GDDR5 in chip prodotti da Qimonda e interfacciati con un bus 256-bit. Al momento non è stato precisato quale processo produttivo sarà utilizzato.

Un aspetto che viene confermato, anche se indirettamente, è rappresentato dalla strategia di ATI: anche con lo sviluppo delle nuove GPU, per coprire i segmenti di fascia alta, saranno utilizzate soluzioni dual-GPU sfruttando nuovamente la tecnologia CrossFireX.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
appleroof16 Gennaio 2009, 11:43 #1
Imho questi chip servono più a loro che agli utenti...
homero16 Gennaio 2009, 11:43 #2
utilizzare dual GPU su una scheda è un ottima soluzione se si riescono a contenere i consumi...
io ho una 4870X2 e sono molto contento...
le prestazioni sono sempre al top...
le preferisco alla tecnologia dual card....
GT8216 Gennaio 2009, 11:43 #3
il 790 immagino avrà sicuramente un numero di SP maggiore
Mirkio9016 Gennaio 2009, 11:44 #4
morale della favola: aspetto a comprami la radeon HD4670! :P
kbytek16 Gennaio 2009, 11:46 #5
Dual gpu mai fino a quando non troveranno un modo per farle lavorare sempre in condizioni ottimali indipendentemente dal game o software.

Strani invece i dati del rv790, aumenteranno solo gli shader presumo quindi?
GT8216 Gennaio 2009, 11:48 #6
Originariamente inviato da: Mirkio90
morale della favola: aspetto a comprami la radeon HD4670! :P


Ho pensato la stessa identica cosa vedendo le specifiche del 740... sempre bus a 128 e quindi semplicità costruttiva
ma per la banda passante quelle GDDR5 aiuteranno per bene

ci sono il doppio degli SP ma grazie ai 40nm e alle memorie appena citate i consumi rimarranno contenuti, immagino non oltre i 55-60 watt
killer97816 Gennaio 2009, 11:53 #7
Secondo me ATi fa bene a continuare su questa strada Chip piccoli e veloci, gia oggi una scheda da 140€ (HD 4850) basta x poter giocare a tutto su un monitor da 22" e giochi pesanti non se ne vedono nemmeno in ottica futura, ormai derivano tutti dalle console che hanno Chip video vecchi di 2 anni.

Speriamo che RV790 sia a 40nm , e che a sto giro ATI scelga freq + basse x il 2D, è inutile tenerle a 500/500 mentre si naviga o si ascolta musica ecc..ecc.. Così facendo si ridurranno i consumi in Idle e avrà punteggi migliori nelle recensioni!! (non tutti usano software x abassare le freq in 2D)
GT8216 Gennaio 2009, 11:59 #8
Originariamente inviato da: killer978
Speriamo che RV790 sia a 40nm , e che a sto giro ATI scelga freq + basse x il 2D, è inutile tenerle a 500/500 mentre si naviga o si ascolta musica ecc..ecc.. Così facendo si ridurranno i consumi in Idle e avrà punteggi migliori nelle recensioni!! (non tutti usano software x abassare le freq in 2D)


Bhe dalla 9800GTX+ in giù anche Nvidia in idle rispetto alle analoghe ATI non brilla, diverso discorso per le GTX2xx che oggettivamente per le prestazioni che offrono riescono a coniugare una migliore efficienza nel 2D
gianni187916 Gennaio 2009, 12:02 #9
Originariamente inviato da: GT82
il 790 immagino avrà sicuramente un numero di SP maggiore


probabile altrimenti se avrà stesse frequenze e stessi SPs che senso ha?
Jackari16 Gennaio 2009, 12:03 #10
chissà quando saranno disponiili sul mercato. soprattutto l'erede della 4670 che dai dati dichiarati sembrerebbe andare un bel pò di più

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^