Quadro M5500: la GPU NVIDIA per le workstation mobile compatibili per il VR

Quadro M5500: la GPU NVIDIA per le workstation mobile compatibili per il VR

NVIDIA estende verso l'alto la propria gamma di schede video della famiglia Quadro destinate alle workstation mobile; la GPU Quadro M5500 è la prima che verifica le specifiche minime per i visori HTC Vive e Oculus Rift

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Schede Video
NVIDIAQuadroGeForceVirtual realityHTCViveOculus Rift
 

In concomitanza con la propria GPU Technology Conference NVIDIA ha annunciato la scheda Quadro M5500, soluzione destinata alle workstation mobile e pensata specificamente per l'utilizzo in ambienti di sviluppo per la realtà virtuale.

Questo modello utilizza, al pari della scheda GeForce GTX 980 Mobile, una declinazione di GPU GM204 della famiglia Maxwell che è dotata di tutti i 2.048 CUDA cores abilitati. Troviamo quindi frequenza di clock che rggiunge come picco via boost clock di 1.140 MHz, bus memoria da 256bit di ampiezza con 8 Gbytes di memoria video di tipo GDDR5 con clock effettivo di 6,6 GHz. Al pari del modello della famiglia GeForce la scheda Quadro M5500 ha un TDP pari a 150 Watt e pertanto richiede uno chassis di dimensioni imponenti.

Questa nuova GPU si affianca al modello Quadro M5000M già in commercio da tempo, basata sempre su GPU GM204 ma in questo caso dotata di soli 1.536 CUDA cores e abbinata sempre a 8 Gbytes di memoria GDDR5 pur se con clock diminuto a 5 GHz. Nella tabella seguente sono riassunte le principali caratteristiche tecniche delle soluzioni NVIDIA della famiglia Quadro M basate su architettura Kepler:

Modello

Quadro M5500 Quadro M5000M Quadro M4000M
GPU GM204 GM204 GM204
CUDA cores 2.048 1.536 1.280
Clock memoria 6,6 GHz 5 GHz 5 GHz
Bus memoria 256bit 256bit 256bit
Tipologia memoria GDDR5 GDDR5 GDDR5
Quantità memoria 8GB 8GB 4GB
TDP 150W 100W 100W

Con questa GPU NVIDIA offre per la prima volta una soluzione mobile per workstation grafiche che verifichi le specifiche tecniche minime per i visori per la realtà virtuale, Oculus Rift e HTC Vive; le caratteristiche tecniche della GPU Quadro M5000M sono infatti non tali da rispecchiare i requisiti minimi dei visori VR, per quanto di poco. Una così elevata potenza di calcolo ha quale rovescio della medaglia il TDP di 150 Watt, superiore di 50 Watt rispetto a quello della scheda Quadro M500M.

Il primo prodotto dotato di GPU Quadro M5500 ad essere stato annunciato è la workstation mobile MSI WT72, soluzione con display da 17,3 pollici che abbiamo analizzato con questa notizia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^