NVIDIA prepara la serie GTS 200 e una GeForce 9800GT "verde"

NVIDIA prepara la serie GTS 200 e una GeForce 9800GT verde

In occasione dell'imminente Cebit il colosso californiano presenterà la nuova serie GTS 200, oltre ad una soluzione green di GeForce 9800GT

di pubblicata il , alle 10:59 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

Si susseguono le informazioni che danno oramai per certa l'introduzione della serie GeForce GTS 200 da parte di NVIDIA, in occasione del prossimo Cebit di Hannover, previsto per i primi giorni di Marzo. La nuova serie di schede video, dedicate alla fascia media del mercato, saranno basate su GPU G92, e saranno caratterizzate da costi decisamente competitivi.

Due saranno i modelli della nuova serie, rispettivamente GeForce GTS 240 e GTS 250, versioni rimarchiate di 9800GT e 9800GTX+. Rispetto ai modelli di vecchia generazione NVIDIA apporterà diverse modifiche alla SKU, riducendo ulteriormente il costo di produzione che avrà come diretto beneficio un prezzo inferiore all'utente finale. per GeForce GTS 250 si parla di un costo che potrebbe scendere attorno ai 130 dollari americani, rispetto ai 150 attuali, posizionandosi come diretta rivale della soluzione ATI Radeon HD 4850.

GeForce GTS 240 è invece attesa per un costo finale non superiore ai 100 dollari americani, circa 20 di meno rispetto ad ora. Con questo nuovo costo la soluzione potrebbe rivelarsi una buona alternativa a Radeon HD 4830.

Una ulteriore novità sarà rappresentata dalla commercializzazione di un nuovo modello di "green edition", che, come già avevamo riportato in questa notizia, aveva visto coinvolta la società americana nello sviluppo di una GeForce 9600GT. NVIDIA intende applicare questo concetto anche con 9800 GT, diminunendo il voltaggio della GPU e riducendo le velocità di clock. Le prime informazioni, riportate da Guru3d, danno come altamente probabili le seguenti frequenze di funzionamento: 550/1375/900 MHz (core/shader/memorie). La nuova versione "verde" sarà commercializzata sotto il nuovo brand GeForce GTS 240, sicuramente con qualche dicitura particolare, e sarà caratterizata da un costo previsto di 120 dollari americani.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
monsterman17 Febbraio 2009, 11:15 #1
Minestra riscaldata mode ON ormai da mesi e mesi.
ghiltanas17 Febbraio 2009, 11:19 #2
io la gts240 è da + di un anno che ce l'ho nel case
Notturnia17 Febbraio 2009, 11:20 #3
buona cosa.. visto che reingegnerizzano e calano di prezzo.. inoltre semplificano il groviglio di nomi che avevano.. ben fatto..

ma mi domando.. la 240 green.. sarà fanless ? tempo fa avevo una 7600 fanless.. non un mostro di potenza.. ma molto comoda per certe cose visto il silenzio assoluto.. e siccome volevo farmi un HTPC tutto fanless da cpu a gpu.. questa potrebbe essere interessante ^^
Crimson Skies17 Febbraio 2009, 11:24 #4
Questa soluzione di Nvidia mi piace. Almeno così si riallineano tutte le schede, si fa un ulterionre modifica migliorando il modello precedente e si cerca di dare una spallata ad Ati.
Complimenti ad Nvidia.
J3DI17 Febbraio 2009, 11:25 #5
Hanno perso ogni decoro ormai. Senza vergogna.
halduemilauno17 Febbraio 2009, 11:27 #6
Wilfrick17 Febbraio 2009, 11:29 #7
Si ma... comincio a pensar male adesso. Il fatto che vengano utilizzati ancora questi chip per nuove schede significa, nostro malgrado, che sono ancora competitive. Vuol dire quindi che nvidia non sente la necessità di dare un prodotto nuovo visto che quello vecchio è sufficiente? Allora è colpa degli altri che non si svegliano a fare schede più performanti? Oppure c'è una precisa intenzione DI TUTTI di far passare questo periodo limitando al massimo i costi per dare qualcosa di nuovo nel momento in cui la gente potrà di nuovo spendere? Chiamasi "cartello"???
ghiltanas17 Febbraio 2009, 11:33 #8
imho al momento attuale sia amd che nvidia vogliono limitare al massimo i costi, concentrandosi principalmente sulle nuove serie a fine anno.Presenteranno cmq entrambi soluzioni piuttosto riviste dei chip attuali nel q2 (rv790 e gt212), che dovrebbero offrire prestazioni sensibilmente + elevate rispetto alle schede attuali
fukka7517 Febbraio 2009, 11:36 #9
IN termini di prestazioni la 9800GTX+ se la gioca con la HD4850 (mi pare, lo metto in neretto a scanso di equivoci, sia leggermente superiore alla rivale AMD), che però oggi costa di meno: direi che è più che sensato migliorare il processo realizzativo della scheda, per abbassarne i costi, al di là del nome diverso che può o meno essere interpretato come una sòla per i consumatori. La fascia di mercato è già occupata, migliorare la scheda per venderla a prezzi inferiori, è tutt'altro che una mossa stupida
ghiltanas17 Febbraio 2009, 11:36 #10
Originariamente inviato da: halduemilauno


visto...e la cosa nn è male, abbassano il prezzo e incrementano le freq..se uno vuole prendersi un'ottima scheda dal costo contenuto, per arrivare a fine anno, la gts240 può essere una valida alternativa.
Tuttavia bisognerà vedere anche cosa sforna ati a breve e i nuovi prezzi delle 4800

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^