R590: i dettagli sulla nuova GPU ATI

R590: i dettagli sulla nuova GPU ATI

Emergono ON-LINE le prime informazioni sulla prossima evoluzione del progetto R580 di ATI, con tecnologia produttiva a 80 nanometri

di pubblicata il , alle 14:29 nel canale Schede Video
ATI
 

Sembra proprio che ATI stia spingendo verso l'adozione del processo produttivo a 80 nanometri nel più breve tempo possibile. Continuano infatti ad emergere informazioni, benché non ufficiali, sulla prossima generazione di architetture video che ATI intende costruire con tale tecnologia.

La più interessante in assoluto sembra essere quella R590, nome in codice che sarà adottato per la prossima generazione di chip video top di gamma, destinati a prendere il posto delle schede Radeon X1900.

radeon_x1950.jpg
fonte: hardspell.com

Stando alle informazioni riportate in questa slide, pubblicata dal sito Hardspell, la prossima famiglia di chip video ATI top di gamma prenderà il nome di Radeon X1950. Questo nome ricorda quello della serie di schede Radeon X850, che nel Dicembre 2004 furono proposte da ATI quale evoluzione del progetto Radeon X800.

Il processo produttivo adotato sarà quello a 80 nanometri, sviluppato nella fonderia taiwanese TSMC. Il passaggio a tale tecnologia permetterà di ottenere una frequenza di clock di 750 MHz, superiore quindi di 100 MHz rispetto a quella delle soluzioni Radoen X1900XTX.

Per la memoria, la disponibilità di chip GDDR3 dalla frequenza di clock di 900 MHz permetterà di ottenere una bandwidth massima teorica di 57,6 Gbytes al secondo; in questo caso l'incremento è pari a 125 MHz, rispetto alle memortie da 775 MHz adottate nelle soluzioni Radeon X1900XTX.

Mancano indicazioni circa le specifiche architetturali del chip video; questo implica che non varieranno le 16 pipeline, e le 48 shader unit già viste nelle soluzioni Radeon X1900 in commercio.

Il nuovo chip verrà proposto in due distinte versioni. La prima, Radeon X1950XTX, avrà sistema di raffreddamento a due Slot e sarà la soluzione top di gamma. La seconda, Radeon X1900XT, avrà invece sistema di raffreddamento di tipo single slot e presumibilmente frequenze di funzionamento più basse sia per chip che per memoria video.

NB: La notizia risulta pubblicata sulla fonte citata il 3 di aprile, data decisamente vicina a quella del primo aprile, famoso per essere spesso occasione di pubblicazione di notizie false. Pur ritenendo la notizia genuina, Hardware Upgrade invita in ogni caso ad una certa cautela; ci scusiamo in anticipo nel caso si rivelasse priva di fondamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Verro04 Aprile 2006, 14:39 #1
ma non era un pesce d'aprile??
Hitman0404 Aprile 2006, 14:40 #2
"NB: La notizia risulta pubblicata sulla fonte citata il 3 di aprile, data decisamente vicina a quella del primo aprile, famoso per essere spesso occasione di pubblicazione di notizie false. Pur ritenendo la notizia genuina, Hardware Upgrade invita in ogni caso ad una certa cautela; ci scusiamo in anticipo nel caso si rivelasse priva di fondamento."
wiltord04 Aprile 2006, 14:43 #3
se si teme che sia una bufala e non si ha modo di verificarla, non vedo il senso di mettere la notizia.
lucio6804 Aprile 2006, 14:44 #4
NB: La notizia risulta pubblicata sulla fonte citata il 3 di aprile, data decisamente vicina a quella del primo aprile, famoso per essere spesso occasione di pubblicazione di notizie false. Pur ritenendo la notizia genuina, Hardware Upgrade invita in ogni caso ad una certa cautela; ci scusiamo in anticipo nel caso si rivelasse priva di fondamento.

Un pesce d'aprile in ritardo?

Riguardo alla scheda penso che queste evoluzioni rappresentino dei buoni "esperimenti" in attesa della prossima generazione dx10.
Domanda: perché per le CPU si parla di passaggio dai 90 ai 65 nanometri, saltando lo step di 80 come invece si farà per le GPU?
VIKKO VIKKO04 Aprile 2006, 14:45 #5
io non mi fiderei tantissimo...
gianni187904 Aprile 2006, 14:47 #6
sembraproprio che Ati stia forzando il passaggio a questo nuovo processo a 0.08 un po' per tutti i chip evidentemente hanno dato buoni risultati le rese produttive fermo restando gli evidenti vantaggi di questo processo come ad es. minor consumi e calore e maggiori freq operative.
Nei giorni scorsi si era parlato di r580 +adesso di r590 probabile siano la stessa cosa.
certo il lancio di queste schede top di gamma con l'avvicinarsi delle dx 10 fa un po' riflettere almeno che il lancio delle prime schede con le nuove librerie non sia proprio vicino
gianni187904 Aprile 2006, 14:50 #7
ovviamente da prendere tutto con le dovute cautele ma si parlava da tempo di questo passaggio a 80nanometri
Murphy04 Aprile 2006, 14:52 #8
c'è pure questa slide:

http://www.phoenixclan.nl/ati/x1950xtx-06.jpg



ciao
Alessandro Bordin04 Aprile 2006, 14:53 #9
Originariamente inviato da: wiltord
se si teme che sia una bufala e non si ha modo di verificarla, non vedo il senso di mettere la notizia.



La notizia, se vera, non verrebbe certo confermata da ATI, non ancora almeno. Se è vera meglio, se non è vera più che avvertire e chiedere scusa in anticipo cosa dovremmo fare?
wiltord04 Aprile 2006, 14:59 #10
nulla ci mancherebbe, la testata è vostra e così le scelte editoriali. dico solo che in questo caso non le condivido.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^