Prezzi costanti per le schede ATI Radeon HD 5830 e 5850

Prezzi costanti per le schede ATI Radeon HD 5830 e 5850

Il debutto delle nuove GPU NVIDIA GeForce GTX 460 non dovrebbe cambiare radicalmente la dinamica dei prezzi delle schede video ATI Radeon

di pubblicata il , alle 15:25 nel canale Schede Video
NVIDIAATIGeForceRadeonAMD
 

Il debutto delle schede video NVIDIA GeForce GTX 460, in versioni con 768 Mbytes e 1.024 Mbytes di memoria video, ha portato molti utenti a ritenere come possibile una riduzione di prezzo delle schede video ATI Radeon HD 5830 e 5850, modelli che si vanno a posizionare sul mercato con listini molto vicini a quelli delle due nuove soluzioni NVIDIA.

Partiamo da ATI Radeon HD 5830. Questa scheda è ottenuta utilizzando GPU RV870, le stesse adottate per le soluzioni Radeon HD 5850 e 5870, alle quali sono stati disabilitati alcuni stream processors così da riutilizzare GPU che in produzione si sono rivelate essere non adatte alla qualificazione quale una delle due altre schede video di fascia più alta.

Di conseguenza le schede Radeon HD 5830 nascono per utilizzare e non accantonare GPU RV870 che viceversa, senza questa scheda video, non potrebbero trovare impiego in un prodotto destinato al mercato. AMD ottiene queste schede anche attraverso un lieve overvolt del chip video, sempre mantenendone le specifiche di consumo entro quanto definito in fase di progetto, così da incrementare le rese produttive nel complesso. Difficile quindi ipotizzare una riduzione di prezzo di questi prodotti, posizionati allo stesso listino ufficiale delle soluzioni GeForce GTX 460 768 Mbytes. E' ipotizzabile che queste schede possano rapidamente uscire di scena, complice in questo anche il costante affinamento delle rese produttive per le GPU RV870, a vantaggio delle proposte Radeon HD 5850 e Radeon HD 5870.

Passando alla soluzione ATI Radeon HD 5850, il confronto diretto è con la scheda NVIDIA GeForce GTX 460 1 Gbyte; quest'ultima ha un listino ufficiale inferiore, con prestazioni velocistiche molto vicine ma che in media vedono la Radeon HD 5850 primeggiare. Anche in questo caso è difficile ipotizzare un riallineamento verso il basso dei prezzi delle schede Radeon HD 5850, benché un margine di contenimento del prezzo di 10-20 dollari USA riteniamo sia praticabile.

Le schede Radeon HD serie 5000 supportano tecnologia Eyefinity utilizzando anche solo una scheda video per volta. Un limite di questa tecnologia è quella di richiedere un adattatore da DisplayPort a DVI di tipo attivo nel momento in cui si vogliano utilizzare più schermi non DisplayPort nel proprio sistema. Il costo di questi adattatori è molto elevato ma sono alle porte modelli passivi, capaci di gestire schermi DVI con risoluzione video massima di 1920x1200 pixel, che potrebbero quindi rendere configurazioni Eyefinity a 3 schermi più facilmente accessibili. Quello che i partner AMD potrebbero fare con riferimento alle proprie schede Radeon HD 5850 è di fornire in bundle uno di questi nuovi adattatori, dal costo indicativo di 20 dollari USA, così da render le proprie soluzioni maggiormente appetibili rispetto alla proposta competitiva della concorrenza.

Molto dipenderà, per le schede ATI Radeon HD 5850, dalle politiche commerciali dei vari partner AIB di AMD che potranno portare a parziali riallineamenti dei prezzi. In ogni caso il segmento di fascia media delle schede video DirectX 11, con il debutto delle nuove architetture video di NVIDIA, è diventato ancor più interessante e combattuto, a tutto vantaggio riteniamo dei consumatori.

Fonte: Rage3d.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

90 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
carlottoIIx614 Luglio 2010, 15:30 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/skvide...5850_33232.html

Il debutto delle nuove GPU NVIDIA GeForce GTX 460 non dovrebbe cambiare radicalmente la dinamica dei prezzi delle schede video ATI Radeon

Click sul link per visualizzare la notizia.


la verità è che la 5850 consuma meno e va più veloce della 460 1024 anche se quest'ultima costa meno!

quindi come abbassare i prezzi?
solo se la 460 vendesse molto amd abbasserebbe i prezzi
Danckan14 Luglio 2010, 15:34 #2
Feci bene quando mi comprai a dicembre la HD5870 senza temporeggiare ulteriormente.... 300€, me la sono goduta da subito in barba a chi sosteneva che con l'arrivo delle nuove Fermi (previste allora per febbraio) i prezzi sarebbero crollati.

Quasi quasi volessi rivendermela oggi ci guadagnerei per l'usato gli stessi soldi a cui pagai il nuovo 7 mesi fa.
carlottoIIx614 Luglio 2010, 15:38 #3
Originariamente inviato da: Danckan
Feci bene quando mi comprai a dicembre la HD5870 senza temporeggiare ulteriormente.... 300€, me la sono goduta da subito in barba a chi sosteneva che con l'arrivo delle nuove Fermi (previste allora per febbraio) i prezzi sarebbero crollati.

Quasi quasi volessi rivendermela oggi ci guadagnerei per l'usato gli stessi soldi a cui pagai il nuovo 7 mesi fa.


se tutti
sapessero queste cose prima
altro che comprare la scheda 5870!
si ptoeva giocare in borsa e fare soldini
opt3ron14 Luglio 2010, 15:40 #4
Imho ati dovrebbe allineare i prezzi visto che la 5850 è leggermente più veloce ma non supporta physx.
TheDarkAngel14 Luglio 2010, 15:41 #5
la grande rivoluzione physix! già per questo ati potrebbe non solo abbassare i prezzi ma alzarli
opt3ron14 Luglio 2010, 15:43 #6
Non sarà una rivoluzione ma vale la differenza di prestazione con la 5850.
Imho.
marchigiano14 Luglio 2010, 15:44 #7
nvidia può contare sul nome, sui driver e sul calcolo gpu migliore, tempo poche settimane e sono sicuro che le 58x0 caleranno anche perchè c'è troppo divario dalle 57x0 (un CF di 57x0 va di più e costa meno di una 58x0 singola)

a meno che le 460 diventino introvabili per bassa resa produttiva
Maury14 Luglio 2010, 15:46 #8
Non credo proprio che ATI corra al ribasso, non ne ha motivo, la 5850 va di più, consuma meno ed è richiestissima.
Se la richiesta crollerà allora potrà valutare un taglio di prezzo, ma ora non ne ha motivo alcuno. Senza contare che SI è sempre più vicino e che la serie 5xxx è vicina all'EOL.
Consiglio14 Luglio 2010, 15:55 #9
Viste le vendite, non abbasseranno i prezzi finché non lo farà nvidia. Quindi ce ne vorrà di tempo...
ally14 Luglio 2010, 15:58 #10
...abbassare i prezzi poi potrebbe spingere i non appassionati a pensare che la scheda non valga quanto la controparte...le schede Ati sono un buonissimo prodotto...questa tornata la compagnia canadese fa bene a far la voce grossa...

...ciao Andrea...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^