Radeon Instinct MI100, il primo acceleratore CDNA, arriverà entro fine anno

Radeon Instinct MI100, il primo acceleratore CDNA, arriverà entro fine anno

Mark Papermaster, Chief Technology Officer di AMD, ha confermato l'arrivo della Radeon Instinct MI100 entro fine anno. Il nuovo acceleratore per datacenter e HPC dovrebbe integreare la nuova GPU Arcturus basata su architettura CDNA.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Video
AMDRadeon Instinct
 

Mark Papermaster, Chief Technology Officer di AMD, ha confermato durante un evento online di Dell che il primo acceleratore basato su architettura CDNA (Compute DNA) arriverà entro fine anno. Il dirigente dell'azienda statunitense ha parlato di Radeon Insticint MI100, successore dell'attuale MI60 equipaggiata con GPU Vega 20. Secondo indiscrezioni, la nuova MI100 dovrebbe avere nel cuore una GPU chiamata Arcturus. In passato si è vociferato di una dotazione di 7680 stream processor, ma non ci sono certezze, potrebbero essere di più o di meno.

Ricordiamo come Nvidia e AMD abbiano optato, almeno apparentemente, per due scelte divergenti: da una Ampere, un'architettura che Nvidia intende usare tanto per le proposte datacenter (come Nvidia A100) quanto per le prossime GeForce e Quadro, seppur con delle chiare differenze, dall'altra invece AMD, con CDNA in ambito server e RDNA in quello gaming. Forse alla fine si tratterà semplicemente di una differenza più di nomi che di sostanza, ma il messaggio di AMD è senz'altro più chiaro, di piena differenziazione tra i due segmenti di mercato.

CDNA è stata indicata da AMD come un'architettura ottimizzata per machine learning e high performance computing (HPC), scevra di tutte quelle unità e componenti che invece un'architettura come RDNA deve offrire per mostrare grafica e altri contenuti multimediali a schermo. In questo modo AMD guadagna area utile nel chip per integrare unità più funzionali agli scopi di CDNA. Come gli altri prodotti di AMD dell'ultimo anno, anche la GPU della Radeon Instinct MI100 sarà realizzata a 7 nanometri da TSMC e sarà la prima soluzione a condividere i pool di memoria tra CPU e GPU tramite Infinity Fabric di seconda generazione, ottimizzando prestazioni e consumi delle piattaforme.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gyammy8518 Giugno 2020, 12:17 #1
Finalmente arriva la conferma ufficiale...il numero di sp non ha molta importanza dato che dal nome si può desumere che avrà intorno ai 25 tf in fp32

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^