Radeon RX 5500M e Radeon RX 5300M: nuove GPU per i notebook gaming in arrivo

 Radeon RX 5500M e Radeon RX 5300M: nuove GPU per i notebook gaming in arrivo

AMD prepara il debutto di nuovi prodotti video basati su architettura Navi; non solo desktop ma anche notebook, con i due chip di fascia media Radeon RX 5500M e Radeon RX 5300M pronti per i notebook della stagione natalizia

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Schede Video
AMDRyZenNVIDIAGeForce
 

Ci si attende il prossimo debutto di nuove schede video di fascia media da parte di AMD, con modelli appartenenti alla famiglia Navi che andranno a posizionarsi quali alternative alle soluzioni GeForce GTX 1600 di NVIDIA attualmente presenti in commercio.

Le novità di AMD dal versante delle GPU non saranno però limitate al solo settore desktop ma andranno ad interessare anche quello dei sistemi notebook. Sono apparse online, riportate dal sito wccftech a questo indirizzo, alcune informazioni su due nuove GPU AMD Radeon RX specificamente indirizzate all'utilizzo in sistemi portatili.

La prima GPU ha il nome di Radeon RX 5500M e per questa sono disponibili anche delle specifiche tecniche dettagliate. La fonte indica una GPU con 1.408 stream processorse frequenza di clock di 1.645 MHz, abbinata a memoria GDDR6 da 14Gbps con bus da 128 bit di ampiezza. Queste specifiche posizionano la GPU Radeon RX 5500M quale diretta concorrente della scheda GeForce GTX 1650, modello molto utilizzato nei più recenti notebook dedicati agli appassionati di gaming ma con un budget di spesa non particolarmente elevato.

radeon_5500m_bench_s.jpg

Mancano dettagli specifici per la scheda Radeon RX 5300M, secondo modello che AMD dovrebbe offrire ai produttori di notebook. Per entrambe le GPU sono però disponibili indicazioni prestazionali ottenute con il benchmark 3DMark 11: per la scheda Radeon RX 5500M il dato ottenuto è di circa 13.000 punti, superiore ai circa 10.000 punti di un sistema basato su GPU GeForce GTX 1650. Per la scheda Rsdeon RX 5300M il valore indicato è pari a circa 11.000 punti, menrte a titolo di confronto la scheda GeForce GTX 1660Ti Max-Q ottiene un valore di 12.000 punti e in declinazione non Max-Q sale sino a circa 14.000 punti.

E' ipotizzabile, alla luce delle indiscrezioni emerse nelle ultime settimane, che queste GPU possano venir presentate nel corso del mese di ottobre così da essere utilizzate in nuovi notebook che debutteranno in tempo per la stagione di vendite natalizia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DukeIT30 Settembre 2019, 12:46 #1
Era ora... Peccato per me sia un po' tardi, e abbia dovuto affidarmi alla concorrenza...
Kheiron30 Settembre 2019, 13:33 #2
Sembra dunque che la serie 5000 sia più potente dell'atteso.
La 5300 potrebbe andare a competere con 570 e 1650, nella fascia da 150€.
La 5500 sarebbe invece in competizione con 590 e 1660, nella fascia dei 250€
Intorno ai 350€ ci sono già la 5700 e la 2060.
Sono libere le fasce intermedie da 200 e 300€ per 5400 (se esisterà e 5600.
DukeIT30 Settembre 2019, 13:55 #3
Si, ma la notizia è che finalmente si fanno vedere in ambito notebook ampliando la scelta attualmente a disposizione
ionet30 Settembre 2019, 14:03 #4
queste sono per il mobile,in versione desktop(5600/xt?)dovrebbero competere anche con la 1660ti
supertigrotto30 Settembre 2019, 14:23 #5

finalmente qualcosa all'orizzonte!

Prevedo notebook ad un prezzo accettabile con grafica dedicata,più scelta,prezzi più bilanciati e magari la scomparsa degli schermi con risoluzione hd,anche se per questa ultima cosa la vedo molto dura.
kliffoth30 Settembre 2019, 22:07 #6
Originariamente inviato da: supertigrotto
...omissis... e magari la scomparsa degli schermi con risoluzione hd,anche se per questa ultima cosa la vedo molto dura.


Gli schermi hd vanno benissimo in ambito desktop, anzi coniugano alla perfezione performances, esigenze di spazio e qualità.

Su un portatile poi....quanto vuoi vedere grandi le tue icone su uno schermo dai 14 ai 17 pollici?
ningen01 Ottobre 2019, 10:05 #7
Finalmente AMD sembra muoversi anche nel mercato notebook (quello che secondo me oggi genera più profitti), visto il dominio quasi incontrastato del binomio Intel/Nvidia.
Se queste schede saranno competitive potrei anche prenderle in considerazione per il mio prossimo notebook.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^