Roadmap ATI e NVIDIA: uno sguardo al prossimo futuro

Roadmap ATI e NVIDIA: uno sguardo al prossimo futuro

ATI e NVIDIA preparano un'autunno carico di annunci di nuovi prodotti; di questo beneficeranno gli utenti più appassionati, che potranno avere a disposizione architetture sempre più complesse e veloci

di pubblicata il , alle 12:08 nel canale Schede Video
NVIDIAATI
 

Non passa giorno senza che vengano rilasciate nuove informazioni sulle prossime evoluzioni del mercato delle schede video, con interessanti scoop che interessano sia ATI che NVIDIA.

Il sito web giapponese PC Watch ha rilasciato, a questo indirizzo, una roadmap che delinea quelli che saranno i futuri prodotti che ATI e NVIDIA introdurranno nei 3 segmenti di mercato. Si tratta, in buona sostanza, di una sintesi di informazioni che da tempo sono disponibili, benché non in forma ufficiale, ma permette di analizzare ancora più in dettaglio quello che ATI e NVIDIA prepareranno.


Fonte: PC Watch

Partiamo da NVIDIA: l'azienda californiana ha lanciato alla fine del mese di Giugno la propria architettura G70, con il nome di GeForce 7800 GTX. Nei prossimi giorni a quella scheda video dovrebbe seguire un secondo modello, chiamato GeForce 7800 GT e caratterizzato dal costo d'acquisto inferiore; di questo prodotto abbiamo dato informazioni in questa news.
Una soluzione di questo tipo, attesa con disponibilità immediata sul mercato al pari di quanto visto nel lancio di GeForce 7800 GTX, permetterà ad NVIDIA di abbassare progressivamente la soglia di prezzo per accedere alle nuove tecnologie basate su architettura G70. Non ufficialmente, NVIDIA ha inoltre confermato che la serie di schede GeForce 6800 si assisterà ad un progressivo e consistente calo di prezzo, riposizionandosi su segmenti maggiormente di fascia media in modo da lasciare spazio alle soluzioni G70 nella fascia più alta di mercato.

In un secondo tempo NVIDIA introdurrà le nuove soluzioni di fascia media ed entry level, che andranno a sostituire rispettivamente le schede GeForce 6600 e GeForce 6200. I nomi scelti per questi prodotti non sono ancora stati ufficialmente rivelati, ma potrebbe trattarsi di quelli G71 e G72. E' presumibile che NVIDIA possa seguire una scaletta simile a quella dello scorso anno, quindi introdurre le soluzioni di fascia media nel corso dell'estate e spostare più nell'autunno il lancio delle nuove soluzioni video di fascia entry level.

Mancano informazioni su quali saranno le caratteristiche tecniche di queste architetture; è presumibile che siano basate sul progetto G70, con ovvie semplificazioni così da ridurne il costo d'acquisto. Pensando alla scheda di fascia media, si può ipotizzare un numero di pipeline variabile tra 16 e 12, con la seconda quale ipotesi può probabile nel complesso visti i possibili costi di realizzazione di un chip a 16 pipeline per il segmento di fascia media del mercato.

Passando ad ATI, le sigle riportate nella roadmap di PC Watch sono le 3 ben note. R520 è l'architettura di fascia alta di ATI, destinata a scontrarsi direttamente con la soluzione GeForce 7800 GTX di NVIDIA. Quest'ultima potrebbe presentare una versione Ultra della propria scheda G70, dotata o di un maggior numero di pipeline di rendering rispetto alle 24 attuali oppure ancora di una frequenza di clock più elevata, o magari di entrambi gli elementi: tutto dipende da quando NVIDIA immetterà in commercio un chip costruito con processo a 0.09 micron, e da quale versione di chip R520 ATI sarà in grado di lanciare sul mercato con rese produttive sufficienti.

RV530 è il nome in codice del chip che andrà a sostituire le schede Radeon X700, mentre quello RV515 è la proposta di fascia entry level destinata ad affiancarsi alle attuali schede Radeon X300 - Radeon X550.

Osservando il modo con il quale questa roadmap è stata disegnata, non si può non notare come i periodi di debutto delle varie soluzioni video ATI e NVIDIA non siano coincidenti. In particolare, R520 dovrebbe venir lanciato nel corso del terzo trimestre dell'anno, con data probabile a nostro avviso entro la fine del mese di Settembre. RV530 debutterà in seguito, in pieno autunno, mentre per la soluzione entry level RV515 sembra bisognerà attendere sino alla fine dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JOT08 Luglio 2005, 12:28 #1
Sperando che il debutto di ATI coincida con disponibilità di schede...
Intanto terrò sottocchio la 6800U =)
JOHNNYMETA08 Luglio 2005, 13:06 #2
Benissimo,

altre conferme di quello che ho sempre detto.

"NVIDIA ha inoltre confermato che la serie di schede GeForce 6800 si assisterà ad un progressivo e consistente calo di prezzo, riposizionandosi su segmenti maggiormente di fascia media in modo da lasciare spazio alle soluzioni G70 nella fascia più alta di mercato."

Non vengono tolte dal mercato.Ovvio.
Motosauro08 Luglio 2005, 13:08 #3
Anche secondo me le 6800x saranno da tenere sott'occhio
Le 7800x vanno di più, ma non mi pare quel salto di generazione...
Chissà, magari stanno già sviluppando le 8800 e le 7800 saranno solo di transizione.
Certo che 550 euro per la transizione :| ...

Imho

IL PAPA08 Luglio 2005, 13:13 #4
Non ufficialmente, NVIDIA ha inoltre confermato che la serie di schede GeForce 6800 si assisterà ad un progressivo e consistente calo di prezzo, riposizionandosi su segmenti maggiormente di fascia media in modo da lasciare spazio alle soluzioni G70 nella fascia più alta di mercato.

Ottimo! davvero Ottimo! sarebbe il caso di pensare ad una GT ed overcloccarla ad Ultra, o cmq se vogliamo essere sinceri, già una GT mi basterebbe eccome!
DevilsAdvocate08 Luglio 2005, 13:43 #5
qualcuna e' agp? magari una midrange che non usi un bridge o ne usi uno
facile da raffreddare?
sirus08 Luglio 2005, 14:06 #6
a quanto pare nvidia non ha intenzione di sviluppare più versioni AGP (vedi intervista di ieri) e mette a disposizione il bridge
zani8308 Luglio 2005, 14:21 #7
difficilmente quando uscirà r520 sarà in volumi.... già sta faticando a produrla...secondo me ad ATI sarebbbe convenuto anticipare l'uscita delle schede minori , portandola in contemporanea con quella di fascia alta in modo da aumentare i ricavi il più possibile : i chip più piccoli sono più semplici da produrre a 0.09 e possono dare meno problemi e più ricavi dell' R520 (un modo per limitare i danni)
dins08 Luglio 2005, 14:32 #8
e il mobile?
qualcuno sa niente?
anche perche' stavolta non ci sono nemmeno annunci o pianificazioni, ma in passato annunci ne sono stati fatti molti, eppure sullla maggior parte dei notebook si trova ancora la 9700
:-(
o al limite la x600 / x700.....
IL PAPA08 Luglio 2005, 14:56 #9
Originariamente inviato da: dins
e il mobile?
qualcuno sa niente?
anche perche' stavolta non ci sono nemmeno annunci o pianificazioni, ma in passato annunci ne sono stati fatti molti, eppure sullla maggior parte dei notebook si trova ancora la 9700
:-(
o al limite la x600 / x700.....


LA 9700 che io sappia è una scheda video di nuova concezione basata sulla serie X , che dalla veccia 9700 ha preso solo il nome, non vorrei ricordare male.
ImperatoreNeo08 Luglio 2005, 15:10 #10
"LA 9700 che io sappia è una scheda video di nuova concezione basata sulla serie X , che dalla veccia 9700 ha preso solo il nome, non vorrei ricordare male."


Esattamente..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^