nVidia ritorna a collaborare con Futuremark

nVidia ritorna a collaborare con Futuremark

Dopo le feroci polemiche dei mesi scorsi nVidia e Futuremark ritornano a braccetto; l'ingresso nel beta program di nVidia lascia adito a molti sospetti sull'attendibilità dei benchmark sintetici

di pubblicata il , alle 09:55 nel canale Schede Video
NVIDIA
 

nVidia e Futuremark, produttore del noto software 3D Mark 2003, hanno rilasciato un comunicato stampa con il quale hanno annunciato il ritorno ad una reciproca collaborazione. nVidia, infatti, rientra ufficialmente nel beta program di Futuremark, mentre il produttore di benchmark s'impegna a sviluppare un nuovo demo tecnologico che verrà utilizzato da nVidia per promuovere la prossima generazione di chip video, nome in codice NV40.

Verso la fine dello scorso anno nVidia aveva abbandonato il beta program di Futuremark; alcuni mesi dopo erano stati scoperti nei driver nVidia alcune funzioni che permettevano di aumentare le prestazioni ottenibili con il benchmark 3D Mark 2003, così da ottenere una graduatoria migliore a confronto con i prodotti del concorrente ATI. La stessa Futuremark aveva pubblicamente denunciato la cosa, calamitando le ire di nVidia.

Ne è nata una lunga discussione sull'attendibilità dei benchmark sintetici, riassunta in questo focus pubblicato ad inizio mese, oltre che una generale polemica con nVidia da parte di tutti gli utenti appassionati, che per molti versi si sono sentiti "traditi" per la ricerca di qualche punto in più in un benchmark sintetico.

3D Mark 2003 è un tool sintetico che non utilizza nessun engine di gioco 3D attualmente in commercio, ma viene comunque utilizzato quale strumento di analisi delle prestazioni 3D di una scheda video da un gran numero di utenti appassionati, oltre che di produttori. L'importanza di ottenere punteggi elevati con questo benchmark ha pertanto notevoli ripercussioni in termini di quote di mercato.

Alla luce di quanto accaduto negli ultimi 6 mesi e con il colpo di scena della "pace" tra nVidia e Futuremark, resta da vedere quali frutti questo accordo porterà, soprattutto in termini di benchmark affidabili e oggettivi. Viste le premesse qualche dubbio, per usare un eufemismo, ci rimane.

Di seguito è riportato il comunicato stampa ufficiale:

Saratoga, California USA – August 12, 2003 – Futuremark Corporation, the leading provider of PC performance analysis software and services, today announced that NVIDIA Corporation has re-joined its worldwide benchmark development program. Futuremark’s flagship product, 3DMark®03, sets the standard for easily and objectively measuring and comparing PCs’ 3D graphics performance and is part of Futuremark’s suite of benchmark solutions originally launched in 1998.

Tero Sarkkinen, Executive Vice President of Sales and Marketing at Futuremark Corporation, said: "We are very excited about NVIDIA joining the program. Their membership further validates our benchmark development model and adds value to the whole program.

Futuremark’s Benchmark Development Program provides a transparent and convenient platform for companies to collaborate and provide vital input to the continuous development of high quality benchmarks. Futuremark delivers benchmark specifications and milestones to program members, who in turn provide feedback to the development process. Companies that want to actively participate in designing the standards of objective performance measurement are welcomed to apply to the program.

Futuremark’s Benchmark Development Program Members are: AMD, ATI, Beyond3D, CNET, Creative Technologies, Dell, ExtremeTech, Gateway, Imagination Technologies/PowerVR, Intel, InnoVISION Multimedia, Microsoft, NVIDIA, S3Graphics, Transmeta, and XGI Technology. For more information, please visit http://www.futuremark.com/betaprogram/.  

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nightwalker18 Agosto 2003, 10:02 #1
ma lol =)

cmq w ati =)
KarmaP18 Agosto 2003, 10:03 #2
Beh, spero che gli abbiano fatto una bella lavata di capo e che da oggi i bench siano più attendibili.
lukkio18 Agosto 2003, 10:14 #3
bene ora nessuno trovera' driver ottimizzati per Nvidia
sara' direttamenteil 3d mark ottimizzato x NV40
Tututa18 Agosto 2003, 10:16 #4

guarda caso

..proprio oggi nvidia tira fuori nuovi driver...

guarda caso....

BAH!!!!

p.s.: io sto con ati da oltre un anno e INDIETRO non ci torno +!!
legno18 Agosto 2003, 10:23 #5

Speriamo bene !!!

Speriamo che sia la volta buona xche' non e' bello che tutti continnuano a prenderci per i fondelli in malo modo. Purtroppo e' una situazione generalizzata , ci vorrebbe molta + serieta' da parte dei produttori. Sperem...
MiKeLezZ18 Agosto 2003, 10:55 #6
Che bello....ora si che saranno affidabili i benchmark!




lucasantu18 Agosto 2003, 11:08 #7
i soliti commenti idioti tipo : w ati si possono anche evitare , o no ?
D1eguz18 Agosto 2003, 11:15 #8
Originariamente inviato da lucasantu
i soliti commenti idioti tipo : w ati si possono anche evitare , o no ?
Ventu18 Agosto 2003, 11:17 #9
Il mondo gira intorno al re denaro $$$$. A questo punto bisogna vedere chi tra Ati e nVidia (o chiunque sia) sborsa di più....e se accontenta tutti? $$$$$$$$$$$$$$
dragunov18 Agosto 2003, 11:30 #10
il denaro riappacifica sia futuremark e nvidia hanno bisogno di riacquistare credibliltà.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^