Radeon RX 6700 a gennaio? Efficienza e prestazioni per sostituire le RX 5700

Radeon RX 6700 a gennaio? Efficienza e prestazioni per sostituire le RX 5700

Dopo le Radeon RX 6000 di fascia alta, AMD starebbe ultimando le proposte della fascia media Radeon RX 6700. Due i modelli, un modello XT e un modello non XT, caratterizzati da consumi inferiori alla gamma RX 5700 ma prestazioni superiori.

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Schede Video
NaviRadeonAMD
 

Dopo aver visto le prestazioni delle nuove Radeon RX 6800 XT e 6800, molti appassionati attendono con curiosità quello che potrebbero offrire le schede della famiglia Radeon RX 6700, che probabilmente conterà due modelli chiamati Radeon RX 6700 e RX 6700 XT. Per queste due proposte AMD dovrebbe affidarsi a una GPU differente rispetto alle schede già annunciate, Navi 22 anziché Navi 21.

Stando alle indiscrezioni trapelate nelle scorse settimane, Navi 22 contare un massimo di 40 Compute Unit come il chip Navi 10 della Radeon RX 5700 XT, ma con un bus limitato a 192 bit e probabilmente un massimo di 12 GB di memoria GDDR6. Basandosi però sulla nuova architettura RDNA 2, più efficiente, vedremo probabilmente consumi inferiori, frequenze superiori e prestazioni decisamente migliori.

Stando alle ultime indiscrezioni di un noto leaker, la Radeon RX 6700 XT basata sulla variante Navi 22 XT dovrebbe avere un TDP (o TBP/TGP) tra 186 e 211 watt. Si tratta di valori molto interessanti, e anche se si prende in considerazione il numero più alto: avremmo comunque una scheda con un TDP inferiore alla RX 5700 XT, che raggiunge 225 watt.

Per quanto concerne la Radeon RX 6700 "liscia", o "non XT" se preferite, grazie alla variante Navi 22 XL (di cui ancora non conosciamo il numero di Compute Unit) la scheda dovrebbe toccare un TDP di tra 146 e 156 watt. Anche in questo caso si tratterebbe di un valore inferiore rispetto alla Radeon RX 5700, che è caratterizzata da TDP di 180 watt.

Quando vedremo la serie Radeon RX 6700? Si vocifera di un debutto a gennaio, probabilmente per fare concorrenza alla fascia media di Nvidia (3060 Ti e 3060). La GPU Navi 22 dovrebbe inoltre essere al centro di nuovi portatili gaming in arrivo il prossimo anno, in affiancamento alle nuove APU Ryzen 5000.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ilariovs23 Novembre 2020, 08:34 #1

6700XT 40 CU? Mi sembrano poche

Solo 40 CU per la 6700 XT? Mi sembrano poche le avrei pensate per la 6700 liscia con un chip tipo 48CU per la XT.

La 6800 costa 600€, va più di una 3070 ma costa di più. Se da 60 CU saltiamo direttamente a 40 CU -33% siamo in area 3060 Ti (419€ parrebbe).

Quindi passiamo direttamente da 600€ a 400€, senza una soluzione intermedia sui 500€?

Lo trovo strano, poi i professionisti sono loro, ma lo trovo strano ugualmente.

ninja75023 Novembre 2020, 09:33 #2
concordo con i dubbi, non sul prezzo perchè a 400€ ti faranno vedere la scatola
Animatrix7923 Novembre 2020, 09:47 #3
Ma se non si sono viste nemmeno quelle annunciate ora (ah no da qualche parte ho letto che sono state disponibili per almeno 30 minuti uahuahuahuahuaha) se non nelle redazioni di chi deve diffondere benchamrk in ogni dove, già partono le news sui successivi modelli? Ma veramente ormai siamo al fantagpu!

Le comiche....!
OptimusAl23 Novembre 2020, 12:07 #4
Originariamente inviato da: ninja750
concordo con i dubbi, non sul prezzo perchè a 400€ ti faranno vedere la scatola


certo che se come "prevedibile" queste schede dovessero essere l'alterego (più o meno) delle nuove console (soprattutto quella con meno cu equiparabile forse alla ps5), prezzarle a più di 400€ boh... mi sembrano ormai prezzi così folli...
ciolla200523 Novembre 2020, 12:19 #5
Se la superficie del die è minore, le frequenze raggiungibili potrebbero essere più alte della 6800.
Lithios23 Novembre 2020, 14:46 #6
Originariamente inviato da: ciolla2005
Se la superficie del die è minore, le frequenze raggiungibili potrebbero essere più alte della 6800.


Estremamente probabile. Anche per colmare il in parte gap prestazionale scendendo da 60 a 40 CU.
Lithios23 Novembre 2020, 14:58 #7
Più che altro mi auguro che queste schede contribuiscano a portare la next gen sotto ai 400€, altrimenti si fa prima a prendersi una console.

Ricordiamo: XBOX X 52 CU, PS5 36 CU. Entrambe con l'equivalente di un Ryzen 3700X come CPU.

Ovviamente non è possibile fare un parallelismo accurato essendo prodotti custom, ma data l'analogia di architetture rispetto al mondo PC almeno si può dare il senso della misura.
ninja75023 Novembre 2020, 15:06 #8
con la 3060ti a 400$ ce lo scordiamo purtroppo

facendo le solite dovute conversioni/strozzinaggi le vedremo in negozi normali a non meno di 450/500€ a cui si vedevano le 2060s all'inizio
Mparlav23 Novembre 2020, 17:04 #9
Dalle 72CU della 6800XT alle 60CU della 6800, oltre a 128 vs 96 rops, da specifiche, ci si aspetterebbe più di quel 15% di prestazioni che poi emerge dalle recensioni. E la XT ha anche clock/boost maggiori.

Altro ragionamento: Nvidia dichiara che la RTX 3060 Ti andrà poco più di una 2080 Super.
Tra quest'ultima e la 6800 liscia, a seconda delle recensioni, c'è un 20% di distacco.

Penso che Amd piazzerà le 6700 XT 12GB e la 6700 6GB poco sopra e sotto le prestazioni della 3060 ti.

E poi vedremo anche chi riuscirà a proporle sule mercato in quantità adeguate alla richiesta.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^