Potenziali malfunzionamenti per schede ATI Radeon HD 3800

Potenziali malfunzionamenti per schede ATI Radeon HD 3800

Diamond Multimedia avrebbe immesso in commercio una serie di schede della famiglia ATI Radeon HD 3800 con livelli di malfunzionamento ben superiori alla media

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 15:30 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

I problemi di malfunzionamento delle schede video non sembrano riguardare solo prodotti basati su alcune GPU NVIDIA, dei quali abbiamo parlato diffusamente in precedenti notizie pubblicate negli scorsi mesi. Anche per alcune schede video della serie ATI Radeon HD 3800, infatti, sono emersi livelli di rotture e malfunzionamenti superiori a quella che è la media tipica per questo genere di prodotti.

Ci riferiamo ad una serie di schede video che Diamond Multimedia, partner AIB di ATI presente in modo particolare nel mercato nord americano, avrebbe immesso sul mercato tra Gennaio e Luglio 2008. I modelli coinvolti sono quelli ATI Radeon HD 3850, ATI Radeon HD 3870 e ATI Radeon HD 3870 X2, quindi le 3 proposte top di gamma della precedente generazione di chip video sviluppati da ATI.

Le schede sarebbero state commercializzate da Diamond sia nel canale retail che fornite ad Alienware, da utilizzare all'interno di propri sistemi desktop di fascia medio alta. Sembra che sia stata proprio Alienware ad evidenziare un tasso di malfunzionamento di queste schede più elevato della media, con la conseguenza di aver restituito a Diamond Multimedia tutta la serie di schede che erano state acquistate.

Il sito TGdaily, con questo articolo, ha approfondito ulteriormente la questione evidenziando come il produttore delle schede video non sia Diamond Multimedia, ma la taiwanese Into-Tek Corporation, azienda dietro la quale troviamo il brand GeCube. Le schede ordinate da Diamond Multimedia differirebbero dal design reference di ATI per alcuni elementi, e potrebbe essero queste variazioni ad aver causato i malfunzionamenti superiori alla norma.

Con riferimento ai problemi specifici con i sistemi Alienware, alla base del malfunzionamento di queste schede sembra vi sia il comportamento non corretto di un alimentatore da 750 Watt, non di qualità tale da garantire sia quella potenza che un segnale stabile. Considerando i livelli di consumo delle schede ATI Radeon HD 3850 e ATI Radeon HD 3870, tuttavia, pare difficile pensare che un alimentatore di questa potenza, per quanto di qualità ridotta, possa generare un funzionamento instabile della scheda video sino al punto di danneggiarla.

Sembra che al momento attuale alcune di queste schede siano ancora in commercio, soprattutto nel mercato nord americano. Nel complesso dal debutto ATI ha commercializzato poco meno di 2 milioni di schede video basate sulle GPU Radeon HD 3850, 3870 e 3870X2, mentre il numero totale di schede Diamond Multimedia potenzialmente soggette a problemi di malfunzionamento, statisticamente indicati in circ ail 10%, dovrebbe essere pari a circa 15.000.

Qualora siate in possesso di una scheda video ATI Radeon HD 3850, ATI Radeon HD 3870 e ATI Radeon HD 3870 X2 commercializzata da Diamond Multimedia che manifesti problemi di funzionamento è possibile chiederne la sostituzione immediata contattando direttamente il produttore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Praetorian25 Settembre 2008, 15:34 #1
mi immagino chi ha acquistato un sistema alienware da 5.000 dollari (ma anche di piu) si trovi con la scheda video malfunzionante....io tirerei giu le madonne per farmi rimborsare...

sistemi che spacciano per mostruosi e poi in realtà sono fatti con componenti economici...

insomma, le soluzioni migliori sono quelle assemblate da se!
Bluknigth25 Settembre 2008, 15:37 #2
Credo che il titolo sia fuorviante.

Il problema non sono tutte le schede HD 3800 ma solo quelle fornite da Diamond o Alienware....

Stavo già pensando cheATI volesse pareggiare la brutta figura di Nvidia con le gpu mobile....

@ Per la redazione
Parere personale, ma trovo i caratteri dei link agli articoli poco leggibili. Preferirei un colore più scuro o un carettere in grassetto.
righe9025 Settembre 2008, 15:37 #3
le soluzioni migliori sono quelle assemblate da se!


Anche perchè è quello il bello!
kalle7825 Settembre 2008, 15:40 #4
Originariamente inviato da: Bluknigth
Credo che il titolo sia fuorviante.

Il problema non sono tutte le schede HD 3800 ma solo quelle fornite da Diamond o Alienware....


Straquoto!
djbill25 Settembre 2008, 15:49 #5
Originariamente inviato da: Bluknigth
@ Per la redazione
Parere personale, ma trovo i caratteri dei link agli articoli poco leggibili. Preferirei un colore più scuro o un carettere in grassetto.


Quoto. Nella precedente veste grafica avevate il grassetto per segnalare le news del giorno... In questa la sola data non basta...
Nikka9325 Settembre 2008, 15:51 #6
Originariamente inviato da: Bluknigth
Credo che il titolo sia fuorviante.

Il problema non sono tutte le schede HD 3800 ma solo quelle fornite da Diamond o Alienware....

Stavo già pensando cheATI volesse pareggiare la brutta figura di Nvidia con le gpu mobile....

@ Per la redazione
Parere personale, ma trovo i caratteri dei link agli articoli poco leggibili. Preferirei un colore più scuro o un carettere in grassetto.


quoto..... oppure si mette uno sfondo color skin... sennò mi si bucano gli occhi
Pat7725 Settembre 2008, 15:52 #7
Originariamente inviato da: kalle78
Straquoto!


E io riquoto, e poi dl titolo mi è venuto un colpo, già ho un portatile con 8600m e sappaimo tutti che c'è un problema su larga scala riguardo alcuni tipi di prodotti con quella soluzione, se poi anche la 3870 avesse dovuto subire la stessa sorte ero proprio sfigato...
sniperspa25 Settembre 2008, 15:52 #8
Originariamente inviato da: Bluknigth
Credo che il titolo sia fuorviante.

Il problema non sono tutte le schede HD 3800 ma solo quelle fornite da Diamond o Alienware....

Stavo già pensando cheATI volesse pareggiare la brutta figura di Nvidia con le gpu mobile....

@ Per la redazione
Parere personale, ma trovo i caratteri dei link agli articoli poco leggibili. Preferirei un colore più scuro o un carettere in grassetto.


Quoto!

Ankio appena ho letto le prime righe dell'articolo ho subito pensato che il titolo non fosse adeguato...e non avevo ancora letto i commenti...
ThePunisher25 Settembre 2008, 15:59 #9
A questo punto mi chiedo perchè alcuni distributori si ostinano a cambiare il design reference.
Sammy Jankis25 Settembre 2008, 16:07 #10
Originariamente inviato da: Bluknigth
Credo che il titolo sia fuorviante.

Il problema non sono tutte le schede HD 3800 ma solo quelle fornite da Diamond o Alienware....

Stavo già pensando cheATI volesse pareggiare la brutta figura di Nvidia con le gpu mobile....


A me pare fuorviante l'atteggiamento nelle NEWS e recensioni di prodotti ATI da un po' di tempo, una NEWS per ogni sottomodello di scheda nvidia e ancora niente test sulla 4870x2, commenti sui prezzi praticati sulle nuove schede di fascia medio/bassa..........non voglio pensare male ma la cosa comincia a preoccuparmi.

P.S. se esprimo questo dubbio è perchè ritengo HWUpgrade la mia fonte principale di informazione e una delle più serie, mi sono sempre fidato delle recensioni di questo sito per i miei acquisti e vorrei continuare a farlo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^