Problemi con le memorie per le schede video top di gamma

Problemi con le memorie per le schede video top di gamma

La limitata disponibilità di schede video ATI e NVIDIA top della gamma sarebbe giustificata da problemi nella produzione delle memorie GDDR3 più veloci

di pubblicata il , alle 08:52 nel canale Schede Video
NVIDIAATI
 

Stando alle informazioni risportate dal sito The Inquirer a questo indirizzo, la ridotta disponibilità di schede video ATI e NVIDIA di fascia più alta, modelli Radeon X800 XT e GeForce 6800 Ultra, sarebbe principalmente giustificata dalla limitata disponibilità di moduli memoria GDDR3.

Entrambe le schede utilizzano memorie GDDR3 operanti a circa 1,1 Ghz di clock, la più elevata frequenza per le schede video attualmente in commercio, abbinate a bus memoria da 256bit di ampiezza.

Come abbiamo segnalato in questo articolo, ci sono al momento attuale notevoli difficoltà nell'acquistare le schede video ATI e NVIDIA top della gamma. In particolare, la scheda ATi Radeon X800 XT Platinum Edition sembra essere un vero e proprio oggetto del desiderio per gli appassionati, in quanto quasi impossibile da acquistare nel mercato retail.

ATI ha recentemente introdotto una nuova versione di questa scheda video, modello Radeon X800 XT, dotata di frequenze di clock di 500 MHz per il chip video e di 1 GHz per la memoria GDDR3, contro valori pari rispettivamente a 520 Mhz e 1,12 GHz della versione Platinum Edition.
Anche per questa versione di scheda, tuttavia, sussistono problemi di disponibilità al momento attuale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vincino12 Ottobre 2004, 09:06 #1
Io l'ho sempre detto che le skede video che escono al giorno d'oggi sono dei prototipi! Ci prendono solo in giro...
Spyto12 Ottobre 2004, 09:31 #2
Il Top deve esistere, per fare publicità poi anche se non viene commercializzato il suo scopo lo ha raggiunto

Indubbiamente una bella presa in giro, perchè a questo punto cosa serve fare dei paragoni tra Radeon X800 XT e GeForce 6800 Ultra, se poi non se ne trovano, per dire il vincitore è...
Chicco#3212 Ottobre 2004, 09:47 #3

che buffoni....

professionalità nei piani commerciali nei confronti del pubblico uguale a 0/2...
in marketing invece sono molto bravi.... :|
Cimmo12 Ottobre 2004, 10:04 #4
Veramente da Essedi la X800 XT come disponibilita' e' data come "ampia"...
Vik Viper12 Ottobre 2004, 10:06 #5

Diamine!!

Oggetto del desiderio!! Ma ci sono _davvero_ così tante persone disposte sul serio a sborsare cifre così enormi per le schede di più alto livello (per giocare) da saturare l'offerta delle stesse?!?
Sono allibito!
E capirei professionisti per schede professionali... O_o
Max Power12 Ottobre 2004, 10:13 #6
IO non ho mai speso + di 125€ x una vga!

E gioco tranquillamente a tutto!

(raddy 8500@9100)
SENTINELLA12 Ottobre 2004, 10:15 #7
Vik hai proprio ragione.E' una domanda che mi sono posto anch'io.
gnoppi12 Ottobre 2004, 10:30 #8
Si, ci sono tanti diposti a spendere per le schede video, basta vedere che non appena arrivano nei negozi subito esauriscono. Poi magari hanno componenti tipo hard disk lenti da far paura.....
Sergio198312 Ottobre 2004, 11:31 #9

Anche nelle automobili

Bravo Gnoppi, hai ragione.
E' come quando vedi delle BMW coi copricerchi in plastica...
supercanizzo12 Ottobre 2004, 11:34 #10
IO non ho mai speso + di 125€ x una vga!

E gioco tranquillamente a tutto!

(raddy 8500@9100)

certo!io gioco a doom3 con tutti i dettagli e AA8x con una cirrus logic con 512kb di memoria...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^