Radeon HD 5000, ulteriori dettagli sulla penuria

Radeon HD 5000, ulteriori dettagli sulla penuria

La mancanza in volumi delle nuove schede recentemente sviluppate da ATI sarebbe legata non tanto a problemi di resa, quanto alla mancanza di wafer a 40 nanometri

di pubblicata il , alle 13:51 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

Dopo aver riportato, nei giorni scorsi, le rassicurazioni di Dirk Meyer circa i problemi risolti con TSMC, riportiamo oggi nuove riflessioni circa la situazione. Radeon HD 5000, non importa quale modello della gamma, manca in volumi sul mercato, questo è un dato di fatto. Se da un lato AMD indica come risolti i problemi di produzione che affliggevano TSMC, e che per vedere le schede in massa sul mercato basterà attendere qualche settimana, dall'altro entrerebbero in gioco anche altri elementi.

Uno di questi potrebbe essere rappresentato dalla politica di acquisti portata avanti da ATI, estremamente cauta: prima di ordinare in volumi wafer da 40 nanometri si è infatti assicurata di avere un prodotto funzionale, efficace e senza problemi di resa produttiva, allungando così i tempi. In tutto questo andrebbe inoltre considerato il fatto che NVIDIA si sarebbe accaparrata nel frattempo buona parte dei wafer a 40 nanometri per la realizzazione delle GPU mobile da affiancare alla piattaforma Calpella, visti i crescenti ordini.

Il problema di approvigionamento dovrebbe comunque essere risolti nei tempi indicati da Meyer e che abbiamo riportato in questa notizia. Nonostante i piccoli intoppi, comunque, quello che sembra delinearsi all'orizzonte è uno dei migliori quarter fiscali di sempre per ATI graphics, complice anche la mancanza di una vera e propria alternativa fornita da NVIDIA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mikeb9023 Ottobre 2009, 13:54 #1
purtroppo questi sono i problemi di avere poche risorse da investire...mi sembra giusto che tnti la via più cauta...ancora per un azzardo è presto a mio parere..
Human_Sorrow23 Ottobre 2009, 13:54 #2
Quindi è inutile dire "ATI è avanti ad NVIDIA" visto che HD5000 manca in volumi sul mercato ...
Insoma c'è ma non si può comparare

emanuele66623 Ottobre 2009, 14:03 #3
Ordinata ieri una Club3D HD5870. Posso aspettare fino al 5 novembre...non più tardi
ale775023 Ottobre 2009, 14:03 #4
Originariamente inviato da: Human_Sorrow
Quindi è inutile dire "ATI è avanti ad NVIDIA" visto che HD5000 manca in volumi sul mercato ...
Insoma c'è ma non si può comparare


Non poteva mancare il fanboy verde...
Peccato che nei prossimi 2 mesi saranno vendute solo (un buon 90% sul tot) schede rosse...
Con buona pace di nvidia.
Kharonte8523 Ottobre 2009, 14:06 #5
Ha ragione chi dice che Nvidia è il diavolo... se corrisponde a verità non riesco ad immaginare nulla di più crudele...proprio nel momento in cui AMD/ATI ha una occasione da non perdere zac gli frega la materia prima...incredibile.
crash2k23 Ottobre 2009, 14:08 #6
Si ma se era così però ATI poteva benissimo ritardare l'uscita del suo prodotto assicurandosi prima la produzione in volumi. Invece si è voluta prendere il titolo di "regina del mercato" lanciando in tempi non maturi i pochi pezzi che aveva disponibili quando di fatto mercato non ce n'è sia x la mancanza al momento di una rivale by Nvidia sia x la mancanza del prodotto ATI in se. Ai miei occhi stavola la buffonata l'ha fatta ATI e non venite a darmi del fanboy dato che ho avuto quasi tutta la serie ATI 48XX ad eccezione della 4890... E' un dato di fatto purtroppo, che ritarda anche uscite più interessanti che stavo aspettando io stesso come le 5870 non reference.
johnp198323 Ottobre 2009, 14:08 #7
Originariamente inviato da: ale7750
Non poteva mancare il fanboy verde...
Peccato che nei prossimi 2 mesi saranno vendute solo (un buon 95%) schede rosse...
Con buona pace di nvidia.


dubito, considerando che le maggiori quote di mercato non le occupano queste gpu.
Foglia Morta23 Ottobre 2009, 14:13 #8
Oddio... non è linkato ma questa news è una traduzione di un articolo di Fudzilla , che a sua volta aveva scritto l'articolo riferendosi a parole dette nell'intervista del CEO nVidia con gli analisti in occasione della pubblicazione dei risultati del Q2. Il problema è che quelle parole erano interpretabili in altro modo del tipo [I]"in questo momento la maggior parte dei wafer prodotti a 40nm sono per nVidia"[/I]. Da qualche parte ( forse Digitimes , non ricordo ) avevo letto che la capacità produttiva a 40nm non è saturata , magari AMD aveva sottovalutato la domanda delle sue schede e basta.
capitan_crasy23 Ottobre 2009, 14:14 #9
Originariamente inviato da: Foglia Morta
Oddio... non è linkato ma questa news è una traduzione di un articolo di Fudzilla , che a sua volta aveva scritto l'articolo riferendosi a parole dette nell'intervista del CEO nVidia con gli analisti in occasione della pubblicazione dei risultati del Q2. Il problema è che quelle parole erano interpretabili in altro modo del tipo [I]"in questo momento la maggior parte dei wafer prodotti a 40nm sono per nVidia"[/I]. Da qualche parte ( forse Digitimes , non ricordo ) avevo letto che la capacità produttiva a 40nm non è saturata , magari AMD aveva sottovalutato la domanda delle sue schede e basta.


Link ad immagine (click per visualizzarla)
Mr_Paulus23 Ottobre 2009, 14:14 #10
LOL nvidia non può rispondere ad ati e allora le fotte i wafer sarebbe comico se fosse così

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^