RV351 entro fine anno

RV351 entro fine anno

Entro fine anno ATI presenterà un chip con caratteristiche tecniche identiche a RV350/RV360, ma realizzato con processo a 0.11 micron

di Andrea Bai pubblicata il , alle 16:08 nel canale Schede Video
ATI
 

Entro la fine dell'anno ATI Technologies dovrebbe presentare ancora un chip grafico. Si tratta di RV351, una soluzione AGP-Only realizzata con processo produttivo a 0.11 micron presso TSMC (Taiwan Semiconductor Manufacturing Company).

Secondo le voci la nuova soluzione dovrebbe essere resa disponibile in versione RV351Pro, RV351LE e RV351SE. RV351 Pro sarà caratterizzata da una frequenza operativa di 400MHz e supporterà memoria operante a 300MHz, con interfaccia a 64 o 128 bit. RV351LE sarà una soluzione a 325MHz di frequenza operativa e con supporto a 200MHz per la memoria, con interfaccia a 64 o 128 bit. RV351 SE sarà identico alla versione precedente ma avrà interfaccia memoria solamente a 64 bit.

Tutte e tre le versioni sono caratterizzate da 4 pipeline di rendering e pieno supporto a Direct X 9, esattamente come RV350/RV360. Secondo alcune informazioni pare che la soluzione sarà dotata di un diodo termico on-chip, anche se l'implementazione di un circuito per il controllo termico sarà, ovviamente, a discrezione dei produttori di schede.

RV351 avrà prestazioni paragonabili a RV350/RV360, ma sarà realizzato a 0.11 micron e quindi con costi di produzione inferiori. Le schede video con tale soluzione dovrebbero essere commercializzate ad un prezzo inferiore ai 100 dollari. Il processo a 0.11 micron, inoltre, dovrebbe permettere maggiori margini di overclock.

Non è ancora noto quale sarà il nome commerciale del prodotto, che andrà a sostituire la serie di schede Radeon 9600.

Fonte: Tech Power-Up

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dagon197822 Ottobre 2004, 16:14 #1
olè!!
avanti il prossimo!

tra ati e nvidia si stanno proprio divertendo a tirar fuori chip grafici eh?
Niiid22 Ottobre 2004, 16:19 #2
ma ancora con i 64 bit??????????????????
rob-roy22 Ottobre 2004, 16:20 #3
Utilità di queste schede??
JuanDiaz22 Ottobre 2004, 16:21 #4
Ma invece di immettere continuamente nuove schede, non sarebbe meglio cominciare a distribuire in maniera soddisfacente quelle che hanno già introdotto mesi e mesi fa???
nonikname22 Ottobre 2004, 16:23 #5
E queste dove le mettiamo ???

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Sig. Stroboscopico22 Ottobre 2004, 16:30 #6
Alla faccia della possibilità di scelta di prodotto...
Comunque queste cose le decide il mercato... se non vende escono di scena...
Bah!
caronte22 Ottobre 2004, 17:55 #7
Il bello è che tra tante schede non c'è nulla nei negozi..
bartolino320022 Ottobre 2004, 18:01 #8
Originariamente inviato da nonikname
E queste dove le mettiamo ???


Nei sogni le mettiamo, ancora una volta si parla di schede video fantasma, tanto per dirne una leggete questo http://forum.hwupgrade.it/showthrea...threadid=788420
poi fatemi sapere...vogliamo prodotti sugli scaffali non paroloni vuoti!!!
Oltretutto, ste schedozze di cui si parla qui fanno davvero c@agare, ma insomma li vedete i giochi nuovi?
Ma che devono fare le software house tornare all' età della pietra? Bus a 64 bit? Ma dico dobbiamo giocare a pacman o cosa?
[JaMM]22 Ottobre 2004, 19:37 #9
beh esistono anche schede di fascia economica realizzate per gente che vuole spendere poco... io recentemente ho assemblato un pc da ufficio con una scheda video da 46€, e ci partono dignitosamente anche alcuni giochi...
ErminioF22 Ottobre 2004, 22:17 #10
Son proprio le schede che stavo cercando...per fortuna ci ha pensato ati

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^