Polaris, AMD ha ancora GPU da smaltire: in Cina spunta la Radeon RX 590 GME

Polaris, AMD ha ancora GPU da smaltire: in Cina spunta la Radeon RX 590 GME

La storia d'amore tra AMD e l'architettura Polaris di popolare schede come la RX 580 non sembra essere ancora finita. In Cina è pronta a debuttare la Radeon RX 590 GME, una presunta variante della RX 590.

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Schede Video
AMDRadeon
 

Le GPU Polaris di AMD non hanno intenzione di andare in pensione tanto facilmente. Stando a quanto riportano alcuni media cinesi, l'architettura Polaris introdotta a fine luglio 2016 avrà un (ultimo?) guizzo con la Radeon RX 590 GME, una variante della più conosciuta RX 590 rivolta probabilmente al solo mercato locale.

Non è dato sapere al momento quale variante della GPU ci sia a bordo della nuova scheda, ma in base al nome viene da pensare che si tratti di Polaris 30, la stessa soluzione della 590, prodotta con processo produttivo a 12 nanometri di Globalfoundries. Da ricordare invece che le precedenti incarnazioni Polaris 10 e 20 (RX 480 e 580) erano realizzate a 14 nanometri.

Le specifiche non aiutano a capirlo, in quanto la Radeon RX 590 GME dovrebbe avere 2304 stream processor e 8 GB di memoria GDDR5 a 8 Gbps su bus a 256 bit. La differenza con la classica RX 590 dovrebbe essere semplicemente in merito alle frequenze, con la GME "meno spinta". Si parla infatti di un base clock di 1380 MHz, a cavallo tra i 1257 MHz della RX 580 e i 1469 MHz della RX 590, con un boost molto contenuto, intorno a 1450 MHz.

La Radeon RX 590 GME dovrebbe debuttare in Cina il 9 marzo con prezzi tra 1199 e 1399 yuan, ossia circa 160 - 180 euro. Al di là della curiosità, è evidente come AMD abbia ancora un bel numero di chip Polaris da smaltire, un inventario che secondo alcuni è ancora un retaggio del boom del mining delle criptovalute che negli anni scorsi fece schizzare la richiesta di tali soluzioni. L'opzione Cina, specie con schede rivolte a Internet cafè o simili, potrebbe essere una scelta azzeccata per ricavare denaro da un'architettura "vecchia" di 4 anni.

AGGIORNAMENTO 09-03-2020 ore 19:30

È emerso che la GPU a bordo della RX 590 GME è una soluzione Polaris 20 a 14 nanometri. I primi test dei media cinesi come Expreview riportano che la scheda è il 5% più lenta di media di una RX 590, posizionandosi proprio a cavallo tra la sorella maggiore e la Radeon RX 580. La scheda offre più o meno le prestazioni di una RX 5500 XT 4GB.

È emerso che la GPU a bordo della RX 590 GME è una soluzione Polaris 20 a 14 nanometri. I primi test dei media cinesi riportano che la scheda è il 5% più lenta di media di una RX 590, posizionandosi proprio a cavallo tra la sorella maggiore e la RX 580. La scheda offre più o meno le prestazioni di una RX 5500 XT 4GB.


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PaoPaolo04 Marzo 2020, 15:30 #1
a 160 euro frega nulla se è vecchia di 4 anni... mandatene pure
Vul04 Marzo 2020, 16:49 #2
In che modo l'autore collega una gpu nuova su un processo produttivo differente con Polaris da smaltire...

Sono gpu nuove, mica rimanenze.
calabar04 Marzo 2020, 16:53 #3
Il processo produttivo dovrebbe essere lo stesso 12nm di GlobalFoundries della 590.
Questi potrebbero essere scarti di produzione accumulati che non riuscivano ad ottenere gli obiettivi di TDP a certe frequenze.
Vul04 Marzo 2020, 16:57 #4
Ah, hai ragione.

Beh, ma chi la vuole la 590. Manco con il pc di un altro.
StylezZz`05 Marzo 2020, 10:22 #5
E pensare che queste schede sono state vendute a 300 euro qualche anno fa
Vul05 Marzo 2020, 11:04 #6
Vendute forse, comprate insomma.
calabar06 Marzo 2020, 12:53 #7
Ma no dai, erano schede discrete, hanno "democratizzato" il FullHD in un periodo di prezzi folli delle schede video.
Certo proprio la 590 è uscita ad un prezzo di listino troppo alto, ma dopo un po' si è assestato, del resto la cosa è coincisa con l'abbassamento generale dei prezzi.

Oggi è sicuramente meno appetibile vista l'anzianità e le nuove schede in arrivo (in arrivo per modo di dire, ovviamente), ma al giusto prezzo può ancora essere interessante.
Vul06 Marzo 2020, 13:14 #8
beh non l'ha comprata quasi nessuno però e ne hanno le scorte piene...
calabar06 Marzo 2020, 16:58 #9
Scorte piene? L'hai letto da qualche parte?

Quelle di cui parla l'articolo non sono scorte invendute, altrimenti non sarebbero state commercializzate con frequenze più basse.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^