Radeon RX 6000 costosissime? Non avete ancora visto niente: rincari in vista

Radeon RX 6000 costosissime? Non avete ancora visto niente: rincari in vista

AMD avrebbe aumentato del 10% i prezzi delle GPU di ultima generazione destinate ai partner AIB. Una decisione legata a doppio filo con la scelta di TSMC di aumentare i prezzi produttivi e che dovrebbe far salire ulteriormente i prezzi finali.

di pubblicata il , alle 07:01 nel canale Schede Video
AMDRadeonNaviRDNA
 

La domanda sopra le attese, la produzione che non tiene il passo e tanti altri problemi e dinamiche stanno affliggendo da oltre un anno la filiera dei semiconduttori. E le schede video non fanno eccezione, con prezzi per i modelli di ultima generazione che non sono mai stati vicini a quelli annunciati da AMD e NVIDIA.

Secondo una recentissima stima sugli shop tedeschi e austriaci, il prezzo medio di molte GPU è il 90-95% superiore all'MSRP comunicato dai produttori (come visibile nel grafico seguente), in una dinamica rialzista dopo i cali estivi, con il periodo luglio-agosto a far segnare il minimo. Il costante aumento dei prezzi potrebbe subire un'ulteriore accelerazione, almeno per quanto concerne le schede di AMD.

L'indiscrezione arriva dai forum asiatici legati ai produttori di schede, quindi sebbene manchi una conferma da AMD, sembra piuttosto solida. Si vocifera che AMD abbia comunicato ai partner AIB (Asus, MSI, Gigabyte, ecc.) un incremento dei prezzi delle GPU RDNA 2 pari al 10%, con un listino in crescita da 20 a 40 dollari a seconda del chip. I partner, ovviamente, lo scaricheranno sugli acquirenti, ovvero i negozianti, i quali non si accolleranno certo alcun onere, riversandolo a loro volta sugli utenti finali. Il motivo dell'aumento da parte di AMD sembrerebbe essere legato alla volontà di mantenere i margini costanti a fronte dei rincari decisi da TSMC sul prezzo di produzione dei chip.

A settembre si era infatti vociferato di un ritocco verso l'alto dei listini del produttore taiwanese, fino al 20%, mossa volta ad aumentare i margini in un periodo favorevole e a sostenere la futura espansione produttiva. Come noto, AMD è seconda solo ad Apple come numero di ordini da TSMC, quindi se quel rincaro c'è stato è certo che l'azienda ne sia stata investita in qualche misura e che lo riversi a sua volta sul resto della sua filiera.

Tale pratica - al momento - non sembrerebbe interessare i processori Ryzen ed EPYC, prodotti anch'essi presso TSMC. Non si può escludere che AMD abbia fatto una scelta, decidendo di aumentare il listino delle sole GPU.

Un ulteriore rincaro delle schede video non va infatti a spostare gli equilibri, NVIDIA ha infatti l'80% del mercato e un rincaro di qualche dollaro in un periodo di prezzi stellari generalizzati passa facilmente sottotraccia. Diversa la situazione nel settore delle CPU, dove AMD vuole rosicchiare sempre più quote di mercato a Intel e deve anche guardarsi dalle nuove proposte Alder Lake.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giugas25 Novembre 2021, 08:27 #1
Di questo passo resteranno davvero in pochi a potersi permettere una scheda video da gioco. Che dire, la maggior parte di noi se ne farà una ragione...
egounix25 Novembre 2021, 09:06 #2
Originariamente inviato da: giugas
Di questo passo resteranno davvero in pochi a potersi permettere una scheda video da gioco. Che dire, la maggior parte di noi se ne farà una ragione...


molte poche persone potranno permettersi di lavorare, e molte lasceranno proprio perdere il pc per via dei bassi salari anche se i prezzi dovessero ribilanciarsi

si farà tutto su smartphone e tablet, console o meglio... in streaming

per le vga succede come per gli iphone e telefoni vari da millozzi di euri, la gente si indebita e paga 2 anni l'ultimo ritrovato tecnologico con ventordici fotocamere
in questo caso ti indebiterai per giocare in full hd a dettagli "alti" - si fa per dire

fino a che la gente è disposta a indebitarsi fino al collo...

succede già in altri paesi eh, dove il salario medio oscilla tra i 300 e i 400 euro - anche se le statistiche riportano che il salario medio sia tra i 500 e 600 quando queste tengono conto anche di parametri che fanno sballare il dato, la realtà è ben diversa -, sono cose che si vedono giornalmente

dove esistono presiti istantanei a strozzinaggio, e comunque dove le banche fanno ancora prestiti senza chiedere troppa documentazione

entri nel negozio di tecnologia e ti assaltano 20 ragazzi ognuno di una banca diversa che ti propone la rateizzazione della macchina del caffè da 50 euro, e non scherzo

piano piano anche in italia si arriverà a questo, la strada è bella spianata, ci hanno messo un bel tappeto rosso sopra
supertigrotto25 Novembre 2021, 09:30 #3
20/40 dollari che tradotto all'utente finale è un aumento di listino di minimo 150 euro,così funziona nel commercio e sto parlando di prezzi di listino ufficiali
the_joe25 Novembre 2021, 09:40 #4
Originariamente inviato da: supertigrotto
20/40 dollari che tradotto all'utente finale è un aumento di listino di minimo 150 euro,così funziona nel commercio e sto parlando di prezzi di listino ufficiali


Prezzo di fabbrica, poi c'è il trasporto, l'importatore, il grossista e il negozio finale, senza dimenticare lo stato col suo bel 22% di IVA
PC_BUILDER25 Novembre 2021, 09:49 #5
La storia si ripete, chi vorrà giocare dovrà accontentarsi di una console e lasciare i pc molto più costosi a chi ci guadagna lavorando.
nonsidice25 Novembre 2021, 09:59 #6
Ho una 970 da tempo immemore, volevo passare ad una a basso consumo senza perdere di prestazioni, mi sa che aspetterò la prossima serie ryzen e giocherò con l'integrata, tanto oramai giochicchio per divertimento non per guardare gli fps come quando avevo vent'anni
Takuya25 Novembre 2021, 10:01 #7
Originariamente inviato da: PC_BUILDER
La storia si ripete, chi vorrà giocare dovrà accontentarsi di una console e lasciare i pc molto più costosi a chi ci guadagna minando.


Fixed
giugas25 Novembre 2021, 10:04 #8
Idem, anche io mi terrò stretta la mia RX 570 fino a quando tirerà le cuoia.
fra5525 Novembre 2021, 10:23 #9
Originariamente inviato da: giugas
Idem, anche io mi terrò stretta la mia RX 570 fino a quando tirerà le cuoia.


Siamo in due...potevo comprare una 580 a 250 euro pochi mesi fa ma ho preferito aspettare che calassero i prezzi
StylezZz`25 Novembre 2021, 10:32 #10
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Si vocifera che AMD abbia comunicato ai partner AIB (Asus, MSI, Gigabyte, ecc.) un incremento dei prezzi delle GPU RDNA 2 pari al 10%, con un listino in crescita da 20 a 40 dollari a seconda del chip. I partner, ovviamente, lo scaricheranno sugli acquirenti, ovvero i negozianti, i quali non si accolleranno certo alcun onere, [B][U]riversandolo a loro volta sugli utenti finali[/U][/B]


Ed è questo il problema principale, l'utente finale, che continua a fare file e acquistare schede sovrapprezzate come un [B][U][SIZE="2"]CO**NE[/SIZE][/U][/B]...questo ci fa capire come ormai molti si comportano da drogati che non ne possono fare a meno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^