Platinum Edition X1800XT: non più

Platinum Edition X1800XT: non più

ATI ci ha confermato che non c'è nessuna intenzione di sviluppare una versione Platinum Edition delle schede Radeon X1800XT

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 18:57 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

Nella giornata di ieri, con questa notizia, abbiamo segnalato come ATI potesse presentare, nelle prossime settimane, una versione potenziata delle proprie schede Radeon X1800XT, identificata dalla sigla Platinum Edition.

ATI ci ha confermato che queste informazioni non sono corrette; le schede Radeon X1800XT, infatti, potranno operare a frequenze di clock superiori rispetto a quanto indicato di default da ATI, quindi 625 MHz per il chip video e 1,5 GHz per la memoria video, ma senza per questo motivo dover utilizzare l'indicazione PE.

Sembra quindi che ATI abbia scelto, a prescindere dalle frequenze di clock selezionate dai propri partner per le varie schede Radeon X1800XT, di non riutilizzare la sigla PE per le proprie schede, divenuta tristemente famosa negli ultimi 15 mesi in quanto sinonimo di ridotta disponibilità.

Le schede Radeon X1800XT, come segnalato in questa notizia, non sono in questo momento molto facilmente reperibili nel mercato italiano. Discorso diverso per le schede Radeon X1800XL, che beneficiano di una superiore disponibilità.

ATI ci ha comunicato che a partire dalla prossima settimana aumenterà la disponibilità di schede Radeon X1800XT sul canale retail italiano; speriamo che queste notizie trovino conferma in disponibilità effettiva. Da parte nostra provvederemo a riverificare le affermazioni di ATI monitorando il mercato on line italiano, come fatto in questa occasione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
F1R3BL4D325 Novembre 2005, 19:03 #1
Meglio così
JohnPetrucci25 Novembre 2005, 19:06 #2
Originariamente inviato da: F1R3BL4D3
Meglio così

Concordo, che si diffondano le X1800Xt intanto.
Dumah Brazorf25 Novembre 2005, 19:12 #3
Pare che PE e Ultra non siano + tanto di moda... forse i produttori temono che gli utenti guardino con diffidenza a questi modelli.
Gli utenti potrebbero pensare che sono modelli tirati all'inverosimile e, per questo, considerati + fragili.
Ciao.
halduemilauno25 Novembre 2005, 19:13 #4
"Sembra quindi che ATI abbia scelto, a prescindere dalle frequenze di clock selezionate dai propri partner per le varie schede Radeon X1800XT, di non riutilizzare la sigla PE per le proprie schede, divenuta tristemente famosa negli ultimi 15 mesi in quanto sinonimo di ridotta disponibilità."

quindi si affiderà all'oc delle case o magari a modifiche tramite bios. ho letto di 650/1650.
vedremo.
fukka7525 Novembre 2005, 19:19 #5
Beh, così almeno non saranno più chiamate phantom edition, gran bella trovata di marketing
patriot25 Novembre 2005, 19:21 #6
Cavolo al mio fornitore non e' arrivata neanche oggi che palle!!!!
T3d25 Novembre 2005, 19:22 #7
Originariamente inviato da: patriot
Cavolo al mio fornitore non e' arrivata neanche oggi che palle!!!!

beh se la devi per forza prendere dal tuo fornitore... su uno shop online le puoi comprare subito!
patriot25 Novembre 2005, 19:28 #8
Quale shop?
T3d25 Novembre 2005, 19:31 #9
Originariamente inviato da: patriot
Quale shop?

ti mando un pvt con il link??
Lotharius25 Novembre 2005, 19:31 #10
A prescindere dal nome XT o XT PE mi sembra più che logico favorire la diffusione delle X1800XL rispetto alle XT, visto che hanno un ben più ampio bacino di utenza... Mi sembrerebbe una mossa da dementi sfornare un milione di schede di fascia elite da 600 Euro e mezzo milione di schede di fascia alta da 400 Euro...

Comunque, magari ci penserà qualche partner tecnologico a fare la Platinum Edition, magari overclockandola ulteriormente e usando un raffreddamendo a liquido.... :-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^